Come eseguire un intarsio tradizionale nel legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'intarsio tradizionale nel legno viene realizzato accostando fra loro dei pezzetti di legno, ma anche di altri materiali (un esempio è fornito dalla madreperla) da far combaciare alla perfezione e creare dei disegni di abbellimento, attribuendo indubbio valore aggiuntivo al mobile in considerazione. Avremo così modo di attribuire, con il detto decoro, quel tocco di eleganza ai nostri mobili in legno, il che non guasta mai. La tecnica, dalle nobili, oltre che deliziosamente artistiche origini, è stata definita storicamente come il "cubismo del rinascimento", e ha toccato il suo apice tra il quindicesimo e il sedicesimo secolo. Osserviamo dunque, nei passi seguenti, come eseguire un intarsio tradizionale nel legno.

26

Disegno a matita

Ora, come prima mossa, dovremo eseguire il nostro disegno a matita sulla superficie, con una buona precisione, disegno che verrà impresso, attraverso la tecnica in questione, sulla superficie del mobile. Procediamo allora in tal senso, mediante gli appositi scalpelli da intarsio (scegliendo i vari formati all'occorrenza), eseguendo dei ribassi sulla superficie di legno, di profondità corrispondente a 2, massimo 3 millimetri, pari allo spessore delle lastrine (dalle diverse essenze), utilizzate per l'intarsio, servendosi anche dell'indicato martello, o mazzuolo.

36

Bordi

I bordi dei ribassi dovranno essere eseguiti con una precisione netta, il fondo, pertanto, dovrà essere del tutto piatto. Ricorriamo adesso all'utilizzo della sega da traforo per ricavarci gli elementi da collocare nei ribassi. Vi è la necessità che i pezzi indicati, al fine di ottenere la perfezione nell'accostamento, siano sottoposti ad una carteggiatura lungo i bordi, e perciò, al momento del taglio, è importante ricordarsi di effettuarlo con una lieve abbondanza di margini.

Continua la lettura
46

Colla vinilica

Applichiamo la colla vinilica sulla superficie inferiore di ogni elemento ricavato, e inseriamoli quindi nel posto di destinazione, inserendoli lungo l'intaglio. Essendo le lastrine (in conseguenza della raccomandazione precedente), lievemente più spesse rispetto alla superficie oggetto del ribasso, avremo, per mezzo della levigatura finale, una decorazione d'intarsio liscia ed uniforme. La fase rimanente è composta dai lavori di pulitura e verniciatura, utilizzando, a proposito di quest'ultima, il tipo trasparente e protettivo. Avrete così completato un opera d'artigianato dall'elevata tradizione e qualità artistica, la quale costituirà una gioia per i vostri occhi e per quelli dei vostri ospiti.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Intarsio Di Legno A Pacchetto

L'intarsio in legno è una realizzazione artistica che vede le sue lontane origini nell'antica cultura Egizia, ma raggiunge il suo apice nel Medioevo, in Europa, ed è realizzato fino ai giorni nostri. Questa particolare tipologia di lavorazione è applicata...
Bricolage

Come eseguire lo stoccaggio tradizionale con la paglia

La raccolta, la trasformazione, lo stoccaggio e la conservazione degli ortaggi e della frutta deve avvenire, ai sensi dei regolamenti europei e dei decreti ministeriali di attuazione, in centro di condizionamento che rispettino determinati requisiti in...
Bricolage

Come realizzare un finto intarsio su un tavolo in pietra dura

Il finto intarsio è ormai una tecnica molto diffusa perche visivamente si confonde con l'intarsio originale e, perché riduce costi notevoli nella sua realizzazione. I risultati ottenuti saranno più che soddisfacenti. All'interno di questa guida ci...
Bricolage

Come Realizzare Un Intarsio Geometrico Con Il Piallaccio Per Decorare Un Mobile

La maggior parte dei mobili che oggi vengono realizzati, hanno rivestimenti di piallaccio più o meno elegante, dando al mobile stesso una vera e propria identità. Il piallaccio, inoltre, si può modellare con varie metodologie. Basta poco per rendere...
Bricolage

Come eseguire la mordenzatura sul legno

I lavori che si possono eseguire sul legno nell' hobby del bricolage sono tanti, ma le fasi del trattamento del pezzo che si è creato sono le più interessanti, in quanto il lavoro è quasi finito. Questa guida si propone di spiegarvi come eseguire la...
Bricolage

Come Eseguire Il Taglio Diritto Sul Legno Con Una Sega A Mano

Come hobby al quale dedicarsi, nel corso della giornata, il bricolage risulta particolarmente gettonato, poiché gradevole, e lo è in modo particolare per chi svolge quotidianamente tutt'altra attività. In particolare, la lavorazione del legno fornisce...
Bricolage

Come Eseguire Il Taglio Delle Scanalature Nel Legno

Il legno è uno dei materiali più versatili da utilizzare non a caso è molto impiegato nei lavori di bricolage in casa, creando oggetti bellissimi e di grande pregio, molto apprezzati in tutto il mondo. Tra tutte le operazioni che si effettuano sul...
Bricolage

Come Eseguire L'Applicazione Di Finiture A Olio Per Il Legno

La totalità dei legni che vengono ritenuti pregiati (come lo sono, ad esempio, il cedro utilizzato per il piano e la base di un determinato tavolino) possono essere tranquillamente trattati con dell'olio, affinché possa essere esaltata la naturale bellezze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.