Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti sanno che, una delle macchie più difficile da rimuovere, specialmente sui tessuti delicati, è l'acqua. Proprio tale liquido, fonte principale per effettuare il bucato, crea delle serie difficoltà sotto forma di macchia. Alle macchie d'acqua si va incontro facilmente: mentre si beve, o durante una pioggia inaspettata. Tuttavia, come rimediare a questo problema? Nei successivi passi, vi illustrerò come eliminare le macchie di acqua dai tessuti. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Acqua
  • ferro da stiro a vapore
  • due panni di cotone bianco
36

Controlla le possibilità di lavaggio

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nel valutare se il capo macchiato è lavabile in acqua. Se così fosse, il problema è semplicissimo: immergete il capo in acqua con un po' di detersivo, strofinatelo delicatamente e la macchia sparirà immediatamente. Il vero dilemma si pone quando il capo macchiato non è lavabile in acqua: per saperlo, basterà guardare dentro le istruzioni per il lavaggio. Se il tessuto interessato non è lavabile in acqua, dev'essere attuato un rimedio particolare. I tessuti più comuni che non vanno mai lavati in acqua sono, la seta, il velluto e tessuti di lana pregiati.

46

Usa il ferro da stiro

Anche alcune tappezzerie del salotto, non vanno mai bagnate, anche se alle volte, capita che bevendo dell'acqua, accidentalmente cada qualche goccia. Ma anche per loro, esiste un rimedio molto efficace. Tutto ciò che vi servirà, sarà un buon ferro da stiro a vapore, un panno bianco di cotone pulito e un altro panno di cotone un po' più grande. Prendete il ferro da stiro ed aggiungete l'acqua al serbatoio, poiché quello che vi servirà maggiormente, sarà proprio il vapore. La temperatura del ferro dovrà essere adeguata al tipo di stoffa che andrete a trattare.

Continua la lettura
56

Strofina con un panno bianco

Se dovrete smacchiare un capo in seta, la temperatura non dovrà essere troppo elevata altrimenti rischiereste di bruciare il capo. Successivamente, mettete la parte macchiata ben in evidenza sull'asse da stiro, spruzzatevi sopra il vapore del ferro, cercando di inumidire delicatamente tutto il capo da trattare, dopodiché strofinate delicatamente il panno bianco quando la macchia sarà ben inumidita dal vapore. Pian piano, noterete che la macchia si dissolverà. Se non andrà via la prima volta, potrete ripetere ancora tutti i passaggi, spruzzandovi sopra il vapore e continuando a strofinare delicatamente sulla macchia. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come eliminare il vino rosso dai tessuti

L'Italia è di certo la patria del vino, dato che propone tantissime tipologie di vini bianchi e rossi. Dunque a tavola non può mai mancare il vino per accompagnare i pasti. Ma il vino rosso è il peggior nemico dei tessuti. Infatti una macchia di vino...
Casa

Come eliminare le macchie di catrame

Abbastanza spesso, per risparmiare o passione, si eseguono dei lavori "fai da te". Un esempio è la stesura del catrame o dell'asfalto sul tetto dell'abitazione, in modo da riparare una perdita d'acqua che ha macchiato il soffitto. Armandosi di buona...
Casa

Come togliere le macchie di colori ad olio dai tessuti

Tra le varie tecniche di pittura una tra le più suggestive e che dona risultati migliori è sicuramente quella ad olio. Questa tecnica sfrutta la capacità dell'olio di essere un ottimo collante con le polveri colorate con le quali viene mescolato e...
Casa

Come eliminare le macchie di sangue dai vestiti

Le macchie di sangue sui vestiti rappresentano senza dubbio un grosso problema da eliminare. Esse infatti sono molto difficili da rimuovere e spesso lasciano un alone giallastro che non va più via. Tuttavia non tutti sanno che è possibile comunque risolvere...
Casa

Come eliminare le macchie di inchiostro

Ci sono sostanze che, quando aggrediscono un tessuto, sono difficili da rimuovere, come l'inchiostro. Non sempre, però, è necessario rinunciare al nostro pantalone preferito, a un regalo o ad un meraviglioso centrotavola, per una banale distrazione....
Casa

Come eliminare le macchie dal legno

Chi possiede in casa degli oggetti legno sa bene quanto siano delicati. Può capitare accidentalmente di sporcarle con delle antiestetiche macchie. Navigando su internet si possono trovare diversi modi per farle andare via e, come se non bastasse, ci...
Casa

Come eliminare le macchie di ossidazione sull'argento

L'argento, senza dubbio, è un metallo prezioso ed elegante, protagonista del mondo dell'oreficeria e dell'argenteria delle nostre case. Vantare servizi di posate, vassoi, coppe od oggetti da esposizione è sicuramente una soddisfazione ma, come ogni...
Casa

Come eliminare le infiltrazioni d'acqua in terrazza

Chi possiede una terrazza sa bene quanto sia affascinante viverla soprattutto d'estate. Una terrazza, infatti, se sfruttata a dovere, offre dei momenti davvero appaganti e belli, ad esempio una cena al chiaro di luna durante l'estate, o una meravigliosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.