Come essiccare le foglie di salvia

Tramite: O2O 09/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le foglie di salvia possono essere essiccate e conservate fino a un anno. Anche se normalmente le foglie essiccate perdono un po' del loro sapore, quelle di salvia sono un'eccezione a questa regola in quanto diventano più saporite dopo l'essiccazione. La salvia appartiene alla famiglia della menta e ha un gusto forte, per cui è ampiamente usata in cucina soprattutto per insaporire le carni grasse come quella di maiale. Anche le foglie e i fiori di questa pianta sono molto attraenti, rendendo questa pianta ornamentale molto popolare. Premesso questo, vediamo come essiccare le foglie di salvia.

26

Occorrente

  • Foglie di salvia
  • Sacchetto di carta
  • Disidratatore alimentare
  • Contenitore ermetico
36

Preparazione delle foglie

Prima di essiccare le foglie di salvia, laviamole accuratamente in uno scolapasta e facciamo defluire tutta l'acqua, quindi asciughiamole con un panno pulito o un tovagliolo di carta. Per l'asciugatura, possiamo stenderle su una superficie ventilata o appenderle su un corda dopo aver legato i rami fra loro. Le foglie di salvia contengono una percentuale relativamente alta di olio, pertanto potrebbero richiedere molto più tempo per asciugarsi rispetto alle foglie delle altre piante. Per accelerare il processo di asciugatura, possiamo legare le foglie in piccoli mazzetti.

46

Essiccazione all'aria

Questo metodo richiede che un gruppo di rami di salvia siano legati insieme, dopodiché bisogna mettere ogni singolo ??mazzo in un sacchetto di carta in modo che i fondi degli steli siano dal lato dell'apertura. Leghiamo il sacchetto di carta attorno agli steli con un elastico o una corda e usiamo una forchetta o una forbice per fare dei buchi nel sacchetto, in modo da dare alle foglie una sufficiente circolazione d'aria. Questo aiuterà anche a proteggerle dalla muffa. Infine, appendiamo il sacchetto a testa in giù in una zona abbastanza ventilata. In questo modo, nel giro di una settimana le foglie dovrebbero essersi essiccate.

Continua la lettura
56

Essiccazione mediante disidratatore alimentare

Un disidratatore alimentare può rendere il nostro compito molto più facile e veloce. Distribuiamo le foglie di salvia su uno stendino e mettiamole nel disidratatore alimentare, evitando l'essiccazione di altri alimenti contemporaneamente poiché l'odore pungente della salvia potrebbe penetrare nei cibi. Ispezioniamo le foglie ogni due ore circa e rimuoviamole quando assumono una consistenza friabile. Un deumidificatore funziona allo stesso modo, ma il processo di asciugatura delle foglie sarà molto più lento. Una volta essiccate, le foglie di salvia devono essere disposte e conservate in dei contenitori ermetici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esporre le foglie di salvia al sole
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come essiccare la menta

Quando arrivano le stagioni fredde le erbe aromatiche, come la menta, deperiscono e si rovinano per cui ogni estate bisogna comprarle e piantarle in un posto assolato. Queste erbe sono utilizzate per rendere i piatti colorati, freschi e saporiti. La menta...
Giardinaggio

Come fare una talea di salvia

Come vedremo nei pochi passi di questo interessante tutorial, con una serie di dritte e semplici consigli basilari, è possibile fare una talea si salvia in poche e semplici mosse, senza l'uso di strumenti complessi o particolarmente costosi (si tratta...
Giardinaggio

Come avere cura della Salvia Splendens

Avete da sempre la passione per il giardinaggio? Avete deciso di cercare un nuovo hobby ma non sapete quale scegliere? Non abbiate nessun timore, questa guida è tutto ciò di cui avete bisogno. Infatti, con pochi e semplici passaggi vi spiegherò nella...
Giardinaggio

Come essiccare e conservare le cipolle

Le cipolle sono piante biennali. Inizialmente concentrano la loro forza nel far crescere le foglie, poi in tarda primavera, quando si raggiunge una certa lunghezza del giorno, danno inizio al processo di formazione del bulbo, che è la porzione della...
Giardinaggio

Come potare le piante di salvia

La pianta della salvia è stata tenuta in grande considerazione fin dai tempi più antichi, in quanto già da allora la sua efficacia veniva ritenuta estremamente valida dalla Scuola medica di Salerno, che denominava questa pianta Salvia salvatrix. Tutte...
Giardinaggio

Come essiccare fiori recisi per composizioni

In questo articolo, vogliamo parlarvi di un argomento molto bello ed anche del tutto profumato. Stiamo parlando di come poter essiccare nella maniera corretta e veloce, i fiori recisi, per creare delle bellissime composizioni. Sono veramente in tanti,...
Giardinaggio

Come far essiccare le fragole

Eccoci qui, pronti per proporre una nuova guida, veramente molto utile ed anche interessante. Nello specifico vogliamo imparare come e cosa occorre far, per essiccare al meglio la frutta, che siamo soliti consumare in casa. In particolare, siamo veramente...
Giardinaggio

Come propagare la salvia russa

In molti saranno appassionati di giardinaggio e, tutti coloro che amano questa attività o che, in altri casi, la praticano, soprano quali è quanti sono le migliori maniere per coltivare, piantare, seminare e propagare. Chi ha il pollice verde sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.