Come eliminare le lumache dal giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

È risaputo che orti e giardini son pieni di nemici che li devastano; tra i peggiori troviamo senza alcun dubbio le lumache. Esse si cibano delle piantine, alle quali si dedicano solitamente tempo e amorevoli cure. Può capitare inoltre di intravedere piccolo germoglio appena nati e il giorno dopo non vederli più. Se volete a tal proposito limitare i danni al vostro operato ed eliminare le lumache dal vostro giardino, non vi resta che continuare a leggere la seguente guida e capire come fare.

26

Occorrente

  • Birra
  • recipienti di ogni tipo
  • aglio
  • spruzzino
36

Un naturale metodo per proteggere le vostre piante potrebbe essere quello della birra. Le lumache sono molto attirate dall'odore di essa, quindi vi basterà (magari la sera) prendere dei recipienti e posizionarli all'interno di apposite piccole buche scavate ai piedi dei rosai, intorno all'orto, ai frutteti e ovunque pensiate che possa essere necessario. Successivamente riempiteli di birra. Andate pure a dormire sonni tranquilli e lasciate che la natura faccia il suo corso. Il mattino seguente potrete fare il giro dei recipienti e trovarvi le lumache "cadute in trappola".

46

Potrete versare il tutto nel bidone della composta (se ne avete uno). Questa operazione può essere ripetuta finché non troverete più lumache all'interno dei recipienti. Un metodo alternativo alla birra, se non approvate questa tipologia di trattamento sulle lumache, potrebbe essere quello dell'aglio. Infatti quest'ultimo, oltre ad essere completamente ecologico, naturale ed innocuo, è anche un ottimo repellente. Con l'odore che lo contraddistingue, pungente e caratteristico, confonde ed impedisce alle lumache di captare l'odore dei vostri frutti e fiori. Ricordate che non solo tiene a distanza le lumache, ma anche altri tipi di parassiti ed insetti.

Continua la lettura
56

Un ottimo metodo potrebbe essere quello di piantare direttamente l'aglio attorno alle piante che volete proteggere ma in alternativa, se non è di vostro interesse coltivarlo, potrete sempre acquistarlo direttamente al supermercato o dall'ortofrutta. Potete legare direttamente le teste d'aglio alla base delle piante che volete difendere oppure potete pestarlo, lasciarlo macerare per un giorno con un po' d'acqua e in seguito, con l'aiuto di uno spruzzino, darlo direttamente sulle piante. Questi potrebbero essere ottimi metodi per curare e proteggere il vostro giardino, senza però essere aggressivi sull'ambiente circostante. Così le vostre piante potranno crescere forti, rigogliose e indisturbate senza danni alla natura che ci dona così tanto. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete legare direttamente le teste d'aglio alla base delle piante che volete difendere oppure potete pestarlo, lasciarlo macerare per un giorno con un po' d'acqua e in seguito, con l'aiuto di uno spruzzino, darlo direttamente sulle piante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come allontanare le lumache dall’orto

Le lumache costituiscono una grande minaccia per il nostro giardino. Per questo, è necessario trovare una "tecnica" che serva ad allontanarle dall'orto. Questi piccoli animaletti dall'aspetto innocuo divorano le piante delicate, rovinando tutto ciò...
Giardinaggio

Come eliminare i topi dal giardino

Chi possiede un giardino prima o poi deve affrontare il problema dei topi. Questo problema è davvero molto seccante in quanto questi animaletti sono una minaccia non solo per le piante del giardino, ma anche per la propria salute. Infatti, i topi generalmente...
Giardinaggio

Trucchi per eliminare gli scarafaggi dal giardino

Gli scarafaggi sono una famiglia di insetti a cui appartengono diverse specie, tra cui anche le blatte. Si tratta di insetti ubiquitari, che nascono e crescono in svariati ambienti, anche se prediligono quelli umidi, poco illuminati, come le campagne,...
Giardinaggio

Come salvare gli alberi di ciliegio dalle lumache.

Le lumache sono dei molluschi di terra che purtroppo causano danni ingenti alle coltivazioni. Questi graziosi animaletti infatti, essendo vegetariani si nutrono di foglie, di fiori e di tutte le parti tenere di una pianta, per cui diventano un problema...
Giardinaggio

Come Debellare Clorosi, Muffa Bianca E Lumache

Esistono diversi metodi, più o meni naturali per debellare diversi malanni che colpiscono le vostre piante, in particolare nella presente guida, verranno elencati i rimedi più efficaci per combattere la clorosi, la muffa bianca e le lumache, si tratta...
Giardinaggio

Come eliminare gli insetti dal giardino

Avere un giardino è sicuramente una cosa bella, ma comporta anche tante cure ed attenzioni. Il bello è che per la sua realizzazione possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia: possiamo piantare i nostri fiori preferiti, costruire un laghetto, o...
Giardinaggio

Come sbarazzarsi delle lumache in modo naturale

Ritrovarsi i fiori, le piante, i cespi di lattuga o altre varietà di verdure coltivate con amore e dedizione nel proprio orto di casa costantemente rovinati dalle lumache è sempre una grande e fastidiosa sconfitta! Eppure tale irritante situazione è...
Giardinaggio

Come difendere l'orto delle lumache

Attraverso il seguente tutorial vi illustreremo come difendere il vostro orto dalle lumache. Cominciamo subito col dire che è necessario compiere questa azione quando osservate le foglie delle vostre insalate e notate che esse sono piene di piccoli e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.