Come eliminare l'intonaco da una parete Di Mattoni A Vista

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si acquista una casa non proprio nuova è necessario talvolta svolgere degli interventi di ristrutturazione, anche se piccoli. Molte persone decidono in questo caso di adottare il metodo del fai da te, e risolvere il problema con le proprie forze. Uno degli inconvenienti che si potrebbe presentare dopo la posa di eventuali mattoni a vista su una parete, riguarda la rimozione dell'intonaco che viene applicato sul retro e tra le fughe. Tra l'altro se si essicca è ancora più difficile eliminarlo, e quindi per non rovinare i mattoni è necessario intervenire in modo adeguato e con alcuni prodotti specifici. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come eliminare l'intonaco in modo accurato.

27

Occorrente

  • Attrezzi da muratore
  • Tela abrasiva
  • Spugna
  • Intonaco
  • Polvere rosso mattone
37

Asportare l'intonaco con uno scalpello

Prima di iniziare la serie di consigli su come eliminare l'intonaco da una parete di mattoni a vista, è importante sottolineare che il lavoro da eseguire interessa anche le superfici che dal precedente inquilino della casa sono state ricoperte per intero con del cemento. Premesso ciò, il primo passaggio consiste nell'asportare l'intonaco che si trova tra le fughe ed i mattoni a vista, ed in tal caso utilizzate uno scalpello piatto partendo sempre da un angolo in alto, e procedendo man mano su tutta la superficie. L'utensile in oggetto è necessario per rimuovere il più possibile la vecchia malta, facendo però attenzione a non scalfire i mattoni dalla loro sede. Dopo aver eliminato la maggior parte dell'intonaco, potete ottimizzare il risultato rifinendo la superficie con una pagliuzza in metallo leggermente imbevuta in acqua.

47

Rigenerare le fughe

Una volta terminata l'operazione di rimozione dell'intonaco sui mattoni a vita, il consiglio è di procedere al lavaggio dell'intera superficie servendovi di una spugna ed un secchio d'acqua, in modo da eliminarne definitivamente ogni minima traccia. A questo punto impastate la malta nuova necessaria per rigenerare le fughe, ed applicatela con cura e in modo omogeneo con una piccola cazzuola senza però debordare. Se ciò dovesse accadere, man mano pulite con un panno umido o con una spugna. Il consiglio ulteriore è di approfondire ulteriormente le fughe con un punteruolo in modo che il nuovo intonaco possa penetrare in profondità. Inoltre va sottolineato che il prodotto ideale è quello specifico per i mattoni, ovvero del tipo miscelato con resine che una volta indurite diventano più solide e compatte. Anche il questo caso il consiglio è di eliminare man mano il materiale in eccesso, per evitare che essiccandosi possa di nuovo imbrattare la superficie dei mattoni a vita.

Continua la lettura
57

Intervenire con delle finiture

A questo punto con la superficie dei mattoni ben pulita e con le fughe di nuovo lineari e senza sbavature, è necessario intervenire con alcune finiture. Tale lavoro è la conseguenza dell'abrasione esercitata per eliminare il vecchio intonaco, e che fa assumere alla faccia dei mattoni a vista un aspetto poco raffinato con antiestetiche striature. Questo ultimo passaggio consiste nel carteggiare la superficie con della tela abrasiva a grana sottile ed agendo solo in un verso. Fatto ciò con una spugna umida eliminate la polvere generata, dopodiché applicate del flatting trasparente che serve a ridare lucentezza al colore dei mattoni a vista.

67

Applicare della polvere rossa sui mattoni

In alternativa a quanto descritto nel passo precedente della guida, potete anche acquistare in un colorificio della polvere di mattoni rossi che deve essere miscelata con acqua e con un collante come ad esempio quello di tipo vinilico o per i parati. Una volta ottenuta una vernice omogenea, procedete con la sua applicazione sull'intera superficie senza dimenticarvi però di pulire ma mano le fughe per evitare che il colore si essicchi completamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Riparare Una Muratura In Mattoni A Vista

Se in casa avete una parete rifinita con dei mattoni a vista ed intendete ristrutturarla, lo potete fare con un minimo di capacità nell'arte del fai da te e con pochi attrezzi. Nello specifico si tratta di restaurare parti scheggiate e rifinire le...
Casa

Come Ravvivare Una Parete Di Mattoni Pieni

Le pareti realizzate con i mattoni pieni riportano al fascino delle case antiche, dei rustici e della pietra. Chi ama la propria casa e il sapore genuino ed affascinante degli antenati, di sicuro, ne adotterà almeno una nelle varie stanze della dimora....
Casa

Come intonacare un muro di mattoni

Se all'interno dell'abitazione o all'esterno avete uno o più muri di mattoni, potete intonacarli senza necessariamente richiedere l'intervento di un tecnico specializzato. Si tratta infatti di un lavoro apparentemente difficile da realizzare, ma in realtà...
Casa

Come dipingere pietra e mattoni

Una parete in pietra o mattoni regala sicuramente più calore alla casa. Se si decide di dare un tocco nuovo al proprio appartamento, anche una sola parete realizzata con mattoni o pietre cambia l'impatto di una stanza. I colori tipici del mattone vanno...
Casa

Come applicare un intonaco al soffitto

Le pareti della nostra casa, come di qualsiasi edificio, sono sottoposte al deterioramento e a usura che rendono necessarie opere di restauro. Spesso è l'intonaco, con il passare del tempo, il primo materiale a subire dei danni e a cadere da un momento...
Casa

Come riparare l'intonaco

L'intonaco è un materiale che forma lo spessore di copertura della muratura in mattoni ed è formato da due strati: uno in malta a base di cemento o di calce di due o tre centimetri di spessore e uno molto più sottile, di due o tre millimetri, che forma...
Casa

Come Stendere L'Intonaco Di Malta Sulle Fasce A Muro

L'intonaco è un rivestimento composto dalle malte che si utilizzano per le murature, ma esse hanno una dose maggiore di leganti. L'intonaco oltre ad avere una funzione estetica, protegge ed assicura la necessaria traspirabilità della muratura. Infatti,...
Casa

Come scegliere fra i diversi tipi di intonaco

Prima o poi in ogni casa arriva il momento di eseguire dei lavori di ristrutturazione, sia per ragioni di necessità strutturali, sia per migliorare l'aspetto estetico dell'appartamento. In ogni caso, questi lavori richiedono molto spesso uno sforzo economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.