Come eseguire un ricamo a punto fermato cinese

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Per le esperte di ago e filo il ricamo rappresenta una vera e propria arte. Vi è mai capitato di vedere interi corredi ricamati a mano, come tovaglie, tovaglioli, centrotavola o tende? Sono sicuramenti dei pezzi unici e di gran valore. Il ricamo può rappresentare per molte non solo un passatempo, ma può trasformarsi in un vero e proprio lavoro ben remunerato. Imparare a ricamare richiede una certa manualità, ma con un po' di passione e una brava insegnante anche voi potete cimentarvi in questa antichissima arte. Se volete quindi impreziosire dei tessuti o semplicemente provare un nuovo punto di ricamo, allora continuate a leggere questa guida dove vi spiegheremo come eseguire un ricamo a punto fermato cinese. Buon divertimento!

26

Occorrente

  • filo oro e ago da ricamo
36

Occorrerà che vi procuriate dei tessuti pesanti e resistenti, come ad esempio il raso, il broccato o il velluto. Se volete, potreste impreziosire il motivo con dei fili aggiuntivi di canutiglia, liscia o a spirale.
La tecnica dei filo fermato è anche detta punto cinese. Cominciate a passare un cordoncino sul tessuto e fermatelo man mano che procedete con dei piccoli punti di sopraggitto. Questi punti potreste eseguirli sia in posizioni alternate, o in fila, o anche in modo abbastanza fitto. Se volete, potete anche unire due cordoncini tra loro, così da creare un motivo e, in questo caso, li fermerete con dei punti al tessuto in corretta posizione.

46

Spero che fino a questo punto la guida sia stata abbastanza chiara. Vorrei aggiungere che il punto fermato cinese è un tipo di ricamo che si presta molto bene ad essere realizzato anche sui tessuti imbottiti. Lavorate a punto pieno, sempre utilizzando il filo in oro. Dopo aver saldato con dei piccoli punti nascosti il cordoncino, andrete a lavorare il tracciato con il filo d' oro da ricamo. Fate attenzione a non tirare troppo il filo d'oro, in quanto è molto delicato e fragile ed è facile che si rompa.

Continua la lettura
56

Se volete cimentarvi con dei motivi leggermente più complessi, come quelli in puro stile orientale, dovreste impiegare due fili aggiuntivi di canutiglia. L'ideale sarebbe se fossero nella versione zigrinata. Infilate la canutiglia sull'ago da ricamo (si presenta cava al suo interno e non entra nella cruna). Chiudete con la mano il pezzo a forma di anello e saldatelo al tessuto per mezzo di un piccolo punto. Ripassate ancora una volta, con l'ago, alla base della cucitura e, infine, chiudete il lavoro eseguendo un piccolo nodo (che dovrà essere invisibile!).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come scegliere il cotone da ricamo

Il ricamo è una vera e propria arte che ha decenni di storia e appassiona sempre più persone, di ogni genere ed età. Esso consiste nell'eseguire dei punti con l'ago e con il filo al fine di ornare un particolare tessuto. Il materiale più utilizzato...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come realizzare un ricamo a punto catenella

Se siete appassionati di un hobby per eccellenza ovvero il ricamo, il punto croce, l'uncinetto, la maglia e così via, e desiderate imparare ad eseguire tutti i punti possibili con l'ago e il filo, ecco che per voi c'è una guida esaustiva in cui troverete...
Cucito

Come Fare Il Ricamo Con I Nastrini

La tecnica chiamata silk ribbon (cioè nastri di seta) consente di fare un ricamo in modo rapido e, inoltre, ci permette di ottenere un delizioso effetto tridimensionale che donerà spessore ed allegria ai nostri oggetti. Solitamente i soggetti creati...
Cucito

Come realizzare il ricamo a intaglio

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda di generazione in generazione. Il ricamo ad intaglio è una particolare tecnica conosciuta anche con il nome di "Guipure" e rappresenta sicuramente il ricamo per eccellenza. Si tratta di un'arte diventata...
Cucito

Come Ricavare Il Tracciato Per Un Ricamo Da Un Disegno

Le nuove tecnologie possono esserci d'aiuto anche nello svolgimento di antichi mestieri. Così, se sapete usare un po' il computer, e allo stesso tempo amate ricamare, non è difficile poter trarre dei tracciati da ricamo dalle immagini che preferite...
Cucito

Ricamo: punto antico

Il ricamo è un'arte antichissima, presente già nell'antico Egitto, della quale però non abbiamo testimonianze tangibili data la scarsa resistenza al tempo, ma presenti solo sui geroglifici. Dopo questi brevi ma doverosi cenni storici possiamo passare...
Cucito

Ricamo: i punti di riempimento

L'arte del ricamo consente di personalizzare svariati tipi di stoffa con disegni e scritte. Nel ricamo esistono ovviamente svariati tipi di punti differenti che consentono di creare un effetto differente a seconda delle necessità. In questa guida potrete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.