Come Eseguire Un Semplice Lavoro Patchwork

Tramite: O2O 21/12/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione

All'interno della nostra guida andremo a parlare di Patchwork. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la guida, ora andremo a spiegarvi Come Eseguire Un Semplice Lavoro Patchwork.
Il lavoro patchwork è una tecnica di cucito che permette di riciclare ed utilizzare piccoli ritagli di stoffa per creare delle superfici geometriche e colorate che possono servire per realizzare coperte, lenzuola, centrini e tanto altro ancora. Il patchwork richiede molta precisione, non si può improvvisare o fare a caso, e dato che si devono creare delle geometrie ci vuole sempre un po' di tecnica alla quale vanno sempre accostate fantasia e creatività. Per fare il patchwork potete acquistare delle stoffe apposite ma potete anche riciclare quello che avete in casa come ritagli e vecchi indumenti; potete anche usare diversi tipi di stoffa, dal cotone leggero (o pesante) alla seta, per poi passare alla lana, insomma quello che volete. Il mio consiglio è quello di non improvvisare, quindi seguite uno schema già pronto, oppure fatene uno voi. Vediamo quindi come procedere.

27
Occorrente
  • Ditale
  • Forbici
  • Tessuto a tua scelta
  • Fodera
  • Carta rigida o cartoncino
  • Gessetto
  • Ago e filo per cucito
  • Sagoma o dima dalla forma da te desiderata
  • Ferro da stiro
37

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo d'introduzione della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come Eseguire Un Semplice Lavoro Patchwork. Cominciamo immediatamente.
Per prima cosa create una dima o sagoma di qualsiasi forma geometrica, oppure potrete acquistarla. Ora appoggiate la sagoma sopra della carta rigida o cartoncino a più strati, e quindi ritagliate parecchie forme alla volta senza tracciare i contorni a matita.

47

A questo punto, appoggiate la sagoma a cornice sul tessuto con l'intreccio che corra parallelamente o perpendicolarmente a essa, quindi segnate il contorno con un gessetto.
A questo punto, segnate sul tessuto il contorno dei vari pezzi, calcolandone i bordi da ripiegare mediante la sagoma a cornice, e ritagliate il primo pezzo. Una volta fatto, appoggiate una sagoma di cartoncino sul rovescio del pezzo, ripiegate un bordo e imbastitelo in posizione senza fare il nodo alla gugliata.

Continua la lettura
57

Adesso ripiegate e imbastite gli altri bordi del pezzo di tessuto esattamente nello stesso modo e tagliate il filo da imbastire senza fermarlo. A questo punto, appoggiate due pezzi di tessuto montati su cartone con i diritti a contatto e in modo che i drittofilo restino orientati nella medesima direzione.
A questo punto, appoggiate l'estremità della gugliata sui margini da cucire, quindi cucite a sopraggitto nell'angolo, prendendo su solo i margini ripiegati e non il cartone. Una volta fatta questa operazione, unite insieme, nello stesso modo, un terzo pezzo, cucendo con cura in corrispondenza dei tre vertici a contatto, in modo da evitare fessure. Adesso, quando un pezzo di tessuto sarà completamente circondato da altri pezzi di tessuto cuciti, tagliate e togliete i fili dell'imbastitura. Conclusa quest'altra fase, dovrete passare a stirare il lavoro sul diritto, togliete le sagome di cartone e applicate una fodera, da diritto dai qualche punto per tenere uniti i due strati.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli su questo specifico argomento che abbiamo sviluppato all'interno di questi tre passi della nostra guida e, proprio con questo specifico proposito, vi allego alla guida un link contenente informazioni interessanti sul tema: https://it.wikipedia.org/wiki/Patchwork.
Spero che questa guida su Come Eseguire Un Semplice Lavoro Patchwork possa esservi stata utile.

67
Guarda il video
77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una copertina patchwork per neonato

Realizzare una copertina patchwork per neonato richiede particolare attenzione ed un pizzico di manualità. In questo tutorial, vi illustreremo come procedere. Prima di dedicarvi alla progettazione della copertina, dovete selezionare con attenzione il...
Cucito

Come eseguire gli aumenti esterni e interni nel lavoro a maglia

Il lavorare a maglia è un hobby praticato fin dai tempi antichi in tutto il mondo; lo si attribuisce solitamente al sesso femminile, ma trova campo anche per quello maschile. Pur non riuscendo a risalire alla data esatta in cui sono stati fatti i primi...
Cucito

Come realizzare un tappeto patchwork

Il patchwork è un metodo di lavorazione del tessuto tipicamente americano. Tramite questa tecnica si producono capi di abbigliamento, lenzuola, coperte, tappeti e tanto altro ancora. La materia prima può essere la stoffa, la lana o altri materiali che...
Cucito

Come realizzare una coperta Patchwork

Tutti possedete in casa vecchi indumenti, lenzuola, stoffe che ormai non utilizzate più. Di questi tempi il riciclo è d'obbligo, quindi piuttosto che buttare via tutta questa stoffa o farne strofinacci per spolverare, perché non riutilizzarla in qualcosa...
Cucito

Come fare il patchwork con l'uncinetto

Il patchwork è una lavorazione antica molto creativa, consistente nell'incastro, tramite cucitura, di pezzi di tessuto (generalmente il cotone ma anche la lana) di colore diverso, allo scopo di personalizzare o creare oggetti, o solamente per realizzare...
Cucito

Come cucire una coperta patchwork

Se in casa si possiede un buon quantitativo di coperte si può anche decidere di modificarne qualcuna. È possibile realizzare una nuova coperta adottando la cosiddetta tecnica del "patchwork". Con questo metodo si può creare una sorta di mosaico che...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto Zig-zag a pinnacoli

L'originale e insolito punto zig-zag a pinnacoli fornisce al lavoro a maglia un aspetto piuttosto vivace e animato. Questo si presta bene alla lavorazione di ciascuna tipologia di manufatto (come i maglioni, le sciarpe o i cappelli). Nel seguente tutorial...
Cucito

Come eseguire il punto nodini

Il punto nodini, detto anche "French Knots" è uno dei punti base dell'arte del ricamo. Serve per l'esecuzione di piccoli dettagli, come gli occhi oppure il pistillo dei fiori, ad esempio quelli delle margherite o delle rose selvatiche. L'effetto decorativo...