Come eliminare le erbacce e foglie secche dal vostro giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel nostro giardino troviamo, quasi sempre, delle erbacce stagionali e molte foglie secche che cadono abbondantemente dagli alberi, specialmente durante il periodo autunnale, ricoprendo prati e pavimentazioni e rendendo in questo modo l'estetica dell'ambiente trascurata. Anche durante la bella stagione, comunque, i rifiuti del giardino, quali erbacce, fiori appassiti e secchi, piccole potature di mantenimento, contribuiscono a sporcarlo e, per questo motivo, dovremmo adottare le giuste soluzioni, applicando cure e operazioni di pulizia e smaltimento. Se non si è particolarmente esperti in giardinaggio, ma ci piace comunque tenerlo in ordine, basterà seguire pochi consigli e munirsi dei giusti attrezzi. Vediamo, dunque, come possiamo eliminare le erbacce e le foglie secche dal vostro giardino, per renderlo più pulito, ben organizzato e presentabile!

27

Occorrente

  • Aspira foglie - rastrello
  • Scopa
  • Falcetto e paletta
  • Carriola - bidone o fusto in metallo
37

Innanzitutto, è bene sapere che esistono in commercio dei comodi aspiratori e trituratori che consentono di raccogliere velocemente erba secca, fogliame e piccoli rametti, inclusi i fastidiosi ed abbondanti aghi di pino, che cadono in estate, specialmente nei periodi molto caldi e scarsamente piovosi. Ad ogni modo, se ci si vuole avvalere di metodi tradizionali, occorrerà munirsi di zappetta, per poter estirpare tutte quelle erbe infestanti, e di un rastrello, in modo tale da poter raccogliere le foglie e l'erba falciata o secca. Si dovrà pulire per bene tutta la superficie del terreno rastrellandola, evitando di rovinare i fiori e piante verdi presenti, agendo, quindi, con molta cautela. I tipi di rastrello da adottare sono due: uno robusto, caratterizzato dall'avere dei denti corti e ricurvi, e uno a denti lunghi e piatti, molto morbido, adatto per il fogliame leggero. L'erba verde andrà tagliata direttamente con il tosaerba e, successivamente, dovrà essere aspirata nel sacco dello stesso, mentre gli eventuali residui potranno essere raccolti il giorno seguente, o anche il giorno stesso, utilizzando un rastrello morbido ed evitando di rovinare i teneri fili di erba falciati di fresco. È utile, inoltre, munirsi di guanti per giardinaggio e scarpe comode e appropriate. È importante anche organizzare dei sacchi per la raccolta delle foglie, oppure improvvisare un piccolo inceneritore casalingo utilizzando un fusto di metallo vuoto o una vecchia carriola.

47

Dopo che avremo rastrellato per bene tutto il terreno, dovremo andare a estirpare tutte le eventuali erbacce presenti e, per darlo, potremmo inumidire il terreno e fare leva per estirparle a mano, mentre per quanto riguarda le radici a fittone, che sono molto profonde e solide, ci si dovrà aiutare con una zappetta oppure, meglio ancora, con una paletta da giardino a punta. Una volta che avremo tolto tutte le erbacce più lunghe, andremo a prendere il rastrello con bastone lungo e puliremo tutto il resto.

Continua la lettura
57

Per quanto concerne la rimozione delle foglie secche, il procedimento da eseguire è molto più semplice. Infatti, se sono sul prato utilizzeremo il rastrello sottile, mentre se sono su di un pavimento mattonato, utilizzeremo la scopa di saggina o, come abbiamo detto prima, un comodo aspira foglie. Con le foglie secche e l'erba falciata, insieme ai rifiuti della cucina (cibo vegetale, carta dei tovaglioli ecc.) potremmo andare a creare una compostiera. Per creare la composta sarà necessario scavare una buca o costruire un contenitore in legno, quindi bisognerà alternare strati di foglie alla terra, inumidendola. Infine, basterà posizionare il tutto al sole durante la stagione invernale, e all'ombra nella stagione estiva. I batteri e il tempo daranno così vita a un ottima composta o compost, con il quale si potrà concimare i vasi e la terra del nostro giardino, in modo del tutto naturale ed economico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per erbacce a fittone inumidire il terreno per facilitarne l'estrazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come eliminare le erbacce dal prato

Possedere un bel prato curato è il sogno di moltissime persone, ma per ottenerlo bisogna sudare e faticare molto, Curare il prato può essere considerato un lavoro, un hobby oppure un buon modo per rilassarsi in mezzo al verde. Ci sono al suo interno...
Giardinaggio

Come eliminare le erbacce in modo naturale

Tutti i giardinieri, i professionisti e quelli che curano le piante per hobby, hanno l'incubo delle erbacce da eliminare. Anche voi avete questo problema che vi toglie il piacere di avere il pollice verde? Togliere le erbacce non è difficile se sapete...
Giardinaggio

Come eliminare dal prato le erbacce infestanti

Una casa con un giardino curato è il sogno di molti, specialmente di chi per inesperienza e per il poco tempo a disposizione non riesce a dare allo stesso un aspetto sano ed armonico. Uno spazio verde richiede attenzione, cura e dedizione; la trascuratezza...
Giardinaggio

5 modi per eliminare le erbacce

Se abbiamo un giardino oppure un orto ed in entrambi i casi intendiamo tenerlo pulito e ordinato, tra le varie operazioni di manutenzione la più importante è di eliminare le erbacce che spesso sono infestanti, o quantomeno tendono a rallentare lo sviluppo...
Giardinaggio

Come togliere le erbacce

Una delle cose che bisogna fare in giardino è quella di togliere le erbacce. Per eliminarle solitamente vengono utilizzati dei prodotti chimici per la risoluzione del problema. Invece io vorrei proporre una soluzione salutare, senza l'utilizzo di tali...
Giardinaggio

Come fare il compost con le foglie

Con l’arrivo della stagione autunnale, le bellissime foglie dai tipici colori autunnali iniziano a cadere dai rami degli alberi, rivestendo le strade delle città come veri e propri tappeti colorati. Raccogliere le foglie secche dalle strade può rivelarsi...
Giardinaggio

Come eliminare i topi dal giardino

Chi possiede un giardino prima o poi deve affrontare il problema dei topi. Questo problema è davvero molto seccante in quanto questi animaletti sono una minaccia non solo per le piante del giardino, ma anche per la propria salute. Infatti, i topi generalmente...
Giardinaggio

Come combattere le erbacce nel prato

Se avete un prato ed intendete mantenerlo sempreverde e privo di antiestetiche erbacce, potete intervenire con delle tecniche appropriate e soprattutto con prodotti naturali evitando in tal modo i diserbanti chimici. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.