Come eseguire il fissaggio su pareti isolate a cappotto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida, spiegherò come eseguire il fissaggio su pareti isolate a cappotto. L'isolamento viene realizzato con materiali che rendono le tamponature e le partizioni interne isolate ma al tempo stesso traspiranti, in modo da avere una buona areazione sia invernale che estiva. L'isolamento termico avviene applicando dei pannelli sull'intera superficie esterna verticale dell'edificio, che vengono in seguito ricoperti da un sottile spessore di finitura che viene realizzato con particolari intonaci. Un valido sistema di ancoraggio per muri con cappotto deve garantire l'assenza di ponti termici, che attenuerebbero le proprietà dell'isolamento.

27

Occorrente

  • materiale isolante
  • vite lunga a doppia filettatura
  • tassello da 10 o 12 mm
  • trapano a percussione
37

Utilizzare un materiale isolante

In primo luogo, questo tipo di copertura è utile per evitare i ponti, l'eliminazione delle muffe, la protezione dagli agenti atmosferici, la riduzione dello spessore delle pareti, il rallentamento del degrado dell'edificio e anche per l'eliminazione delle crepe e delle infiltrazioni. Per la realizzazione a meglio la copertura, si deve utilizzare uno strato molto spesso di materiale isolante che, per sua natura, non fornisce un valido supporto ai sistemi di fissaggio. La buona schermatura della casa, inoltre, richiede che non sussistano ponti termici che possano agevolare la conduzione della temperatura fra l'esterno e l'interno, e causare sconvenienti fenomeni di condensa nei punti del muro in cui si mette in collegamento la parte esterna e la parte interna del muro.

47

Creare il foro per il tassello di supporto

Successivamente, per poter approntare un valido sistema di ancoraggio su una parete incappottata, si dovrà utilizzare una lunga vite a doppia filettatura. Questa servirà a creare il foro nel quale, poi, si dovrà posare il tassello di supporto. La vite deve poter attraversare e superare lo strato di schermatura, in modo che si possa fissare, all'interno della muratura, il tassello da 10 o 12 mm. Con un trapano a percussione (da utilizzare solo sulla superficie piena, in modo da non rovinare l'isolamento) si dovrà forare sino alla profondità indicata.

Continua la lettura
57

Inserire e fissare il tassello

A questo punto, utilizzando la vite lunga a doppia filettatura, si realizza la sede nell'intonaco e nell'isolante per il cono autofilettante che verrà, in seguito, inserito. Inoltre, si pulisce la filettatura, in modo da asportare ogni eventuale residuo della trapanatura e si inserisce il tassello fissandolo. Il cono deve entrare completamente e restare a filo dell'intonaco. Per rifinire il lavoro, si può sigillare il contorno del cono ed infine, sarà possibile inserire il tappo. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come allestire delle pareti fonoassorbenti

Se la nostra casa è decisamente una costruzione moderna, è chiaro che le pareti risultano sottili e quindi non in grado di garantire un perfetto isolamento acustico. Il problema è tuttavia superabile, creando delle sovrapposizioni con dei materiali...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
Casa

Come preparare le pareti per la tinteggiatura

Se amiamo fare da soli i lavoretti di casa ed abbiamo anche una certa abilità, possiamo tinteggiare le pareti senza rivolgerci ad un professionista del settore, e quindi evitando un notevole esborso economico. In riferimento a ciò, vediamo come preparare...
Casa

Come piastrellare le pareti di un bagno

Le piastrelle rappresentano, sicuramente, il migliore rivestimento possibile per le stanze umide come il bagno, dal momento che sono abbastanza resistenti all'acqua. Inoltre se vengono posizionate con molta cura, potranno migliorare notevolmente l'aspetto...
Casa

Come comporre colori per dipingere pareti

Per dare un look diverso alla propria casa si inizia sempre dal colore delle pareti. Oggi il mercato offre tanti tipi di pitture murali ed una varietà infinita di colori. Con un po di volontà possiamo dipingere da soli, divertendoci, le pareti delle...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

Come decorare le pareti della cucina

Abbiamo ben pensato di proporvi un articolo, che in sè racchiude un' ottima ed utile guida, mediante la quale essere in grado di capire come decorare le pareti della propria cucina, nel modo più semplice possibile! La cucina è uno degli ambienti più...
Casa

Come invecchiare le pareti

Se avete deciso di donare un aspetto invecchiato e vissuto alle vostre pareti, basterà seguire alcuni consigli basilari per riuscire a portare a termine un lavoro davvero perfetto. Tuttavia, la cosa fondamentale è che, se decidete di optare per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.