come far crescere le piante acquatiche nel tuo giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le piante acquatiche sono proprio meravigliose e, abbastanza spesso, è possibile vederle all'interno di quei bei laghetti artificiali oppure in qualche parco della vostra città: esse donano, al paesaggio circostante, un aspetto romantico ed affascinante. La coltivazione di una qualsiasi pianta acquatica non è facile da fare, ma comunque potrete provare anche voi a coltivarla: se seguite correttamente delle specifiche regole, essa vi darà di sicuro una grande soddisfazione.
Nella seguente guida ti indicherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna far crescere effettivamente le piante acquatiche nel tuo giardino!!!
Ecco, quindi, come fare.

26

Occorrente

  • Piante acquatiche
  • Laghetto artificiale oppure mastello o contenitore con metà terra e metà acqua
  • Torba
  • Sabbia
  • Letame fertilizzante
36

Per prima cosa, una qualunque pianta acquatica ha bisogno di tanta acqua (come dice appunto la sua stessa parola) ed anche di Sole, ma necessità almeno di una mezz'ombra, per poter crescere efficacemente. Praticamente, qualora nel vostro giardino abbiate un laghetto artificiale, quello sarebbe il posto ideale: se, però, non possedete questo elemento, potrete comunque provare a far sviluppare la vostra splendida piantina all'interno di un mastello oppure in un contenitore composto metà da terra e metà da acqua.

46

Inoltre, la terra deve possedere delle particolari caratteristiche, ovvero dev'essere mischiata con della torba, della sabbia e del letame fertilizzante. Adesso, ricoprite il fondo del recipiente dove avete stabilito di coltivare le vostre piante acquatiche, riempitelo di acqua e poi, poiché il contenitore può essere spostato ovunque, posizionatelo in un luogo in cui arriva il Sole: i suoi raggi, però, non devono andare direttamente su queste piantine, altrimenti non potranno nutrirsi e crescere rigogliosamente mediante le loro radici.

Continua la lettura
56

L'acqua da mettere nel contenitore è necessario versarla in modo graduale, poiché dovrete far abituare la piantina al proprio calore. Allora, mettete a scaldare dell'acqua al Sole e, durante le ore maggiormente calde della giornata, travasatene un poco alla volta, per fare in modo che la pianta acquatica riesca ad abituarsi. Esistono molte varietà di piante acquatiche e voi potrete comprare quelle che vi piacciono di più; sarà possibile piantarle utilizzando i semi (e cosi crescerà man mano) oppure acquistarle nei negozi specializzati.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》https://www.ideegreen.it/come-coltivare-le-piante-acquatiche-11120.html (Come coltivare le piante acquatiche).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.tuttogreen.it/piante-acquatiche-da-giardino-quali-sono-e-che-cure-richiedono/ (Piante acquatiche da giardino: quali sono e che cure richiedono) ed ancora https://www.giardinaggio.net/giardino/piante-acquatiche/scegliere-e-piantare-le-piante-acquatiche.asp (Scegliere e piantare le piante acquatiche) oppure https://it.m.wikipedia.org/wiki/Pianta_acquatica (Pianta acquatica).

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere le piante acquatiche dal freddo

Creare nel proprio giardino un laghetto con piante acquatiche serve a dare un tocco esotico e suggestivo al proprio spazio all'aperto. Le piante acquatiche, o idrofite, necessitano di alcune attenzioni particolari. Nella stagione invernale, essendo la...
Giardinaggio

Come concimare le piante acquatiche

Proprio come tutte le altre piante, anche quelle acquatiche hanno bisogno di essere concimate per essere in grado di prosperare in un giardino d'acqua. E proprio come le piante normali, ci sono diversi modi in cui si possono fertilizzare, con diversi...
Giardinaggio

Le 5 piante migliori da crescere in vaso

Prendersi cura di una pianta talvolta può risultare davvero molto rilassante. Chiunque abbia un poco di spazio in casa, in giardino, sul balcone o sul davanzale, riesce a trovare un posto in cui posizionare una pianta. Le piante del resto, si sa, non...
Giardinaggio

Come far crescere velocemente le piante

Avete il pollice verde ma non sapete come far fiorire e rendere rigogliose le vostre piante? Se avete appena iniziato ad occuparvi di giardinaggio, niente paura. Esistono delle soluzioni adatte a tutti i tipi di pianta; tuttavia, essendo diverse, non...
Giardinaggio

Come far crescere le piante grasse

La natura si sa', ci ha abituato a scoprire e godere di bellezze uniche. Attraverso un percorso durato migliaia di anni, essa ha dato vita a numerosissime specie di piante che si sono adattate agli ambienti più diversi e disparati. Gli spettacolari colori...
Giardinaggio

Come far crescere un acero giapponese in giardino

L'acero palmato o Momiji è un arbusto della famiglia delle Aceraceae che, provienente dall'estremo oriente, è più che altro conosciuto come "acero giapponese". Si tratta di una pianta detta "decidua" che può crescere dai sei metri di altezza fino...
Giardinaggio

Come far crescere la lavanda nel giardino di casa

La lavanda è una pianta davvero straordinaria sia per la sua particolare bellezza che per il profumo dei fiori, ed inoltre si presta moltissimo per l'estrazione di oli essenziali e di altre sostanze che si rivelano antisettiche. Se dunque avete un ampio...
Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.