Come eseguire la saldatura a caldo e a freddo per una perdita d'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Tra i tanti disastri domestici che possono verificarsi in un'abitazione, sia essa di recente costruzione o magari più datata, uno dei più comuni è sicuramente la perdita d'acqua. Tale problema, quando non viene gestito immediatamente, con il passare del tempo può causare danni a tutta l'abitazione, e se si vive in un appartamento, anche agli altri condomini. Ecco perché bisogna cercare di risolvere la perdita il prima possibile, e non necessariamente bisognerà rivolgersi ad un idraulico, il cui costo del lavoro non sarà certamente basso. Quello che si dovrà eseguire è una saldatura a freddo o a caldo, ed anche se si può lavorare da soli, è bene prestare attenzione per non rischiare di farsi male. In questa guida pertanto, si spiegherà come eseguire la saldatura a caldo e a freddo per una perdita d'acqua, seguendo bene tutti i passaggi.

24

Si comincerà con la saldatura a caldo e poi si passerà a spiegare quella a freddo. Per la prima tipologia, si deve innanzitutto ricordare di ripulire la parte di tubazione e del raccordo, che si andrà ad aggiustare. Riscaldare il raccordo alla temperatura giusta e necessaria per la fusione dello stagno. Per capire se si è o meno raggiunta la giusta temperatura, bisognerà guardare il rame, che dovrà divenire del color ciliegia.

34

Una volta raggiunta la temperatura, si dovrà fondere un filo di stagno sulla giuntura che perde, passando lentamente la fiamma del cannello. In questa maniera, lo stagno si fonderà ed andrà a riempire le fessure che provocano la perdita. Pulire accuratamente tutta la saldatura che si inserirà subito dopo il raffreddamento della parte, aiutandosi con una spazzola metallica. Fatto questo si può proseguire con la saldatura a freddo.

Continua la lettura
44

Per poter fare la saldatura a freddo, ci si deve per prima cosa procurare la specifica resina bicomponente. Dopo averla acquistata, si può preparare la pasta di saldatura cercando di mescolare i due componenti insieme e seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Stendere poi con estrema attenzione ed accuratamente con l'aiuto di una spatola, la pasta per saldature a freddo, tutto intorno alla zona della perdita, cercando anche di ricoprire il raccordo su tutta la sua superficie. In questo modo con delle semplici saldature, si potrà bloccare ogni perdita, che sia di dimensione piccola o grande, e l'effetto durerà per molto tempo. Se la perdita dovesse essere in uno stato già avanzato, meglio consultare un idraulico specializzato per evitare di fare ulteriori danni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come arrestare una perdita d'acqua del freezer

Un freezer com'è noto, serve per congelare diversi tipi di alimenti, per cui è dotato di una boccia refrigerante con all'interno del gas, e di una serpentina in cui circola l'acqua che poi raffreddandosi, comporta lo stato di congelamento. Questo elettrodomestico...
Casa

Come riparare una perdita d'acqua del WC

Se nel nostro bagno notiamo che ci sono delle perdite alle condutture ed in particolare al wc, possiamo intervenire in modo adeguato senza necessariamente chiamare un idraulico. Nello specifico, si tratta di adottare alcune tecniche atte a massimizzare...
Casa

Come Proteggere Il Contatore Dell'acqua Dal Freddo

Il cambio di stagione comporta inevitabilmente un mutamento climatico; infatti, con l'arrivo della stagione invernale le temperature miti lasciano spazio a quelle fredde. È opportuno quindi prendere delle precauzioni per evitare che il contatore dell'acqua...
Casa

Come eseguire riparazioni di emergenza in caso di perdite d'acqua

Nella seguente semplice guida che enuncerò successivamente, vi spiegherò brevemente le differenti modalità esistenti per eseguire le riparazioni di emergenza in caso di perdite d'acqua; se esse sono minime, può essere sufficiente intervenire utilizzando...
Casa

Come riparare una perdita in un termosifone di ghisa

Ormai l'inverno è arrivato e il freddo comincia a farsi sentire nelle nostre case. È tempo di attivare i termosifoni, infatti basta cliccare il bottone del termostato e il riscaldamento parte. Tuttavia anche i termosifoni come tutti gli accessori della...
Casa

Come riparare le perdite nei tubi dell'acqua

All'interno della propria abitazione, risulterà abbastanza semplice trovarsi di fronte alla situazione in cui una tubatura dell'acqua ha una perdita e sarà necessario provvedere immediatamente alla propria riparazione, allo scopo di evitare lo spargimento...
Casa

Come riparare una perdita in un termosifone di alluminio

Senza dubbio, può capitare che a lungo andare si verifichino delle perdite nei termosifoni. Naturalmente quando si presenta tale inconveniente sarà necessario consultare un tecnico del settore per stabilirne la causa. Delle volte a seconda del guasto,...
Casa

Come effettuare una riparazione provvisoria di una perdita idraulica

Chi possiede una casa sa bene che a volte può accadere qualche piccolo inconveniente che può in un certo qual modo creare un lieve disagio. La natura di questi inconveniente può essere di diversa tipologia. Però sicuramente tra i più diffusi e probabili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.