Come eliminare i topi dal giardino

Tramite: O2O 10/03/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi possiede un giardino prima o poi deve affrontare il problema dei topi. Questo problema è davvero molto seccante in quanto questi animaletti sono una minaccia non solo per le piante del giardino, ma anche per la propria salute. Infatti, i topi generalmente sono infestati di zecche e pulci che possono causare malattie anche gravi. Inoltre, i roditori sono in grado di riprodursi molto rapidamente per cui bisogna allontanarli il prima possibile dal giardino. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile eliminare i topi dal giardino.

25

Mantieni pulito il giardino

La prima cosa da fare per non avere in giardino questi indesiderati ospiti è quella di tenerlo sempre ben pulito. Bisogna eliminare regolarmente tutte le foglie secche in quanto vengono utilizzate dai topi come tane. È opportuno controllare sempre se ci sono buchi nel terreno, piante rosicchiate ed in giro i loro escrementi. Se sono presenti questi ultimi bisogna rimuoverli senza farli venire a contatto con la pelle in quanto sono molto pericolosi per la salute. Infine, si devono tenere i bidoni dei rifiuti ben lontani sia dal giardino che dalla casa.

35

Adotta un gatto

Il modo più tradizionale per liberarsi dei topi è quello di avere un gatto. Questo metodo però non è infallibile; alcuni gatti non hanno né la voglia né la forza di dare la caccia ai roditori. La soluzione migliore per allontanare i topi è quella di evitare di ucciderli. Un topo morto è sicuramente più pericoloso di uno vivo in quanto i parassiti abbandonano il suo corpo e vanno in cerca del primo essere che trovano, umano o animale. Infine, non bisogna mai ucciderli visto che comunque sono esseri viventi.

Continua la lettura
45

Compra uno scaccia-topi elettronico ad ultrasuoni

I topi si possono allontanare mettendo nel giardino uno scaccia-topi elettronico ad ultrasuoni. Questo oggetto si trova facilmente nei centri commerciali e funziona emettendo degli ultrasuoni fastidiosi per i roditori per cui scappano. Un altro metodo è quello di mettere delle trappole non mortali. Esse si limitano ad imprigionarli in un contenitore; poi, si possono liberare lontano dal proprio giardino. Un rimedio naturale è rappresentato dal posizionare all'interno del giardino delle piante di menta piperita. L'odore di quest'ultima è abbastanza sgradevole per i topi che quindi si allontanano. Non è consigliato l'utilizzo di bustine di veleno in giro per il giardino sia per i motivi elencati nel passo precedente, sia perché sono letali anche per gli altri animali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Trucchi per eliminare gli scarafaggi dal giardino

Gli scarafaggi sono una famiglia di insetti a cui appartengono diverse specie, tra cui anche le blatte. Si tratta di insetti ubiquitari, che nascono e crescono in svariati ambienti, anche se prediligono quelli umidi, poco illuminati, come le campagne,...
Giardinaggio

Come eliminare le lumache dal giardino

È risaputo che orti e giardini son pieni di nemici che li devastano; tra i peggiori troviamo senza alcun dubbio le lumache. Esse si cibano delle piantine, alle quali si dedicano solitamente tempo e amorevoli cure. Può capitare inoltre di intravedere...
Giardinaggio

Come eliminare gli insetti dal giardino

Avere un giardino è sicuramente una cosa bella, ma comporta anche tante cure ed attenzioni. Il bello è che per la sua realizzazione possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia: possiamo piantare i nostri fiori preferiti, costruire un laghetto, o...
Giardinaggio

Come eliminare le erbacce e foglie secche dal vostro giardino

Nel nostro giardino troviamo, quasi sempre, delle erbacce stagionali e molte foglie secche che cadono abbondantemente dagli alberi, specialmente durante il periodo autunnale, ricoprendo prati e pavimentazioni e rendendo in questo modo l'estetica dell'ambiente...
Giardinaggio

Come eliminare le erbe infestanti dal giardino

Quando si possiede un piccolo angolo di terra nel proprio giardino, è bene sapersi prendere cura in maniera appropriata delle proprie piante. Questo lo si può fare non solo con la passione e l'amore per il giardinaggio, ma occorre avere anche una serie...
Giardinaggio

Come curare le siepi da giardino

Le siepi da giardino sono dei veri e propri "muri naturali", utilizzate per delimitare confini e per proteggere le proprietà private da occhi indiscreti. Ci sono moltissime tipologie di siepe, ciascuna con proprie caratteristiche e peculiarità. Le più...
Giardinaggio

Come Realizzare Un giardino Inglese

Caratterizzato da elementi naturali e artificiali, quali ruscelli, laghetti, grotte, alberi secolari, cespugli, escludendo elementi geometrici o troppo definiti, il giardino Inglese si è sviluppato nel corso 1700, se pur alcune volte in versione selvaggia...
Giardinaggio

10 modi per usare il bicarbonato in giardino e nell'orto

Il bicarbonato, si sa, ha molteplici usi che spaziano dalla cucina all'igiene della persona, alla pulizia della casa, ma anche nel vostro giardino e nel vostro orto ha molteplici virtù. Economico e naturale, il bicarbonato può essere un validissimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.