Come estrarre un termosifone dal muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete in procinto di ristrutturare la vostra casa e avete la necessità di rifare anche l'impianto del riscaldamento, sarà sicuramente necessario smontare i vecchi termosifoni in modo tale da poter installare quelli nuovi. L'operazione che bisogna eseguire per cambiare i vecchi termosifoni con i nuovi non è semplicissima, in quanto bisogna avere delle conoscenze basilari di idraulica, e anche una buona manualità. Ad ogni modo, attraverso dei semplici consigli che troverete in questa guida, anche i meno esperti del settore avranno la possibilità di cimentarsi in questa impresa. Ovviamente, se non avete alcuna esperienza nel settore è meglio lasciar effettuare la procedura a un esperto. Nei passi seguenti, dunque, vedremo come si può estrarre un termosifone dal muro, per poter provvedere alla sua sostituzione.

26

Occorrente

  • Lubrificante, chiave a pappagallo, catino, asciugamano, nastro teflonato.
36

L'operazione che consente di eliminare definitivamente dei vecchi e fastidiosi termosifoni dal muro, avviene ormai regolarmente in quasi tutti i vecchi appartamenti che necessitano di una ristrutturazione anche a livello dei tubi dei radiatori. L'impianto di riscaldamento, infatti, pur essendo duraturo nel corso degli anni ed anni, necessita di una periodica manutenzione e, prima o poi, anche di una sostituzione completa. In questa circostanza sarà dunque indispensabile estrarre i vecchi termosifoni dal muro per sostituire sia le tubature che i termosifoni stessi.

46

Innanzitutto, prima di cominciare a estrarre i termosifoni, bisognerà assicurarsi di aver chiuso perfettamente entrambi i rubinetti presenti ai lati di ogni termosifone. Bloccare i rubinetti è un'operazione di fondamentale importanza, in quanto farà in modo che non possa in alcun modo fuoriuscire dell'acqua dai tubi che sostengono i termosifoni. Ovviamente, ricordatevi di mettere sotto il livello del dado del termosifone (per i meno esperti, il dado è il bullone che lega il termosifone al tubo), uno straccio o un asciugamano, in modo tale da poter assorbire l'acqua che eventualmente potrebbe restare all'interno dei tubi. Inoltre, è consigliabile mettere anche un secchio sopra l'asciugamano perché l'acqua in eccesso potrebbe comunque fuoriuscire di getto. A questo punto svitate, procedendo molto lentamente con l'aiuto della chiave, il dado del termosifone, quindi fate fuoriuscire l'acqua rimasta nei tubi facendola defluire all'interno del secchio che avete posto sotto il calorifero.

Continua la lettura
56

Qualora l'acqua nel secchio si dovesse accumulare in eccesso, fermatevi un attimo, svuotate il secchiello e continuate a svolgere l'operazione su entrambi i tubi posti ai lati di ogni vostro calorifero. Una volta effettuata questa procedura, potrete staccare, con molta delicatezza, il termosifone dal muro, esercitando una leggera pressione verso l'alto in modo tale da riuscire a estrarlo perfettamente senza graffiare o rompere il muro presente dietro il calorifero. In questo modo avrete tolto il vostro vecchio termosifone dal muro! Ovviamente, prima di poterne rimontarne uno nuovo, sarà necessario ripristinare leggermente il muro tappando i buchi, cambiando le tubature per i nuovi termosifoni e ridipingendo la parete. Se avete intenzione di installare dei termosifoni di dimensioni differenti rispetto a quelli rimossi, dovrete spostare sicuramente di alcuni centimetri i vecchi tubi dei caloriferi, in maniera tale da poter montare perfettamente i nuovi caloriferi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Estrarre I Fisher Dal Muro

La manutenzione della casa è fondamentale se si desidera mantenerla sempre perfettamente efficiente e pulita. I lavoretti da fare sono sempre tantissimi, sia di piccola entità che grandi lavori e piuttosto impegnativi. Nella seguente guida vi sarà...
Casa

Come estrarre dei chiodi da tavole di legno o dal muro

Gli amanti del bricolage sapranno quanto è facile piantare un chiodo in modo errato dentro una tavola di legno. Gli errori sono sicuramente di varia natura: l'oggetto di metallo potrebbe infatti piegarsi e dunque essere impossibilitato a continuare la...
Casa

Come aggiungere un nuovo termosifone a un impianto

Aggiungere un termosifone nuovo ad un impianto è un'operazione abbastanza semplice. Quando scegliamo di installare un certo numero di termosifoni, lo facciamo considerando alcuni fattori fondamentali, come ad esempio il salto termico e la temperatura...
Casa

Come installare un termosifone in ghisa

Al giorno d'oggi avere un termosifone in casa fa senz'altro molto comodo per potersi riscaldare durante i periodi invernali. I termosifoni in ghisa rappresentano senza dubbio la soluzione migliore per coloro che ricercano qualità, praticità e soprattutto...
Casa

Come chiudere un termosifone che perde acqua

Uno degli inconvenienti domestici più comuni e fastidiosi è senza dubbio rappresentato dalla perdita di acqua da un termosifone. Soprattutto durante la stagione invernale, periodo nel quale il calorifero svolge la sua funzione più importante, avere...
Casa

Come rimuovere un termosifone

I termosifoni o caloriferi sono elementi che fanno parte dei più comuni sistemi di riscaldamento casalinghi. Sono generalmente collegati ad una rete idraulica che trae calore da una caldaia, alimentata da vari combustibili come gas, legno, eccetera....
Casa

Come aggiungere o eliminare gli elementi di un termosifone

Il numero degli elementi per ogni termosifone collocato in una stanza, dipende da numerosi fattori. Il primo di cui tenere conto è lo sbalzo termico ovvero la differenza tra la temperatura interna e quella esterna. Il secondo fattore è la capacità...
Casa

Come rinnovare un termosifone tubolare

Nella guida che andremo a impostare nei tre passi che leggerete, dopo una piccola introduzione iniziale, ci andremo a concentrare su come poter riuscire a rinnovare un termosifone tubolare.Per il rinnovamento del termosifone tubolare, seguendo le indicazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.