Come eliminare un nido di vespe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Talvolta può capitare, specialmente se viviamo in campagna, che delle vespe nidifichino all'interno della nostra abitazione, procurandoci non pochi problemi. Può accadere infatti che esse, nel momento in cui ci troviamo in prossimità del loro covo, si sentano minacciate e decidano di attaccarci. Per questo motivo, spesso risulta necessario eliminare il loro nido non appena ci accorgiamo della sua esistenza, anche al fine di evitare che aumenti eccessivamente di grandezza.

26

Oltre all'impiego del classico insetticida, un metodo molto efficace per risolvere questo problema prevede l'utilizzo di un contenitore di vetro o metallo all'interno del quale sarà necessario lasciar bruciare della carta, della paglia o comunque del materiale abbastanza secco e facilmente infiammabile. Una volta avviata la combustione, occorrerà chiudere il recipiente e, non appena il fumo lo avrà riempito completamente, sarà possibile rimuovere il coperchio in corrispondenza del nido di cui intendiamo liberarci. In questo modo le vespe risulteranno parecchio stordite e, seguendo il proprio istinto di sopravvivenza, scapperanno dal loro rifugio.

36

In seguito, nel momento in cui il nido risulterà disabitato, sarà possibile procedere alla rimozione vera e propria colpendolo, tramite l'ausilio di un bastone, fino a quando non si sarà staccato completamente dalla sua superficie di appoggio. Successivamente esso andrà posto all'interno di un sacchetto per essere poi bruciato o gettato via lontano dal luogo in cui si trovava in origine.

Continua la lettura
46

È possibile che le vespe, essendo animali piuttosto abitudinari, tornino a edificare nuovamente il loro covo nel punto dal quale era stato precedentemente rimosso, rendendo pertanto necessario l'utilizzo di alcune misure preventive finalizzate ad evitare che si verifichi una situazione del genere. Per questo motivo può risultare estremamente utile cospargere di insetticida, di zolfo, o di naftalina il luogo nel quale era localizzato il loro rifugio, in modo da creare un ambiente inospitale per la loro sopravvivenza e impedire che nidifichino.

56

Svolgendo questa serie di operazioni, per evitare indesiderate e dolorose punture, è necessario indossare, oltre ad abiti che coprano il corpo, protezioni adeguate che riparino mani e viso. Inoltre occorre muoversi sempre con cautela e in maniera delicata per non infastidire le vespe che, sentendosi eventualmente minacciate, potrebbero decidere di inseguirci e attaccarci. Invece, nel caso in cui il nido fosse troppo grosso e pertanto la rimozione risultasse eccessivamente rischiosa, è possibile richiedere l'aiuto dei vigili del fuoco che, con i mezzi adeguati, saranno in grado di risolvere in maniera veloce e definitiva il problema.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliato eseguire le operazioni di rimozione all'alba o al tramonto, momenti della giornata durante i quali le vespe risultano meno attive.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come eliminare l'odore di fumo dai vestiti

L'odore del fumo come ben sappiamo generalmente si diffonde inesorabilmente nell'ambiente in cui si fuma e, si attacca ai vestiti di chi fuma e di chi vi sta accanto. L'odore o puzza del fumo persiste se non facciamo arieggiare la stanza o il locale a...
Casa

Come eliminare gli spifferi dalle finestre

Quante volte vi è capitato di stare comodamente seduti in casa sulla poltrona, oppure sul divano, e sentire degli spifferi d'aria che entrano da qualche serramento e, in modo particolare, dalle finestre? La causa è dovuta principalmente alla poca aderenza...
Casa

Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
Casa

Come eliminare una scheggiatura

All'interno della guida che seguirà, andremo a occuparci di scheggiature. Nello specifico, come mostrato dal titolo che introduce la guida, ci concentreremo nello spiegarvi Come eliminare una scheggiatura.Lo sappiamo, le scheggiature risultano essere...
Casa

Come eliminare gli spifferi

A volte i nostri infissi non chiudono ermeticamente e producono dei fastidiosi spifferi che soprattutto d'inverno, sono veramente fastidiosi e anche dannosi per la salute. Essi contribuiscono tantissimo alla dispersione di calore, in quanto l'infisso...
Casa

Come eliminare gli scarafaggi

In ogni abitazione, il più delle volte, è presente un qualche tipo di insetto o aracnide e, spesso, non sono proprio degli ospiti graditi. Tra questi animaletti presenti nelle casa, c'è lo scarafaggio. Gli scarafaggi sono degli animaletti veramente...
Casa

Come eliminare umidità e muffa dai muri

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma talvolta può presentarsi anche su pareti di nuova costruzione soprattutto se il sistema di isolamento non è stato eseguito in maniera perfetta. L'umidità è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.