Come eseguire un disegno con la tecnica del frottage

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Generalmente per frottage si intende quella tecnica pittorica basata sullo sfregamento di una matita o di pastelli colorati su un foglio, accuratamente appoggiato sopra un oggetto che presenta dei rilievi: attraverso il ricalco, i rilievi della superficie sottostante emergeranno sul foglio, con un contorno più scuro, rispetto al fondo, creando un disegno particolarmente suggestivo e ricco di sfumature. La guida che segue vuole essere un valido aiuto per tutti coloro che cercano delle utili informazioni su come eseguire un disegno con la tecnica del frottage.

27

Occorrente

  • matita, gessetti colorati, colori a cera o carboncini
  • fogli di album
  • stoffa
37

Appoggiate un foglio di carta sopra una superficie che presenti dei rilievi marcati

Per cominciare, prendete un foglio di carta e appoggialo sopra un oggetto dalla superficie irregolare, che presenti dei rilievi più o meno marcati poi, potrete cominciare usando una moneta o delle foglie ricche di nervature. Successivamente, strofinate una matita o dei pastelli a cera colorati, sopra il vostro foglio, con mano leggera: vedrete che quando passerete sopra le parti in rilievo si produrranno delle linee colorate, mentre il resto del foglio rimarrà del suo colore originale. Terminato il ricalco, avrete ottenuto un disegno ricco di effetti di chiaroscuro e sfumature.

47

Passate il colore con mano leggera in maniera uniforme

Una volta capito come funziona la tecnica, potrete introdurre una serie di varianti per ottenere dei risultati sempre più nuovi ed interessanti. Tuttavia, in alternativa alla matita e ai pastelli provate ad usare del carboncino, optando per un solo colore, oppure utilizzando più colori in diverse aree del disegno. Potrete anche usare un foglio scuro o nero, su cui sfregherete dei colori chiari per ottenere un bel contrasto. È consigliabile passare il colore con mano leggera, in maniera uniforme, ma quando avrete fatto un po' di pratica, potrete variare la pressione della mano, per ottenere effetti ancora più interessanti.

Continua la lettura
57

Potrete utilizzare della stoffa o altro materiale purchè non siano troppo spessi

Naturalmente potrete anche scegliere, in alternativa, un'altra superficie, su cui passare il colore: oltre ai fogli di carta è possibile utilizzare della stoffa o altri tipi di materiale, purché non siano troppo spessi e permettano quindi il ricalco. Prendere spunto dagli antichi greci, che praticavano il frottage su pergamena, o dai cinesi, che per i loro capolavori usavano la carta di riso. Inoltre non c'è niente di più originale associare il frottage con altre tecniche pittoriche, come il collage, il disegno o anche la pittura, così da comporre delle opere più elaborate. Infine potrete servirvi di questa tecnica per personalizzare i vostri capi di abbigliamento: come le camicie, pantaloni di cotone, ecc., usando dei colori indelebili per arricchirli con delle trame o dei motivi grafici.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tuttavia, in alternativa alla matita e ai pastelli provate ad usare del carboncino, optando per un solo colore, oppure utilizzando più colori in diverse aree del disegno. P
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricalcare un disegno sul tessuto

Dopo aver scelto il disegno da ricamare bisogna riportarlo sulla stoffa. Questa operazione si può fare su: un foglio di carta lucida, da modelli, oleata oppure da forno. Sono tantissimi i metodi più o meno validi, ma è difficile stabilire il migliore....
Bricolage

Come realizzare dei segnalibro e dei bigliettini decorativi

I segnalibri o i bigliettini decorativi sono svariati e disponibili in diverse fantasie e formati. Se si è creativi e si è degli appassionati del “fai da te” è possibile crearli da soli. Il risparmio non sarà elevato visto il costo esiguo di questi...
Bricolage

Come realizzare dei rilievi con la colla

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire, come poter realizzare dei rilievi con l'utilizzo della semplice colla. Grazie al metodo del fai da te, saremo in grado di creare, con le nostre mani qualcosa di unico e del tutto originale....
Bricolage

Come Creare Rilievi Di Cartone

Nella categoria dei lavori creativi è sempre immenso il settore dei lavori artistici con materiali cartacei. Grazie alle sue proprietà, e alla sua modellabilità è possibile intervenire sui materiali cartacei ottenendo diversi tipi di risultati. Uno...
Bricolage

5 idee per riciclare i pastelli a cera

L'arte del disegno è una meravigliosa arte, adatta a tutte le età e a tutte le tipologie di persone. Disegnare è bello, rilassante e stimola la creatività. Di solito si dice che il disegno è particolarmente importante per il bambino, che attraverso...
Bricolage

Come riciclare i pastelli a cera

Se si è genitori di bambini piccoli in casa si hanno sicuramente dei pastelli a cera. Col passar del tempo e con l'utilizzo frequente essi diventano così piccoli che non si riesce a tenerli in mano. Invece di buttarli si possono riciclare ed ottenere...
Altri Hobby

Come realizzare dei pastelli in casa

I bambini ed i ragazzi colorano spesso i loro disegni con i pastelli a cera. Infatti, questa tecnica è molto utilizzata, in quanto consente di realizzare degli ottimi lavori. Un disegno colorato con i pastelli a cera, si contraddistingue dalle altre...
Altri Hobby

5 idee per riutilizzare i pastelli a cera

Se abbiamo dei pastelli a cera che si sono visibilmente accorciati e non sappiamo come utilizzarli, è importante sapere che invece di buttarli, li possiamo riciclare e sfruttarli per tante altre decorazioni di oggetti. In riferimento a ciò, ecco una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.