Come eliminare pidocchi e pulci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pulci e pidocchi sono molto diffusi tra gli animali, rendendoli vulnerabili a pericolose e svariate malattie. Nel caso dei pidocchi, fortunatamente non esiste possibilità che questi si trasmettano dall'animale domestico all'uomo, a differenza invece delle pulci. In questa guida vi mostreremo quali sono i migliori metodi per controllare pulci e pidocchi, e come eliminare questi parassiti.

26

Ispezione

Per prima cosa, controllate che questi parassiti non abbiano infestato la casa o il vostro corpo. Iniziate osservando il vostro animale: i segnali più evidenti sono le perdite anomale di pelo, puntini rossi simili a eritemi sulla pelle, leccarsi eccessivo dell'animale. Passate poi a controllare che non ci siano parassiti sul vostro corpo o dei vostri familiari: segno di possibile infezione da parte dei parassiti sono i puntini rossi sul corpo. Le pulci, inoltre, colonizzano molto bene l'ambiente domestico rimanendo, a volte, invisibili ad occhio nudo. I pidocchi, invece, colpiscono soprattutto i bambini nella capigliatura: se il bambino lamenta prurito o si gratta bisogna fare un esame accurato del cuoio capelluto infatti le uova si localizzano alla base del capello e hanno un colore bianco traslucido o marrone.

36

Antiparassitari

Se avete in casa degli animali domestici è molto importante utilizzare un buon antiparassitario. Vi consiglio di adoperare prodotti che bloccano la proliferazione delle pulci, intervenendo su tutte le fasi del ciclo vitale del parassita. Si possono combinare medicinali da assumere per via orale a medicazioni topiche come Fipronil (il principio attivo del Frontline) che svolge un'azione preventiva e curativa per entrambi questi parassiti. Questa sostanza, annidandosi principalmente nelle ghiandole sebacee che si trovano in prossimità dei peli, è rilasciata naturalmente e per un lungo periodo insieme alle secrezioni ghiandolari.

Continua la lettura
46

Trattamento della casa

Per quanto riguarda il trattamento della casa, si può utilizzare un insetticida, da poter applicare anche sui calzini e sull'orlo dei pantaloni per prevenire morsi. Si può utilizzare uno spray antipulci a base di methoprene da spruzzare sui mobili, avendo cura di distribuirlo negli antri più nascosti, che sono zone in cui si possono depositare le pulci. Conviene servirsi dell'aspirapolvere per pulire la casa in quanto facilita l'eliminazione dei parassiti. Inoltre, tenete la casa più fredda possibile quando siete assenti in quanto il clima freddo blocca la proliferazione dei parassiti.

56

Trattamento per bambini

Se il bambino ha i pidocchi, è opportuno utilizzare prodotti appositi. Una volta terminato il trattamento con la lozione, consiglio di utilizzare anche i più classici acqua e aceto per una maggiore sicurezza. Si devono rimuovere, inoltre, meccanicamente le uova con un pettine a denti stretti. Ogni giorno, per circa una settimana dopo il trattamento, si deve controllare la capigliatura e rimuovere con il pettine le uova residue. A volte, si consiglia ad una settimana di distanza di fare un secondo utilizzo di prodotti specifici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come eliminare l'odore di fumo dai vestiti

L'odore del fumo come ben sappiamo generalmente si diffonde inesorabilmente nell'ambiente in cui si fuma e, si attacca ai vestiti di chi fuma e di chi vi sta accanto. L'odore o puzza del fumo persiste se non facciamo arieggiare la stanza o il locale a...
Casa

Come eliminare gli spifferi dalle finestre

Quante volte vi è capitato di stare comodamente seduti in casa sulla poltrona, oppure sul divano, e sentire degli spifferi d'aria che entrano da qualche serramento e, in modo particolare, dalle finestre? La causa è dovuta principalmente alla poca aderenza...
Casa

Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
Casa

Come eliminare una scheggiatura

All'interno della guida che seguirà, andremo a occuparci di scheggiature. Nello specifico, come mostrato dal titolo che introduce la guida, ci concentreremo nello spiegarvi Come eliminare una scheggiatura.Lo sappiamo, le scheggiature risultano essere...
Casa

Come eliminare gli scarafaggi

In ogni abitazione, il più delle volte, è presente un qualche tipo di insetto o aracnide e, spesso, non sono proprio degli ospiti graditi. Tra questi animaletti presenti nelle casa, c'è lo scarafaggio. Gli scarafaggi sono degli animaletti veramente...
Casa

Come eliminare umidità e muffa dai muri

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma talvolta può presentarsi anche su pareti di nuova costruzione soprattutto se il sistema di isolamento non è stato eseguito in maniera perfetta. L'umidità è...
Casa

Come eliminare gli spifferi

A volte i nostri infissi non chiudono ermeticamente e producono dei fastidiosi spifferi che soprattutto d'inverno, sono veramente fastidiosi e anche dannosi per la salute. Essi contribuiscono tantissimo alla dispersione di calore, in quanto l'infisso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.