Come eliminare una macchia d'acqua dal soffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nei pochi passi di questa guida, soprattutto con il passare del tempo, è vedere apparire in casa un'antiestetica macchia dovuta ad una perdita di acqua, soprattutto nel soffitto. Come vedremo tuttavia, se abbiamo in programma di sistemare la stanza, questo è un problema affrontabile con la massima tranquillità (se invece abbiamo ristrutturato da poco, riparare il danno potrebbe, ma rivelarsi più difficile). Considerando che nel corso del tempo ognuno di noi potrebbe trovarsi di fronte ad una situazione simile, è necessario conoscere una serie di consigli utili su come comportarci in questi casi. Vediamo dunque come eliminare una macchia d'acqua dal soffitto di casa nostra, senza investire cifre economiche considerevoli.

26

Occorrente

  • Una scaletta
  • Teli in plastica
  • Un mini rullo
  • Vernice isolante
  • Spugna morbida
  • Candeggina
  • Cementite
  • Pennello usa e getta
  • Protezioni : occhiali, guanti, mascherina per la polvere
36

Provvedete alla pittura o alla totale ristrutturazione

Tenete conto innanzitutto, che se dovete procedere a ristrutturare completamente il soffitto di casa il problema non è particolarmente difficile da risolvere, visto che in quest'ultimo caso sarà sufficiente ridipingere il soffitto con una pittura adeguata alle vostre esigenze e ai vostri gusti personali. Se invece avete appena ristrutturato, è necessario pitturare usando la tinta adeguata alla parte danneggiata, procedendo alla pittura del soffitto. Di fronte a questa evenienza dovrete procedere alla riparazione, acquistando tutti gli strumenti occorrenti (potete acquistarli presso un comune ferramenta).

46

Provvedete a rimuovere muffa e mobili

Prima di iniziare con il coprire la macchia del vostro soffitto, dovete assicurarvi che la perdita d'acqua sia completamente riparata (altrimenti non ha senso procedere alla ristrutturazione, perché il problema si presenterà nuovamente, dopo qualche tempo). Prima di procedere assicuratevi che non ci siano tracce di muffa, se si rimuovetela con un po' d'acqua e candeggina. Nell'opera di tinteggiatura iniziate con il rimuovere mobili o tappeti in corrispondenza della macchia per evitare che si macchino. Se vi è la necessità di dover dipingere tutto il soffitto dovete svuotare la stanza o coprire i mobili. Preparate adesso tutto il materiale che occorre.

Continua la lettura
56

Pulite il soffitto e stendete la cementite

Salite su una scaletta e con l'aiuto di una spatola eliminate quanto più materiale danneggiato possibile. Nel caso si trattasse di una tinta o di un materiale particolare conservatene un pezzo, in modo da poterne ordinare altro, senza difficoltà. Provvedete innanzitutto a pulire il soffitto e stendete una generosa mano di cementite (è necessario che il muro sia completamente pulito e senza muffa). Potete pulire il muro con uno straccio umido e al termine lasciate asciugare. Quando anche questo prodotto sarà perfettamente asciutto, potete ridipingere il soffitto (per compiere quest'ultimo lavoro vi consiglio di usare della vernice isolante e di lasciare asciugare completamente, per poi carteggiarla soprattutto vicino ai bordi). Ricordate tuttavia, che per effettuare al meglio il lavoro, è consigliabile usare un pennello usa e getta (in alternativa un mini rullo da 15 cm in modo che i movimenti siano più veloci).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Riparare la perdita.
  • Lasciare asciugare la macchia.
  • Tenere qualche scaglia di vernice come campione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come ridipingere i pensili della cucina

La cucina è uno dei luoghi più utilizzati e vissuti della casa. Con il tempo i pensili della cucina tendono a rovinarsi. Ciò incide molto sull'aspetto della nostra cucina. Ma sostituire l'arredamento della cucina può risultare proibitivo nei costi....
Bricolage

Come ridipingere le inferriate

Il ferro è un materiale che si presta molto bene alla costruzione di grate, cancelli, ringhiere ed inferriate ma ha un nemico temibile: la ruggine. La genesi di quest'ultima dipende proprio dall'umidità con la quale il metallo viene a contatto. Quando...
Bricolage

Come ridipingere una recinzione in ferro battuto

Una recinzione in ferro battuto, per rimanere a lungo in buone condizioni, ha bisogno di una regolare manutenzione: l'abitudine di trascurare i periodici ed adeguati interventi può, nel tempo, essere causa di un graduale deterioramento. In questo caso,...
Casa

Come Cammuffare Le Chiazze Di Umidità

Può capitare, specie nei periodi più piovosi, di avere jn casa il problema delle chiazze di umidità, talvolta nei soffitti ed altre volte nelle pareti. Le cause possono essere di variontipo: infiltrazioni, guaina del tetto danneggiata, umidità di...
Bricolage

Come trasformare un tavolo da cucina in una scrivania

Uno dei metodi più semplici per recuperare un tavolo da cucina di qualsiasi materiale, è quello di utilizzare il medesimo come se fosse una scrivania da studio. In questa guida, ci soffermeremo proprio a delineare i punti essenziali per trasformare...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare uno stucco fatto in casa

Fare dei lavoretti nella propria casa a volte è un piacere, ed altre volte una necessità. Aggiustare un tubo rotto, riverniciare un cancello, ridipingere un muro e tante altre piccole operazioni simili, possono essere un ottimo passatempo oltre che...
Casa

Come smontare un calorifero

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover eseguire alcuni piccoli lavoretti di manutenzione per la nostra casa e, sopratutto se non siamo degli esperti con il mondo del fai da te, di rivolgerci ad operai esperti per essere sicuri di ottenere...
Bricolage

Come restaurare i fregi in legno

Il legno è un materiale che spesso necessita di manutenzione, soprattutto se presenta dei fregi. Questi infatti col passare del tempo possono deteriorarsi. Pertanto è necessario intervenire adeguatamente. Seguendo questa guida potrete imparare a restaurare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.