theWOM

Come eseguire la pacciamatura

Tramite: O2O 20/09/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

La pacciamatura è una tecnica molto antica che consiste nel coprire un terreno con vari materiali allo scopo protettivo. Il principio è quello di devitalizzare le infestazioni, togliendo loro la luce. È anche usata per trattenere l'umidità e limitare le irrigazioni in estate, per mantenere il substrato fresco e riparare le radici dal freddo. In parole povere si può considerare come una coperta che tiene al caldo il terreno durante i periodi invernali, e lo protegge dal caldo durante quelli estivi. Il termine pacciamatura deriva dalla parola ?pacciame?, ovvero lo strato di foglie e rami che si accumulato sotto gli alberi. Questa operazione va fatta in modo preciso, preparando il terreno e adoperando dei materiali organici e sintetici. Nella seguente guida vi spiego come eseguire la pacciamatura.

28

Occorrente

  • Stallico ben maturo
  • Foglie secche
  • Mix di torba
  • Paglia
  • Film plastici forati
  • Stoppie
  • Corteccia a pezzatura grossa
  • Ghiaia
  • Sassi colorati
  • Guanti di giardinaggio
  • Rastrello a rebbi piatti
  • Vanga con maniglia
38

Preparare il terreno

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare il terreno. Questo lavoro va fatto sia se utilizzate materiali naturali che sintetici per la pacciamatura. Quindi man mano che le piante terminano il loro ciclo vitale, occorre sgombrare ed eliminare i residui di vegetazione. Una volta che avete tolto tutto, prendete un vanga e sminuzzate leggermente il terreno attorno e rastrellatelo. Dopodiché, scegliete il tipo di pacciamatura che volete sistemare sopra il terreno. Come avete potuto intuire gli elementi che compongono il composto della pacciamatura dovrebbero essere basati sul clima presente nel vostro orto o giardino. Ad esempio nelle regioni fredde la pacciamatura ha anche la funzione di protezione per le radici delle piante dal freddo, evitando che il gelo le faccia morire prematuramente. In questo caso potete prendere in considerazione adoperare materiali naturali. In caso contrario utilizzerete quelli sintetici.

48

Utilizzare i materiali naturali

Se scegliete di utilizzare materiali naturali, è fondamentale conoscerli e miscelarli bene. Le sostanze più diffuse per proteggere i terreni sono generalmente organiche Gli elementi che compongono generalmente una buona pacciamatura sono: un mix di torba, foglie secche e del stallico maturo. Sfortunatamente per chi lo fa per hobby spesso può essere difficile ottenere dello stallico ben maturo, ed è per questo che dovete cercare di sostituirlo possibilmente con altri elementi. Ad esempio potreste mescolare della legna bruciata insieme alle foglie e torba. Però, se optate per questa alternativa, fate ben attenzione a non usare troppa cenere, in quanto la cenere compattandosi tende a creare una crosta impermeabile che si, blocca la crescita delle erbacce, ma non fa neanche respirare il terreno, usatela con cautela. Un altro sistema è quello di usare la paglia. Questo materiale ha un'ottima struttura e si decompone gradualmente e permette il passaggio dell'aria anche quando gli strati pacciamati sono spessi.

Continua la lettura
58

Adoperare i materiali sintetici

In alternativa alla normale composizione del pacciame, potete anche utilizzare i materiali sintetici. In commercio vengono venduti dei teli sintetici, che servono a proteggere il terreno. La principale funzione di questi teli è diserbante e viene usata su vasti terreni. I teli possono essere impermeabili e traspiranti, ma la maggior parte di questi sono scuri e opachi. Questi teli sono impegnati per proteggere il terreno e soprattutto le colture estensive. Inoltre grazie ad essi non vengono adoperati diserbanti chimici. Invece per le culture a ciclo breve, vi suggerisco di utilizzare un film in cellulosa biodegradabile a base di amido di mais. Una volta che avete scelto quale materiale adoperare, eseguite la pacciamatura.

68

Eseguire la pacciamatura

Per concludere, potete eseguire la pacciamatura. Se avete scelto la pacciamatura naturale, procedete in questo modo. Per farvi un esempio, vi indico come pacciamare con la paglia. Per prima cosa annaffiate il terreno. Dopodiché, prendete una forca e create uno spessore di circa cinque centimetri sopra il terreno. Fate attenzione a non metterla in diretto contato con il tronco della pianta. Zappettate bene il terreno e spargete la paglia. Mentre per la pacciamatura con materiale sintetico, fate in questo modo. Livellate bene il terreno. Prendete il telo che avete acquistato e stendetelo sopra il suolo, fissandolo con pioli in legno o metallo. Per terminare sopra il telo pacciamante, predisponete sopra un piccolo impianto d'irrigazione, posizionandolo in corrispondenza di ogni pianta un gocciolatore.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un altro elemento che potrebbe andare bene è la segatura del legno, ma come per la cenere, dovete fare attenzione nel usarla, in quanto se troppo fine anch'essa tende a compattarsi creando uno strato non traspirante
  • Se usate cenere di legna o segatura attenzione a non esagerare per evitare che si crei uno strato troppo compatto
  • Un altro modo di pacciamare il terreno è quello di aggiungere l'erba tagliata del vostro prato, a condizione che non sia stata trattata con diserbanti chimici e che non contenga semi di piante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Fare La Pacciamatura Con I Teli Di Plastica

Avete un orto e volete preservare l'umidità del suolo, la fertilità e bloccare lo sviluppo di erbe che infesterebbero le vostre piantine? La pacciamatura con i teli in plastica è uno dei metodi più efficaci che fa per voi. Le stesse aziende agricole...
Giardinaggio

Come effettuare la pacciamatura alla pianta di fragole

Sono tantissimi i sistemi per fare in modo che la pianta si preservi nel corso delle stagioni meno favorevoli. Uno dei più utili e importanti è senza ombra di dubbio la pacciamatura, che la lo scopo di mantenere in forma la pianta in qualsiasi momento...
Giardinaggio

Come effettuare rincalzatura e pacciamatura delle rose

Se siamo degli amanti dei fiori e vogliamo provare a realizzare un bellissimo angolo fiorito sul balcone o nel giardino della nostra abitazione, tutto quello che dovremo fare, sarà provare a ricercare su internet alcune pratiche guide che ci illustreranno,...
Giardinaggio

Come installare la tela schermante per pacciamatura

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter installare, la tela schermante per la pacciamatura. Cercheremo di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te e del giardinaggio, in modo da poter mettere in pratica...
Giardinaggio

Come eseguire l'innesto a cuneo apicale del Glicine

Generalmente si ricorre all'innesto per poter dar vita ad una nuova e più forte pianta dalla pianta che già esiste. Per rendere più solido e dunque efficace ogni innesto generalmente dci si avvale dell'uso della rafia che consente di legare le due...
Giardinaggio

Come pacciamare il giardino con gli aghi di pino

Ogni terreno deve sempre essere protetto dall'erosione e dai vari fenomeni atmosferici che provocano una crosta nella sua superficie, oltre alla crescita di erbacce che si potrebbero evitare se si attuasse un'operazione di giardinaggio particolare, ricoprendo...
Giardinaggio

Come risanare un abete che sta appassendo

Gli abeti sono degli alberi sempreverdi che però possono appassire a seguito di cambiamenti climatici, mancanza di potature o attacchi di parassiti. Per evitare ciò, è dunque necessario intervenire periodicamente con prodotti e tecniche adeguate e...
Giardinaggio

Come aumentare o diminuire lo sviluppo radicale di una pianta arborea

Nell'occuparsi di qualsiasi pianta con una minima esperienza, cura, impegno, si coltiva qualsiasi piantagione. Con questa guida vediamo come aumentare o diminuire lo sviluppo radicale di una pianta arborea. Lo sviluppo può essere influenzato da diverse...