Come eliminare le bruciature del ferro da stiro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Stirare è tra i lavori di casa più noiosi e complicati. Le camicie, le felpe e la biancheria ricamata richiedono maggiore cura ed attenzione. Un attimo di distrazione o un'impostazione della temperatura errata possono essere fatali per le bruciature sui capi d'abbigliamento. Per i delicati, anche la più piccola disattenzione diventa decisiva. In altri casi è certamente possibile rimediare, ma il risultato è un'antiestetica macchia giallastra. Eliminare le bruciature del ferro da stiro non è un'operazione semplicissima, ma non impossibile. Vediamo insieme come fare nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Sale da cucina
  • Acqua distillata
  • Ammoniaca
  • Panno morbido
  • Aceto bianco
36

Il primo rimedio casalingo prevede l'utilizzo di acqua distillata ed una manciata di sale da cucina.
Come prima cosa posizionate con cura il capo da smacchiare in un lavabo. Fate attenzione che non ci siano residui di sapone o altri detersivi. A questo punto inumidite la macchia giallastra e spargete il sale sul tessuto (la quantità dipenderà dalle dimensioni delle bruciature). Strofinate con cura e con movimenti circolari. Non esercitate eccessiva pressione per non rovinare il tessuto. Ripetete questo passaggio per tre o quattro volte.

46

In alternativa all'acqua distillata, potete aggiungere qualche goccia di succo di limone. L'acido citrico risulta essere infatti efficace per eliminare le macchie. In particolare, solleva l'alone, mentre il sale rompe le sue particelle di ossido. Risciacquate successivamente il capo sotto l'acqua corrente tiepida. Non aggiungete sapone perché potrebbe danneggiare le fibre. Stendete il tessuto e lasciate asciugare lontano dal sole. A completa asciugatura potrete nuovamente usare il ferro da stiro, ma con molta più attenzione! In alternativa al sale, utilizzate una piccola quantità di ammoniaca da aggiungere all'acqua distillata.

Continua la lettura
56

Applicate qualche goccia di ammoniaca ed acqua distillata su di una pezza di cotone e strofinate sulle antiestetiche bruciature giallastre. Anche in questo caso agite con particolare cautela. Qualcuno considera efficace anche l'aceto bianco. Versatelo sulle bruciature e strofinate con un panno morbido. Risciacquate con acqua tiepida e stendete lontano dal sole. Fate attenzione durante la stiratura. Evitate di lasciare il ferro caldo per troppo tempo a contatto con i tessuti. Inoltre controllate che la temperatura del ferro da stiro sia quella adatta al capo da stirare. Ormai un'alta percentuale di ferri a vapore permette la regolazione della temperatura per evitare danni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate le distrazioni durante la stiratura. Rimandate ad un secondo tempo una telefonata con l'amica oppure stirate dopo il vostro programma preferito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come togliere le bruciature di sigaretta dal legno

Il legno è un materiale naturale che può essere trattato in diversi modi, compresa la finitura. Quest'ultima può avvenire a cera, con vernici sintetiche, a tampone o con smalti. La superficie lignea è comunque soggetta a macchiarsi e soprattutto...
Casa

Come stirare le sciarpe di seta

La seta è un tessuto pregiato che viene impiegato nella realizzazione di indumenti come sciarpe, foulard e camicie. Viene prodotta dai bachi da seta i quali formano un bozzolo da cui si ricava il prezioso contenuto. Originariamente venne utilizzata per...
Casa

Come stirare la lana

La lana è una fibra naturale che viene adoperata per molteplici utilizzi tra cui la creazione di soffici e caldi maglioni. Se un indumento di lana non viene sistemato in maniera corretta all 'interno dell' armadio può stropicciarsi e formare delle...
Casa

Come Eliminare Le Bruciature Di Sigarette Dal Legno

Gli incidenti capitano e può succedere a chiunque di danneggiare anche le cose più care e preziose. È inevitabile che qualcuno dei nostri pezzi di arredamento o degli oggetti decorativi sia segnato da graffi, botte o solchi causati dall'usura o da...
Casa

Come stirare una giacca in nylon

Il nylon è una fibra sintetica e impermeabile. Viene usata per confezionare capi resistenti, i quali proteggono da pioggia e vento trattenendo il calore. Il nylon è un tessuto con una buona resistenza, si usura difficilmente, è molto leggero e non...
Cucito

Come cucire le toppe

Capita nel corso della nostra vita di dover in un certo qual modo eseguire un'operazione di sartoria a un nostro capo di abbigliamento. Questo può essere dovuto al fatto che il nostro indumento risenta dell'usura e del tempo o che si sia danneggiato....
Materiali e Attrezzi

Come eliminare una bruciatura dal legno

Il legno è un materiale che non manca mai nelle nostre case. Tutti noi nelle proprie abitazioni abbiamo almeno un mobile antico, o una porta di legno, o il pavimento in parquet, o un tavolo di legno, o un piano di lavoro in cucina e tantissime altre...
Casa

Come tenere il ferro da stiro sempre pulito

Quante volte, quando si è deciso a malincuore di iniziare a stirare i capi accumulati durante le settimane, dopo aver appoggiato il ferro sul primo capo, una bella striatura arancione lo macchia. Magari era il vostro vestito preferito o la vostra camicia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.