Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Gabbiano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa guida, cercheremo di aiutare tutti i lettori appassionati del metodo del fai-da-te ed in particolar modo del campo del cucito, a capire come poter eseguire ai ferri il punto gabbiano. Iniziamo subito con il dire che questo punto che andremo a spiegare, nonostante sia di grande effetto, è relativamente semplice, quindi potrete tranquillamente realizzarlo, anche se non avete molta dimestichezza con i ferri da maglia. Il motivo è realizzato in due colori distinti tra di loro, in modo da creare il giusto contrasto. I colori saranno distinti tramite la lettera A e B. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento a tutti con i lavori a maglia!

26

Occorrente

  • 2 colori di lana
  • ferri da maglia
36

Innanzitutto, la prima operazione che dovete considerare, è quella che il motivo dev'essere realizzato su un numero di maglie, multiplo di 7 1. Iniziate subito con il 1° ferro, che sarà il rovescio del vostro lavoro a maglia. In questo ferro, andrete ad utilizzare il colore A, realizzando circa 3 diritti, * 2 rovesci, 5 diritti *. Adesso, ripetete il passaggio da * ad * e terminate con 2 rovesci ed anche 3 diritti circa. I 3 diritti all'inizio ed alla fine del ferro, saranno molto utili per agevolarvi nella cucitura del capo che andrete a realizzare con le vostre mani. Successivamente, passate al 2° ed anche al 5° ferro.

46

Durante questa fase, cercate di prendere il colore B (che vi consigliamo di scegliere di un tono abbastanza contrastante rispetto al colore A), ed eseguite 3 rovesci; * passate anche 2 maglie, cercando di tenere il filo sul davanti del vostro stesso lavoro, 5 rovesci, ed ancora 2 maglie, che saranno passate sempre tenendo il filo sul davanti del lavoro *. Dopo aver fatto ciò, ripetete nuovamente il passaggio da * ad * e terminate con 3 maglie diritte. Arrivati a questo punto, eseguite anche il 6° ferro. Con la lana A, lavorate * 1 diritto e passate circa 2 maglie, stando attenti a tenere il filo dietro al lavoro.

Continua la lettura
56

In seguito, lasciate cadere la maglia passata con A, verso il davanti, dopodiché inserite accuratamente le 2 maglie sul ferro sinistro, quindi riprendete la maglia che precedentemente avevate lasciato cadere ed iniziate a lavorarla a diritto. Fatto ciò, eseguite ancora circa 2 diritti e lasciate cadere la maglia seguente. Realizzate anche 2 diritti e riprendete la maglia caduta, cercando sempre di lavorarla a diritto *. Infine, ripetete il passaggio da * ad *. Eseguite tutti i 6 ferri per tutta la lunghezza desiderata del vostro capo. Ecco che con le vostre mani, avrete ottenuto un meraviglioso punto gabbiano!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire ai ferri il punto incroci a dama

Il lavoro ai ferri è un'antica arte creativa, che negli ultimi anni è ritornata di gran voga. Con i ferri infatti si possono eseguire cappellini, calzini, sciarpe e cardigan di svariate forme e dimensioni, oltre che con dei punti particolari tra cui...
Cucito

Come Eseguire Il Punto Lamponi Ai Ferri

Questo punto è molto bello e decorativo. È abbastanza difficile ma il risultato è splendido, anche per realizzare delle calde copertine per neonato, oppure per romantici golfini. Usate filati molto caldi e soffici, di medio o grosso spessore. Il cotone...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto nodi a farfalla

La lavorazione ai ferri è un'arte antichissima che è stata tramandata fino ad oggi; mediante la quale vengono realizzati diversi tipi di capi, tra cui coperte, maglioni, sciarpe, cappelli, etc. In quest'arte vengono impiegati diversi punti (ad esempio:...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Palline

Nelle precedenti guide di cucito, abbiamo analizzato diverse tecniche e punti. Restando sul lavoro ai ferri, voglio illustrarvi le modalità di creazione del cosiddetto "punto palline". Grazie a questo tipo di lavorazione della maglia, potrete filare...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto incrociato triplo e quadruplo

Il lavoro a maglia eseguito con gli appositi ferri è una delle attività manuali femminili più antiche. Per generazioni le nonne e le mamme tramandavano alle figlie ed alle nipoti le basi della sua lavorazione ed i "trucchi del mestiere". Si tratta...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Ape Gigante

Lavorare ai ferri può sembrare difficoltoso ma non lo è, tutto quello che serve è procurarsi i ferri e il filo e seguire una guida come questa che indica passo per passo tutti i movimenti da effettuare in modo da semplificare il lavoro. Il punto ape...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto fantasia in diagonale

Il lavoro a maglia è un'arte vera e propria, legata alle nonne, all'artigianalità e alla manualità. Mediante tale lavoro si possono confezionare in casa capi unici e personalizzati, sia di vestiario che di arredamento come coperte, cuscini, gilet,...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Api A Losanghe

Il punto api a losanghe è una variante del classico punto ape, ovvero un punto a maglia doppia che crea un disegno a rilievo, cosiddetto appunto “ape”. Il decoro risulterà composto da una serie di apine piacevolmente circondate da losanghe, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.