Come essiccare i fiori in pochi secondi: la pressa Microfleur e il forno a micronde

Tramite: O2O 19/09/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In America da anni viene adoperato un meccanismo molto semplice che permette di essiccare i fiori in pochi secondi con il forno a micronde. Si tratta della pressa microfleur che, ultimamente, anche qui in Italia è abbastanza conosciuto. Si tratta di un tipo di pressa che permette di essiccare i fiori in pochissimo tempo, addirittura in pochissimi secondi. Grazie a questo meccanismo, niente più attese di ore e giorni per disporre di fiori essiccati nelle nostre produzioni creative. In un battibaleno passerai dal fiore fresco al fiore essiccato dai colori vivacissimi, del tutto naturali. In questa guida sarà riportato il metodo passo dopo passo.

26

Occorrente

  • Fiori freschi
  • Pressa microfleur
  • Forno a microonde
36

Microfleur è una pressa completamente innovativa perché si può essere inserita in qualsiasi forno a microonde. Vediamo come funziona: il suo uso è più o meno simile a tutte le altre tipologie di presse. Innanzitutto dovete raccogliere i fiori che intendete essiccare. È consigliabile raccoglierli soprattutto la mattina poiché avete modo di raccoglierli quando sono ancora nel loro massimo splendore. Togliete eventuali parti che non interessano e posizionate il fiore sul tessuto di batista, che c'è all'interno della pressa.

46

Ricoprite con l'altra parte della pressa anch'essa contenente questo tipo di telo in tessuto molto leggero. Chiudete la pressa, che è composta da due piastre di plastica, dotate di morsetti e inseritela nel forno a microonde. Sostate vicino al forno, perché la preparazione dei fiori dura pochi secondi. Saranno infatti sufficienti 30-40 secondi per avere i fiori pronti. Trascorsi questi secondi, effettuate un primo controllo della situazione. Controllate se i fiori hanno bisogno di sostare ancora altri secondi o sono già pronti. Ovviamente tutto dipende dal tipo di fiore che avete inserito nella pressa (se è molto carnoso o poco, se ha lo stelo o no, se è chiuso o aperto ecc).

Continua la lettura
56

In più c'è un altro fattore non insignificante che dovete prendere in considerazione e che è rappresentato dal "grado di essiccazione", che intendete fare raggiungere al fiore cioè sulla base dell'impiego artistico che dovete farne. Se i fiori hanno bisogno di ulteriore "cottura", rinfornate nuovamente. Attendete ulteriori 15 secondi, ricontrollate e, in caso sempre di necessità di ricottura, procedete come già detto, sempre per frazione di secondi. È ovvio che, man mano che farete esperienza con la pressa Microfleur, riuscirete a scoprire i tempi giusti per tutti quei fiori, che siete soliti cogliere e per i nuovi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una pressa per far seccare i fiori

In questa guida vi spiegheró come costruire una pressa per far seccare i fiori. Vi sará capitato almeno una volta di cogliere dei fiori e di volerli far seccare (specialmente se vengono regalati da una persona a voi cara), ma dopo aver provato a metterli...
Bricolage

Come essiccare i fiori

Il piacere che danno i fiori freschi purtroppo è breve e non può durare per sempre. Esiste però una tecnica che permette di essiccare e conservare i fiori mantenendo così intatta la loro bellezza. A volte, questa tecnica, fa si che anche il profumo...
Bricolage

Come essiccare fiori e foglie con sostanze essiccanti

Il piacere che un mazzo di fiori freschi può donarci è purtroppo di breve durata. Grazie a delle semplici tecniche di essiccazione e all'uso di sostanze essiccanti molto facili da reperire, potete però prolungarlo nel tempo. La sostanza naturale comunemente...
Bricolage

Come essiccare fiori e foglie in vaso e su graticci

Senza dubbio il modo più veloce per essiccare i vegetali in generale è sicuramente quello di metterli all'aria. È possibile infatti effettuare l'operazione in vaso o su graticci. Questo è un metodo davvero molto semplice e abbastanza veloce, che dà...
Bricolage

Come Eseguire L'Impiallacciatura A Pressa

In questo tutorial viene spiegato come si può eseguire l'impiallacciatura a pressa. È uno dei tanti metodi che viene utilizzato per effettuare l'impiallacciatura, Quest'ulima serve per poter rifinire e decorare nel modo migliore i vari pezzi e assi...
Bricolage

Come essiccare le foglie

Al giorno d'oggi, esistono tantissime varietà di foglie davvero molto particolari, che se essiccate, possono anche diventare la decorazione di oggetti per la casa o di altri lavoretti artistici. Non costano nulla, poiché vengono regalate direttamente...
Bricolage

Come realizzare una pressa di legno o compensato

Se ci piace eseguire alcuni particolari lavori con le nostre mani, sicuramente sapremo che molti di questi richiedono delle particolari attrezzature per poter essere eseguiti alla perfezione. Nella maggior parte dei casi, però preferiamo acquistare tutti...
Bricolage

Come essiccare le rose

Spesso riceviamo dei fiori bellissimi in dono. Trattandosi di fiori recisi, dopo pochi giorni appassiscono e così si è costretti a buttarli nella pattumiera. Se vogliamo mantenere questo regalo il più a lungo possibile, è necessario fare ricorso all'essiccazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.