Come Eseguire La Tecnica Della Saldatura A Destra E A Sinistra Con Il Cannello

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cannello è lo strumento migliore grazie al quale potete eseguire una saldatura del metallo. Esso ci da la possibilità di scegliere tra numerose tecniche soprattutto se l'obiettivo è quello di avere un cordone di saldatura piatto e poco visibile. In questa guida andremo a spiegare in modo chiaro e semplice le modalità attraverso le quali poter eseguire la tecnica della saldatura a destra e a sinistra con il cannello.

26

Occorrente

  • cannello
  • bacchetta di materiale d'apporto
36

Prima di iniziare è d'obbligo ricordare che la saldatura o il taglio dei metalli deve essere eseguito da persone esperte o sotto l'attenta supervisione di esse. È fondamentale utilizzare protezioni per il volto, per gli abiti e per le mani. In un'operazione di saldatura senza dubbio quella più utilizzata, per comodità e rapidità, è quella soprannominata "Saldatura a sinistra". Sinistra. Questa tecnica di saldatura con il cannello è la più indicata se il vostro obiettivo è quello di unire vari pezzi di metallo con uno spessore non superiore ai quattro millimetri. Per eseguirla bisogna tenere il cannello con la mano destra e, con la mano sinistra la bacchetta di materiale d'apporto.

46

La bacchetta del cannello deve obbligatoriamente avere come un diametro pari alla metà dello spessore del metallo da saldare e questo è fondamentale per evitare che il punto di saldatura sia troppo visibile. Essa dovrà essere tenuta inclinata di quarantacinque gradi rispetto al piano di saldatura e distanziato da esso di circa tre millimetri. Il cannello stesso dovrà essere mantenuto inclinato a quarantacinque gradi e la sua punta, ovvero la punta del dardo della fiamma, dovrà essere mantenuta a cinque millimetri dal cordone che ti stai accingendo a formare.

Continua la lettura
56

A questo punto, man mano che procederai con la fusione della bacchetta di materiale d'apporto, dovrai spostarla verso sinistra contemporaneamente alla fiamma del cannello e quindi mantenendo la stessa velocità per entrambe i componenti. Attenzione a non allontanare troppo la fiamma dal cordone in quanto potrebbe generarsi una reazione chiamata ossidazione.

66

Passiamo adesso alla tecnica della saldatura a destra detta anche "tecnica della saldatura all'indietro". Essa è adatta se abbiamo necessità di saldare pezzi di metallo di spessore superiore ai quattro millimetri perché richiede una quantità minore di materiale d'apporto. In poche parole la tecnica si presenta identica nelle modalità a quella da sinistra, l'unica differenza sarà quella che dovrai procedere verso destra lasciando il cordone sotto e la bacchetta dietro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come effettuare una saldatura mig mag

La saldatura MIG/MAG si riferisce ad un tipo di procedimento che ha avuto origine nella Seconda Guerra Mondiale e che è tuttora utilizzato durante alcune fasi di lavorazioni. Teoricamente, con i termini MIG e MAG, ci si riferisce a due tipi di saldatura...
Materiali e Attrezzi

Saldatrice a elettrodo: consigli per l'uso

La saldatura a elettrodo è sicuramente una delle più usate al mondo, sia per la sua grande versatilità, sia per i costi contenuti delle apparecchiature necessarie.La saldatrice a elettrodo può essere usata per svariate lavorazioni, e saldature su...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la saldatrice ossiacetilenica

Una saldatrice ossiacetilenica è appunto una saldatrice che riesce a fondere il metallo, e di conseguenza unire o tagliare, in base alle necessità, grazie alla fiamma che si crea mescolando tra loro l'ossigeno e l'acetilene. L'acetilene è il combustibile,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare una pompetta dissaldante

La saldatura è un'arte. Infatti ci sono poche operai esperti in questo settore. La saldatura richiede gran tecnica e manualità. Ancora più difficile è dissaldare. La dissaldatura è una tecnica molto usata e poco conosciuta. Viene utilizzata per rimuovere...
Materiali e Attrezzi

Come Applicare Il Cemento Per Eseguire Piccoli Interventi

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno la voglia e la pazienza di realizzare dei lavori grandi o piccoli con la tecnica del fai da te e, nello specifico vedremo come applicare il cemento per eseguire piccoli interventi di muratura. Inoltre...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un treppiedi per un'antenna parabolica

Per avere una perfetta ricezione dei canali satellitari è necessario installare un'antenna parabolica, ed è ovviamente necessario disporre di un supporto adeguato che la renda perfettamente stabile ed orientabile. Oggi come oggi, infatti, è sempre...
Materiali e Attrezzi

Come Eseguire Piegature Su Legno Con Il Vapore E Sagomare I Piallacci

Le modalità attraverso cui è possibile modellare il legno (fare, per esempio, delle curve perfette, senza spezzare il proprio materiale abbastanza rigido) sono veramente tante. Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi,...
Materiali e Attrezzi

Come saldare le lamiere

Le saldature servono per unire tra loro i diversi pezzi di un metallo. Nel fai da te, si è soliti unire piccoli pezzi o dimensioni di metallo. Tuttavia, con le opportune indicazioni e seguendo la giusta strategia, è possibile unire anche pezzi di metallo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.