Come eliminare le macchie di umidità dal soffitto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Talvolta può capitare che nella nostra abitazione compaia un'antiestetica macchia dovuta all'umidità. Si tratta di un problema fastidioso che può però essere combattuto in maniera efficace, mediante l'utilizzo di prodotti specifici. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo dei suggerimenti per capire come eliminare le macchie di umidità dal soffitto, in maniera efficace e definitiva.

27

Occorrente

  • varechina
  • acqua ossigenata
  • aceto bianco
  • semi di pompelmo
  • bicarbonato di sodio
  • olio di thè
  • vaporizzatore
37

Le macchie di muffa si formano, in genere, negli angoli tra pareti e soffitto, a causa della presenza di umidità che tende a condensare nel punto più freddo della stanza. Quando ci si imbatte in queste macchie, la raccomandazione è quella non strofinare la zona: lo sfregamento potrebbe comportare la dispersione delle spore con conseguente proliferazione in altri punti del soffitto. Bisogna pertanto agire con interventi mirati, volti ad eliminare in maniera efficace le macchie. Tra i materiali migliori a tal fine va annoverata senza dubbio la varechina, da spruzzare direttamente sulla macchia. Attenzione però al rilascio di sostanze tossiche nella stanza. È consigliabile, pertanto, far passare molta aria per evitare di respirare sostanze dannose per l'uomo.

47

Preferibile è l'utilizzo dell'acqua ossigenata, in quanto è maggiormente sicura e non dannosa. Anche in questo caso la sostanza andrà spruzzata direttamente sulla macchia presente sul soffitto. L'acqua ossigenata è particolarmente efficace nella rimozione delle macchie da muffa. In alternativa, potete utilizzare del comunissimo aceto bianco. Si tratta di una sostanza naturale e delicata che tuttavia presenta lo svantaggio di rimuovere soltanto parzialmente le macchie di umidità. Si consiglia di aggiungere all'aceto l'estratto di semi di pompelmo, per un'azione più efficace. La soluzione andrà spruzzata direttamente sul soffitto e lasciata in posa.

Continua la lettura
57

Altre sostanze naturali efficaci per rimuovere le macchie di umidità sono il bicarbonato di sodio e l'olio di thè. La procedura è la medesima: tali sostanze vanno spruzzate sulla macchia e lasciate agire. Ricordiamo che per prevenire la comparsa della muffa è necessario osservare alcuni regole. Bisogna infatti far arieggiare per bene le camere ed evitare di creare eccessiva umidità nelle stanze. Evitate dunque di far asciugare gli indumenti in casa o di tenere nelle camere un numero elevato di piante. Si tratta di piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a sconfiggere sul nascere questo fastidioso problema.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come evitare la formazione delle macchie di muffa nei tetti

La muffa è un fungo che si diffondono in ambienti chiusi, poco soleggiati e scarsamente aerati. Frequentemente si sviluppa sui tetti e le pareti delle case. Questi microrganismi sono nocivi per la salute dell'uomo. Portano persino allo sviluppo di patologie...
Casa

Come eliminare umidità e muffa dai muri

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma talvolta può presentarsi anche su pareti di nuova costruzione soprattutto se il sistema di isolamento non è stato eseguito in maniera perfetta. L'umidità è...
Casa

Come prevenire e impedire alla muffa di aumentare

L'umidità se presente in modo abbondante in un ambiente domestico tende a generare muffa e creare problemi non solo dal punto di vista strutturale alle pareti o ai mobili, ma in molti casi si rivela deleteria per le vie respiratorie soprattutto quelle...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
Giardinaggio

Come Debellare Clorosi, Muffa Bianca E Lumache

Esistono diversi metodi, più o meni naturali per debellare diversi malanni che colpiscono le vostre piante, in particolare nella presente guida, verranno elencati i rimedi più efficaci per combattere la clorosi, la muffa bianca e le lumache, si tratta...
Bricolage

Come eliminare le macchie di umidità in modo ecologico

Il problema dell'umidità rappresenta spesso un fastidioso cruccio che nasce quasi sempre in inverno. Gli antiestetici aloni che fioriscono sulle pareti delle stanze e macchiano gli angoli, sono spesso causati da una quantità eccessiva di condensa presente...
Casa

Come pulire le pagine di un libro

I libri, specialmente se trascurati, tendono a rovinarsi tramite la presenza di polvere e ambienti umidi. Difatti, la cellulosa di cui è composta la carta, è il principale nutrimento di molti parassiti. Ingiallimento, macchie e muffe danneggiano lentamente...
Giardinaggio

Le principali malattie delle zucchine

La zucchina è una specie della famiglia delle cucurbitacee. È una pianta annuale con fusto erbaceo flessibile strisciante o rampicante, gracile. I frutti della pianta sono utilizzati quando non sono ancora maturi e anche il fiore di questa pianta viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.