Come eliminare il gocciolio dai rubinetti

Tramite: O2O 20/03/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

All'interno di questa breve guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che ti porterà a capire come eliminare facilmente il gocciolio dai rubinetti. Prosegui ulteriormente nella lettura degli occorrenti necessari e comincia il tuo lavoro risparmiando in autonomia tanto denaro. Buon proseguimento di lettura.

28

Occorrente

  • Guarnizione, pinza, coltellino, filo di canapa
38

Innanzitutto è necessario avvalersi del supporto di una pinza per smontare l'estremità del rubinetto, per far questo potrebbe essere utile usare anche una semplice tenaglia. Comincia a svitare lentamente, magari aggiungendo un po' di olio, in quanto potrebbe essere necessaria un po' di forza per iniziare a svitare l'estremità.

48

A questo punto si deve inserire una nuova guarnizione nel rubinetto oppure aggiungere del filo di canapa sopra la vecchia guarnizione. Assicurati che sia ben inserita, e successivamente esercita una pressione con il coltellino lungo tutta la circonferenza della guarnizione, facendo attenzione a non danneggiarla o bucarla.

Continua la lettura
58

Ora si passa all'apertura dell'acqua e si leva il tappo nella maniglia del rubinetto (dove apriamo e chiudiamo l'acqua) e con un giravite si toglie la vite la che tiene fissa, e si leva anche il manico. Se sono presenti due manici allo stesso modo svitiamo sia quello per l'acqua calda che quello per l'acqua fredda.

68

Allo stesso modo si costituiscono con l'aiuto del coltellino le 2 guarnizioni con 2 nuove, fissandole saldamente ai manici del rubinetto e facendole aderire in tutta la circonferenza del manico interiore. Se il rubinetto è a due manici (uno per l'acqua calda e uno per l'acqua fredda) svitiamo anche l'altro manico ed effettuiamo la stessa operazione di rimozione della guarnizione. Se non sei in possesso delle 2 guarnizioni nuove, invece di sostituire quelle vecchie si potrebbero inserire dei fili di canapa per compensare la mancanza della guarnizione.

78

Adesso con l'aiuto di una pinza sarà necessario avvitare l'estremità al rubinetto con le viti in modo che i manici siano ben saldi sul rubinetto ed inserire nuovamente i tappi che distinguono l'acqua calda da quella fredda. In questo modo il tuo rubinetto non gocciolerà più, risparmiando acqua preziosa e denaro. Buon lavoro. Per altri approfondimenti che trattano il medesimo argomento, è possibile approfondire le tue conoscenze avvalendoti della guide correlate o sottostanti. Inoltre è possibile anche stampare o salvare tale guida in caso dovesse tornare utile nuovamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare le perdite d'acqua

Quando nella nostra casa si verificano delle perdite d'acqua, è possibile intervenire con delle tecniche di bricolage e del fai da te, senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato, e quindi spendere pochissimi soldi. In riferimento a ciò...
Casa

Come eliminare i graffi da un mobile

I mobili di casa a volte diventano oggetto dell'attenzione dei bambini che, volontariamente o involontariamente, lasciano segni inequivocabili del loro passaggio. Oppure il graffio si determina a causa di qualche urto accidentale. Segni e graffi sui mobili...
Casa

Come eliminare l'odore di fumo dai vestiti

L'odore del fumo come ben sappiamo generalmente si diffonde inesorabilmente nell'ambiente in cui si fuma e, si attacca ai vestiti di chi fuma e di chi vi sta accanto. L'odore o puzza del fumo persiste se non facciamo arieggiare la stanza o il locale a...
Casa

Come eliminare gli spifferi dalle finestre

Quante volte vi è capitato di stare comodamente seduti in casa sulla poltrona, oppure sul divano, e sentire degli spifferi d'aria che entrano da qualche serramento e, in modo particolare, dalle finestre? La causa è dovuta principalmente alla poca aderenza...
Casa

Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
Casa

Come eliminare una scheggiatura

All'interno della guida che seguirà, andremo a occuparci di scheggiature. Nello specifico, come mostrato dal titolo che introduce la guida, ci concentreremo nello spiegarvi Come eliminare una scheggiatura.Lo sappiamo, le scheggiature risultano essere...
Casa

Come eliminare gli scarafaggi

In ogni abitazione, il più delle volte, è presente un qualche tipo di insetto o aracnide e, spesso, non sono proprio degli ospiti graditi. Tra questi animaletti presenti nelle casa, c'è lo scarafaggio. Gli scarafaggi sono degli animaletti veramente...