Come eliminare le crepe dai mattoni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

È molto comune ritrovarsi con delle anti-estetiche crepe sui muri, sia in casa che all'esterno. I mattoni, infatti, sono soggetti a deperimento nel tempo e più una piccola crepa viene trascurata, più questa potrà espandersi e peggiorare la situazione, permettendo a volte infiltrazioni d'acqua e di umidità che possono andare anche ad intaccare la stabilità del muro stesso. Sarà pertanto necessario intervenire in maniera tempestiva, risanando i mattoni, e sarà utile sapere come fare per poter provvedere anche da soli, specie se si tratta di piccole crepe non strutturali. Andiamo a vedere quindi come eliminare le crepe dai mattoni.

28

Occorrente

  • teli protettivi
  • cemento
  • intonaco pronto uso
  • stucco
  • martello
  • scalpello
  • frattazzo
38

La fase preparatoria

Assicuratevi prima di tutto che la mobilia sia ben protetta. Per fare ciò potrete utilizzare dei teli protettivi in vendita in qualsiasi negozio di ferramenta e bricolage, ricoprendo tutto accuratamente e fissandoli con del nastro adesivo. Potreste pensare di proteggere anche il pavimento, applicando dei teli anche a terra, oppure utilizzando più semplicemente delle scatole di cartone riciclato adeguatamente stese. Il primo passo, a questo punto, potrà apparire bizzarro: bisognerà allargare la crepa presente nel mattone. Questa dovrà risultare più profonda di almeno un centimetro e più larga di almeno due centimetri. Dovrete allargare la crepa in questo modo per tutta la sua lunghezza, aiutandovi con un martello ed uno scalpello e utilizzando molta delicatezza per non esagerare. Il motivo di questa operazione risiede nella maggiore stabilità finale del "rappezzo". Se ci sono parti completamente rotte del mattone, andranno rimosse con molta cautela senza rischiare di danneggiarlo ulteriormente.

48

La fase riempitiva

Una volta rimosse tutte le parti mobili e rotte del mattone ed allargata leggermente la crepa, dovrete andare a riempire il vuoto creato con del cemento, così da pareggiare nuovamente la forma del mattone. A questo punto, lasciate asciugare completamente, in modo che il mattone torni ad essere quasi come nuovo, robusto e resistente. Se dovesse rimanere dell'umidità all'interno, questa porterebbe il mattone a sfaldarsi nuovamente e potreste aver peggiorato la situazione invece di risolverla. Per cui, non andate di fretta ed attendete tutto il tempo necessario affinché il cemento si asciughi del tutto.

Continua la lettura
58

La fase dell'intonaco

Una volta che il cemento all'interno del mattone sarà asciutto, bisognerà andare a riempire le crepe superficiali e ad intonacare il tutto. Preparate l'intonaco pronto all'uso impastandolo semplicemente con dell'acqua (vi basterà seguire le istruzioni sulla scatola), inumidite le crepe così che l'intonaco avrà una miglior presa e iniziate a livellare la superficie aiutandovi con un frattazzo per lisciare perfettamente e rimuovere gli eccessi. Una volta terminato, lasciate asciugare per almeno 24 ore.

68

La fase dello stucco

Una volta asciugato l'intonaco, bisognerà stuccare per lisciare ed uniformare il mattone con il resto della parete e rendere perfetto il risultato. Utilizzate sempre il frattazzo per lisciare e rimuovere gli eccessi e lasciate asciugare per circa un paio d'ore. A questo punto potrebbe essere necessario uniformare la superficie con della carta abrasiva, passandola sul muro con movimenti circolari e rimuovendo eventuali sbavature ed imperfezioni dello stucco. Le crepe saranno adesso scomparse del tutto ed i vostri mattoni tornati come nuovi. Se vorrete potrete uniformare il colore della parete su cui avete lavorato con un una mano di vernice (o anche due!).  

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attendete sempre il tempo necessario perchè cemento, intonaco e stucco si asciughino completamente!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare i mattoni pieni e forati

Spesso capita che durante dei lavoretti artigianali. Dove è richiesto l'uso dei mattoni pieni o forati, occorre che siano tagliati a metà, o addirittura a piccoli pezzi. Tagliare i mattoni non è cosi difficile come può risultare a primo acchito, tuttavia...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un cerchio con i mattoni

Realizzare delle piccole opere murarie può essere una scelta in grado di contenere i costi e soprattutto una grandissima soddisfazione! Ovviamente a patto di conoscere almeno le basi in materia di ediliza e costruzione. Alcune opere infatti necessitano...
Materiali e Attrezzi

Come incollare i mattoni forati

Scegliere il mattone giusto per la vostra costruzione è molto importante. Innanzitutto bisogna valutare la differenza tra mattone pieno e mattone forato, questi ultimi sono molto più funzionali alla costruzione in quanto più leggeri, quindi consentono...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare l'odore di cuoio

Il cuoio è un materiale che viene impiegato ancora oggi per realizzare degli accessori di uso comune come borse, zaini, scarpe, portafogli, ma anche dei capi di abbigliamento come giacche e pantaloni. Il cuoio, infatti, è molto resistente e si adatta...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare l'erba tra gli autobloccanti

Se nel nostro giardino abbiamo deciso di rifare la pavimentazione del viottolo di accesso utilizzando i cosiddetti autobloccanti, allora è da mettere in preventivo che periodicamente bisognerà intervenire per eliminare l'erba che nasce spontaneamente...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare l'odore della vernice

L'odore della vernice è decisamente sgradevole e dannoso per la salute degli organismi, specialmente se le pitture contengono solventi chimici. Questo cattivo odore può arrecare non poco disagio se persiste all'interno di uno spazio abitabile come potrebbe...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare la ruggine dal cromo

Il cromo è un metallo piuttosto resistente che si presta benissimo per la realizzazione di innumerevoli oggetti presenti nella nostra vita quotidiana. Come del resto tutti gli altri metalli, anche il cromo è soggetto agli attacchi della ruggine quindi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.