Come eliminare le talpe da orti e giardini

Tramite: O2O 05/06/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come eliminare le talpe da orti e giardini

Le talpe possono rovinare l'aspetto di un giardino ben tenuto e rappresentare un rischio per la sicurezza di altri animali. Appena notate la comparsa di questi roditori nel prato, è importante allontanarli dalla vostra proprietà, prima che arrechino danni anche di una certa importanza. In questa guida vedremo come eliminare efficacemente le talpe da orti e giardini.

26

Occorrente

  • picchi sonori
  • repellente per talpe
  • filo di recinzione
36

Utilizzare dei picchi sonori

Innanzitutto sappiate che il primo metodo è completamente naturale e non aggressivo per l'animale. Procuratevi un paio di picchi sonori, reperibili nella maggior parte dei centri di bricolage e giardinaggio. Questi strumenti sfruttano le onde sonore per attirare le talpe ed allontanarle dalle loro tane. Si rivelano molto efficaci, in quanto la talpa è cieca e utilizza principalmente gusto e udito per orientarsi. Passeggiate con il picco sonoro lungo tutto il perimetro del terreno. Ripetete l'operazione per almeno una settimana. Quando sulla superficie compariranno le buche, significa che gli animali hanno cambiato tana.

46

Recintare l'orto o il giardino

Cercate di rendere alle talpe il più difficile possibile l'ingresso nel giardino o nell'orto. Provate a sistemare un bordo di rocce intorno al prato o alle aree boschive adiacenti. Se possibile, recintate l'intero cortile con un filo che rilasci leggere scosse elettriche. Assicuratevi di sistemare il filo adiacente al terreno, in modo che possa propagare la corrente anche sottoterra. Per evitare che le talpe siano attirate dagli avanzi di cibo, svuotate regolarmente i contenitori dei rifiuti e non lasciate residui alimentari di qualsiasi tipo nelle aree aperte. Se il problema dovesse persistere, chiedete l'aiuto ad una ditta specializzata nella disinfestazione, che metterà in atto le pratiche necessarie in maniera tempestiva e soprattutto definitiva.

Continua la lettura
56

Utilizzare un repellente naturale

Infine se il primo metodo non dovesse funzionare, provate con un repellente naturale. Non utilizzate mai formulazioni chimiche, perché potrebbero diventare estremamente pericolose per altri animali domestici e per fiori e piante. Erogate il prodotto nella modalità e nella quantità consigliate dalle istruzioni. Il repellente creerà uno strato di copertura sulla tana della talpa. Essa, per cercare di uscire, cercherà di rimuoverlo con i denti. Il suo sapore cattivo la farà desistere dall'intento, allontanandola quasi istantaneamente. Per una azione ancora più efficace, sfruttate il repellente in combinazione con gli strumenti ad onde sonore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come costruire una trappola per talpe

Le piccole e laboriose talpe sono spesso la disperazione di contadini e agricoltori. Le lunghe gallerie che le talpe scavano nel sottosuolo sono infatti il mezzo con cui possono facilmente muoversi e cacciare. Le talpe si nutrono principalmente di piccoli...
Giardinaggio

Come liberare il prato dalle talpe

Le talpe sono costantemente alla ricerca di insetti sotterranei. Questa loro caccia al cibo però provoca gravi danni a prati, giardini e orti. Le talpe sono dei roditori che vivono in buche profonde nel terreno, sono cieche e possiedono un udito e...
Giardinaggio

Come usare i teli plastici per la copertura degli orti

Coltivare delle verdure o delle piante da frutto non è affatto facile. Infatti per ottenere dei buoni frutti dall'orto serve molto impegno e passione. Esistono però dei piccoli trucchi che consentono di mantenere l'orto in ordine e risparmiare fatica...
Giardinaggio

Come costruire un pozzo in granito per giardini

Avete un giardino nella vostra dimora e avete intenzione di costruirci qualcosa di maestoso? Non volete proprio lasciare il vostro giardino abbandonato a se stesso, tutto vuoto e noioso. Bene, ho io la soluzione che fa al caso vostro. Provate a costruire...
Giardinaggio

Cosa fare quando si trova una talpa in giardino

Erroneamente si pensa che le talpe arrecano solo danni ai giardini oppure agli orti. Invece esse sono abbastanza utili per eliminare gli insetti ed i vermi e cacciare i piccoli rettili. Le talpe alcune volte possono provocare ingenti danni per cui la...
Giardinaggio

Come eliminare le lumache dal giardino

È risaputo che orti e giardini son pieni di nemici che li devastano; tra i peggiori troviamo senza alcun dubbio le lumache. Esse si cibano delle piantine, alle quali si dedicano solitamente tempo e amorevoli cure. Può capitare inoltre di intravedere...
Giardinaggio

5 ragioni per allestire un orto verticale in giardino

Se si ama coltivare le piante ma non si ha un grandissimo spazio la soluzione è rappresentata dai giardini verticali. Questi sono utilissimi per diverse ragioni, in questa guida ne esamineremo alcune in modo da poter spiegare al lettore quali sono in...
Giardinaggio

Come liberarsi della talpa in giardino

Fino a poco tempo fa l'habitat naturale delle talpe era rappresentato principalmente dal bosco. Oggi, purtroppo, ad esso si sono aggiunti il nostro giardino residenziali, i prati e gli orti, dove, a quanto pare, si trovano a proprio agio. I segnali di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.