Come Eseguire L'Impiallacciatura A Caldo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se abbiamo sempre voluto imparare a realizzare vari tipi di oggetti con le nostre mani, ma non siamo mai riusciti ad imparare tutte le varie tecniche alla base dell'arte del fai da te, non dovremo assolutamente preoccuparci.
Su internet, grazie alle moltissime guide, potremo imparare ad eseguire moltissimi tipi di lavorazioni e ad utilizzare nella maniera più corretta tutti i tipi di attrezzi.
In questo modo potremo realizzare tutti gli oggetti che desideriamo con le nostre mani, semplicemente applicando le vari indicazioni contenute nei vari articoli. Non preoccupiamoci se i primi lavori non daranno i risultati sperati, perché sono dopo alcuni tentativi, riuscire ad acquisire la tecnica.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eseguire l'impiallacciatura a caldo.

26

Occorrente

  • giornali vecchi
  • colla fresca
  • ferro da stiro
  • acqua calda
  • stracci puliti
  • martello per impiallacciatura
  • piallacci
  • cutter
36

Per prima cosa, dobbiamo cercare di pulire per bene la zona di lavoro, in cui andremo ad operare. Ora prepariamo la colla fresca, ma anche un ferro da stiro caldo, dell'acqua calda e degli stracci che devono essere ben puliti. Dopo che ci saremo procurati tutti questi elementi, non dovremo far altro che mettere il martello nell'acqua, in modo che possa scaldarsi per bene. A questo punto, potremo controllare che la colla sia molto calda ed in particolar modo senza grumi, in modo che possa essere stesa senza grossi problemi e difficoltà. Successivamente potremo iniziare a spalmarla rapidamente, sulla superficie del pannello, che dovrà essere destinata ad essere impiallacciata.

46

Una volta che avremo fatto tutto ciò, dovremo iniziare ad inumidire leggermente il piallaccio, che avremo tagliato in precedenza, in misura un po' abbondante. Ora potremo posarlo sul pannello ed iniziare a passarlo, cercando di premere con forza, il martello per distribuire in modo uniforme, la colla. Quando si rapprende, raffreddandosi, posiamo un panno bagnato sul piallaccio e stiriamo questo con il ferro.

Continua la lettura
56

A questo punto, dobbiamo ripassare anche con il martello, per eliminare ogni eccesso di colla e assicurare una perfetta adesione del tutto. È estremamente importante tenere il martello per il manico ed anche per la testa. Infine, per concludere il nostro lavoro di impiallacciatura, dobbiamo cercare di rifilare i bordi, passando un'assicella sul piallaccio. L'eccedenza dovrà essere tagliata da sotto, servendoci dell'aiuto di un cutter. Come possiamo vedere, tramite questi semplici consigli, saremo in grado di eseguire la nostra impiallacciatura a caldo, in maniera del tutto perfetta e precisa, pur non essendo esperti del settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Eseguire L'Impiallacciatura A Pressa

In questo tutorial viene spiegato come si può eseguire l'impiallacciatura a pressa. È uno dei tanti metodi che viene utilizzato per effettuare l'impiallacciatura, Quest'ulima serve per poter rifinire e decorare nel modo migliore i vari pezzi e assi...
Bricolage

Come applicare una striscia di impiallacciatura

Se avete un mobile antico ed intendete restaurarlo perché manca qualche striscia di impiallacciatura, potete ottimizzare il risultato eseguendo il lavoro in base a dei consigli che troverete nei passi successivi di questa guida. Si tratta infatti di...
Bricolage

Come utilizzare la tecnica dell'impiallacciatura

Avete un vecchio mobile in legno che volete ancora utilizzare? O avete comprato uno scaffale in legno grezzo e volete renderlo più attraente e, magari, intonato col resto della vostra mobilia? La soluzione ai vostri problemi è rappresentata dalla tecnica...
Bricolage

Come scollare l'impiallacciatura

Capita e purtroppo anche molto spesso, che un componente di arredamento, presente nel nostro appartamento risenta del passaggio del tempo e subisca seri danni all'impiallacciatura.Ciò può accadere perché questi si trova in un ambiente molto umido,...
Bricolage

Come riparare un rigonfiamento dell'impiallacciatura

Amanti delle riparazioni, se avete un mobile che presenta un rigonfiamento anomalo, non disperate: rimettere a posto l'impiallacciatura è semplicissimo. Sebbene il lavoro di restauro richieda la massima attenzione, non è necessario essere abili artigiani...
Bricolage

Come verniciare l'impiallacciatura

Se volete rinnovare un mobile, ma vi siete accorti che si tratta di legno impiallacciato, non vi preoccupate! Non avete bisogno di comprarne uno nuovo per dare un tocco di freschezza e di rinnovamento alla vostra stanza! Se in passato la maggior parte...
Bricolage

Come realizzare la zincatura a caldo

La zincatura a caldo è un processo che garantisce la protezione di determinati oggetti in acciaio dalle insidie della corrosione e dagli inconvenienti dell'esterno. Questo processo prevede un'immersione nello zinco, da cui prende appunto la denominazione...
Bricolage

Come decorare una bottiglia di vetro con la colla a caldo

La colla a caldo è una risorsa davvero molto versatile, di facile utilizzo e utile in tantissime diverse situazioni. Può essere adoperata, infatti, sia per incollare i materiali più svariati, dal legno alla plastica al vetro, sia per creare vere e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.