Come evitare l'effetto eco in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete una casa molto bella, calda e accogliente ma quel fastidiosissimo effetto eco vi fa vivere una situazione di reale e continuo disagio? Non disperate, perché le soluzioni per riappropriarvi della tranquillità della vostra abitazione esistono e sono davvero tutte molto semplici da attuare. In questa guida vogliamo offrirvi alcuni utili consigli su come evitare l'effetto eco in casa.

26

Occorrente

  • Pannello di spugna fonoassorbente, materiali per insonorizzazione, polistirolo, tendaggi speciali
36

L'effetto eco, quindi, a lungo andare può davvero rappresentare un problema serio, in grado di produrre un senso di fastidio e disagio, soprattutto quando si invitano ospiti o si debbono organizzare appuntamenti importanti ma anche durante la vita domestica di tutti i giorni. Eliminare questo problema, tuttavia, può risultare nella maggior parte dei casi davvero semplice. Non lasciatevi trarre in inganno da chi, in maniera troppo semplicistica, vi consiglia di "riempire" la stanza con qualche mobile in più per limitare al massimo gli spazi vuoti. La soluzione non è così scontata. Se desiderate trattare con serietà questo problema, ecco come fare.

46

Una possibilità è quella di dotare la casa, in punti strategici, di pannelli di spugna a forma di cilindro o di cono. Sono questi oggetti appositamente studiati per combattere l'annoso problema dell'effetto eco negli spazi chiusi. Essi hanno una particolare predisposizione fonoassorbente che gli consente di modificare i suoni articolati prodotti all'interno di una stanza. La loro caratteristica migliore è che sono dei veri e propri oggetti di design, che non danneggiano quindi l'immagine della casa ma anzi, spesso, la arricchiscono e la migliorano. Questi pannelli di spugna passano quindi del tutto inosservati, svolgendo appieno la loro funzione con successo e discrezione. In commercio se ne trovano di un'infinità di colore e sono in vendita prevalentemente presso grandi magazzini o negozi specializzati nel settore casa e arredamento.

Continua la lettura
56

Ma spesso il problema della eco può essere rappresentato anche dalla particolare superficie e dai materiali di cui sono fatti pavimenti, pareti e persino soffitti. In tutti questi casi sarà opportuno dotare la casa di un generale intervento di insonorizzazione attraverso l'utilizzo di materiali ad hoc che rivestano tali superfici tanto da eliminare del tutto l'effetto eco. Tali interventi tuttavia, risolvono il problema ma sono molto costosi. E allora ci si potrebbe avvalere di preparati specifici in polistirolo, anche questi da sistemare in zone strategiche e magari non troppo visibili della casa. Il polistirolo ha infatti una importante funzione anti-eco. Infine, vale un'ultima regola: avere un buon tendaggio in casa può aiutare a combattere l'eco. Le tende sono infatti un ottimo supporto contro la dispersione e la circolazione delle onde sonore, perché le assorbono impedendone di fatto la propagazione. Ecco alcune misure davvero efficaci per rendere la vostra casa priva di quel fastidioso effetto eco in grado di generare spesso fastidio e disorientamento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Collocate i materiali insonorizzanti in luoghi strategici della casa e in zone poco visibili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pitturare una parete con effetto degradé

La nuova tenedenza in tema di arredamento e di decoro delle pareti è recentemente ispirata all'effetto degradé. Tinteggiare le pareti della propria casa con questo sistema significa creare uno spazio artistico e molto affascinante. Con il termine degradé...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di moda, tanto che la ritroviamo anche in una vasta gamma di mobili d'arredamento moderno, nelle versioni rovere,...
Casa

Come decorare una parete con l'effetto rigato

Ricorrendo a tecniche non troppo sofisticate si possono realizzare decorazioni su una parete con intonaci rigati di più colori. Gli effetti scenici sono piuttosto spettacolari poiché il prodotto che si ottiene è molto somigliante alla carta da parati...
Casa

Pittura effetto legno: come realizzarla con il fai da te

Se intendete dipingere una ringhiera, un mobile oppure una parete con una pittura effetto legno, potere realizzarla con il fai da te ed in modo semplice e funzionale. Si tratta tra l'altro di piccoli accorgimenti che se ben eseguiti, forniscono un ottimo...
Casa

Come creare l'effetto laccato su una superficie piana

Leggendo questo tutorial si possono avere dei consigli su come creare l'effetto laccato su una superficie piana. Questa operazione si può eseguire in modo semplice ed economico. Prima di laccare la superficie piana bisogna levigarla con la carta vetrata...
Casa

Come fare un pavimento in gres porcellanato effetto legno

Se decidiamo di ristrutturare la nostra casa senza però rimuovere le pavimentazioni preesistenti, possiamo intervenire con dei modi molto funzionali e tali da modificarne l'aspetto. Per fare un esempio con alcuni piccoli accorgimenti, è possibile...
Casa

Come fare l'effetto decapato bianco su un mobile

Quando si parla di arredamento sono molteplici gli stili e il mode che ogni anno si alternano e coinvolgono chiunque ami curare nel dettaglio la propria casa. Negli ultimi tempi, uno degli stili più apprezzati è il cosiddetto shabby chic, un'espressione...
Casa

Come decorare le pareti con effetto craquelure

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.