Come eliminare la ruggine

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il ferro vanta la qualità di essere particolarmente resistente, tuttavia è il metallo più soggetto all'ossidazione che, con l'andare avanti del tempo, finisce per rovinarlo. Esistono tutta una serie di composti che ostacolano la formazione di ruggine, ma per fare in modo che questi trattamenti siano efficaci è necessario ripeterli periodicamente. Se la ruggine si è già venuta a formare, bisogna rimuoverla definitivamente prima di poter procedere con la prevenzione. Se siete quindi interessati a tale argomento, non vi resta che continuare a leggere la seguente guida, che vi spiegherà come eliminare la ruggine.

26

Occorrente

  • Recipiente
  • Olio minerale
  • Petrolio
  • Cloruro stannoso
  • Acqua calda
36

Il primo intervento necessario per eliminare la ruggine consiste nell'immersione dell'oggetto in una speciale soluzione disossidante. Questa può essere preparata anche da voi a casa. Riempite quindi tre quarti di una bacinella di plastica con dell'acqua calda per poi sciogliervi, all'interno, del cloruro stannoso. Dopo aver mescolato il tutto, immergete completamente il ferro e lasciatelo in questa posizione per alcune ore. Trascorso il tempo necessario togliete il materiale arrugginito e strofinatelo energicamente con un panno. In questo modo asporterete via le eventuali incrostazioni ancora depositate sulla superficie.

46

Successivamente eliminate le croste, lavatelo con un panno imbevuto di ammoniaca, sciacquate abbondatemene e lasciatelo asciugare, meglio se sopra una fonte di calore. Se invece la ruggine non è penetrata fino in fondo, potete optare per una miscela di petrolio e olio minerale in cui immergere il ferro per qualche giorno. Non appena lo avrete tolto dalla miscela, ricordate sempre di strofinarlo con un panno e sciacquarlo prima di asciugarlo.

Continua la lettura
56

Per quanto riguardo lo sbloccaggio delle viti o bulloni è opportuno eliminare in modo accurato la ruggine formatasi sulla superficie della vite stessa e utilizzare prodotti lubrificanti e sbloccanti. Trascorso ancora qualche minuto, sarà necessario ripulire e sgrassare il taglio della vite per fare in modo che il cacciavite non scivoli. Una volta eliminata tutta la ruggine, non dimenticate di passare dell'antiruggine affinché il ferro non ossidi di nuovo. Nel caso in cui doveste verniciare il vostro strumento, optate per una vernice comprensiva di antiruggine. Terminato finalmente ogni passaggio descritto, sarete finalmente liberi dalla fastidiosissima ruggine. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come togliere la ruggine dal ferro da stiro

Se avete un ferro da stiro che si presenta con delle vistose macchie di ruggine, potete rimediare adottando alcune tecniche specifiche atte a rimuoverle agevolmente. In commercio ci sono tantissimi prodotti adeguati, ma nei passi successivi di questa...
Bricolage

Come Prevenire La Ruggine

I materiali ferrosi con l'aria e l'acqua arrugginiscono. Il processo di ossidazione modifica la composizione naturale del ferro e lo danneggia in maniera irreversibile. La ruggine intacca impianti idraulici e termici, nonché ringhiere, elettrodomestici...
Bricolage

Come Decorare Con Effetto Ruggine

Con l'avvento dell'arredamento moderno, si cercano sempre nuovi stili per conferire personalità agli ambienti di casa in maniera piuttosto semplice, originale e se è possibile anche "casalingo". Uno di questi particolari effetti cromatici-decorativi,...
Bricolage

Come creare l'effetto ruggine sulla plastica

Se volete rinnovare degli oggetti in plastica provate a cambiare il loro aspetto. I metodi da usare sono molteplici e tra i tanti esiste l'effetto ruggine. Si tratta di una tecnica particolare e facile da realizzare in poco tempo. Per fare questo effetto...
Bricolage

Come evitare la ruggine sulle chiavi di casa e renderle più scorrevoli

Con il trascorrere del tempo (specificatamente, dopo qualche anno), come su qualunque altro materiale costituito da "ferro" (metallo maggiormente presente all'interno del pianeta Terra), la "ruggine" colpisce anche le vostre "chiavi di casa", corrodendole;...
Bricolage

Come eliminare l'odore di acquaragia

L'acquaragia è un solvente spesso indispensabile per alcuni lavoretti del tipo fai da te, specie di verniciatura. Questo solvente serve infatti, per pulire i pennelli dopo averli utilizzati, oppure per rimuovere la ruggine dai metalli. L'acquaragia...
Bricolage

Come eliminare la buccia d'arancia in modo naturale

La presenza della cosiddetta buccia d'arancia sulla pelle, è il tipico risultato di una infiammazione del tessuto adiposo. Si tratta infatti di un problema estetico molto frequente soprattutto nelle donne, che però è facilmente risolvibile. In riferimento...
Bricolage

Come eliminare la vernice dal legno

Alla base di ogni buona verniciatura, c'è sempre la preparazione della superficie la quale, se non viene adeguatamente predisposta, si può facilmente deteriorare. Il sistema più rapido per eliminare la vernice dal legno, è quello di utilizzare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.