Come essiccare le rose

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Spesso riceviamo dei fiori bellissimi in dono. Trattandosi di fiori recisi, dopo pochi giorni appassiscono e così si è costretti a buttarli nella pattumiera. Se vogliamo mantenere questo regalo il più a lungo possibile, è necessario fare ricorso all'essiccazione. Dopo averli essiccati, si possono utilizzare per fare delle bellissime composizioni decorative per la propria abitazione. Vediamo insieme come si possono essiccare in particolare le rose.

28

Occorrente

  • Spago
  • Sabbia bianca
  • Detersivo in polvere
  • Scatole di cartone
  • Carta velina
38

Prendiamo il nostro mazzo di rose e separiamole per grandezza, eliminiamo anche le foglie in eccesso. A questo punto, tagliamo il gambo se è troppo lungo e leghiamole a gruppi di tre, servendoci di uno spago. Mettiamole capovolte in un luogo asciutto e ventilato, meglio se è buio, per qualche settimana finché non sono secche.

48

Possiamo ottenere lo stesso risultato servendoci di sabbia bianca, la quale si può trovare molto facilmente all'interno dei negozi di fiori. La sabbia deve essere presa e lavata almeno un paio di volte. Questo è necessario per poter eliminare tutta la salsedine che vi è contenuta. Dopo averla fatta asciugare perfettamente, si deve mettere all'interno di una scatola di latta facendone uno strato di circa 5 centimetri. Vi si devono inserire, le rose che di seguito devono essere ricoperte con altra sabbia.

Continua la lettura
58

Per seccare le rose si può utilizzare anche il detersivo in polvere. Si devono seguire gli stessi step necessari per il metodo di essiccazione che prevede l'utilizzo della sabbia.

68

Quando ormai le rose sono secche, si può utilizzare della lacca per capelli in modo da renderle lucide, per fissare il colore e per renderle più resistenti agli spostamenti. Ora si possono mettere all'interno di una composizione di un vaso oppure all'interno di una scatola di cartone. Se si opta per la seconda opzione, devono essere incartate una per una con della carta velina.

78

Questi sono i metodi tra cui si può scegliere per poter essiccare in maniera pratica le rose. In realtà si tratta semplicemente di attendere il tempo necessario per farle seccare in maniera completa. Successivamente possono essere utilizzate come meglio si crede. L'essiccazione permette davvero di mantenere il regalo il più a lungo possibile e di sfruttarlo anche quando ormai sarebbe andato perso. Sicuramente è una soluzione ottima soprattutto per il valore che quelle rose potrebbero rappresentare ai nostri occhi. Non vi resta che provare.

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come essiccare fiori e foglie in vaso e su graticci

Senza dubbio il modo più veloce per essiccare i vegetali in generale è sicuramente quello di metterli all'aria. È possibile infatti effettuare l'operazione in vaso o su graticci. Questo è un metodo davvero molto semplice e abbastanza veloce, che dà...
Bricolage

Come essiccare le foglie

Al giorno d'oggi, esistono tantissime varietà di foglie davvero molto particolari, che se essiccate, possono anche diventare la decorazione di oggetti per la casa o di altri lavoretti artistici. Non costano nulla, poiché vengono regalate direttamente...
Bricolage

Come essiccare i fiori nel forno o in acqua

Molto spesso ci capita di avere del tempo libero a disposizione che il più delle volte lo sprechiamo in attività poco produttive. In realtà questo potrebbe essere ottimizzato al meglio, realizzando qualcosa con le proprie mani che può avere una sua...
Bricolage

Come essiccare le foglie fresche

Con l'arrivo della primavera e dell'estate essiccare i fiori e le foglie non è difficile, basta procurarsi il giusto materiale, seguire determinate tecniche e selezionare con la dovuta attenzione le particolari foglie da essiccare. Potrete così realizzare...
Bricolage

Come essiccare fiori e foglie con sostanze essiccanti

Il piacere che un mazzo di fiori freschi può donarci è purtroppo di breve durata. Grazie a delle semplici tecniche di essiccazione e all'uso di sostanze essiccanti molto facili da reperire, potete però prolungarlo nel tempo. La sostanza naturale comunemente...
Bricolage

Come essiccare i fiori in pochi secondi: la pressa Microfleur e il forno a micronde

In America da anni viene adoperato un meccanismo molto semplice che permette di essiccare i fiori in pochi secondi con il forno a micronde. Si tratta della pressa microfleur che, ultimamente, anche qui in Italia è abbastanza conosciuto. Si tratta di...
Bricolage

Come Far Essiccare L'Argilla

Quando si parla di argilla, si fa riferimento ad una tipologia di sedimento che si trova in natura sotto forma di granuli finissimi. I minerali che si trovano in questa polvere dal colore biancastro fanno parte della categoria dei fillosilicati. Si tratta...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rose e kiwi

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile creare dei graziosi centrotavola con il fai da te, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti indicherò con alcuni semplici passi come sia possibile fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.