Come far crescere rigoglioso il tuo prato

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un prato bello e rigoglioso è il miglior modo di "arredare" il proprio giardino. Crescere un prato non è difficile, e curarlo è un modo salutare di rilassarsi nel tempo libero. Un bel manto erboso uniforme regala luce ed allegria agli spazi all'aperto. Poche e semplici attenzioni renderanno anche il terreno più incolto un magico prato verde. Le fasi principali per la crescita corretta di un prato sono: liberare il terreno da eventuali erbacce, irrigare, concimare, arieggiare, eseguire un taglio periodico. Eseguendo queste azioni in breve tempo si vedranno risultati eccellenti. Scopriamo dunque come far crescere rigoglioso il tuo prato.

24

Ripulire il terreno e fertilizzare

La prima fase nella crescita di un prato è la ripulitura del terreno da erbacce, piante infestanti, eventuali sassi. È una operazione molto importante perché prepara il terreno alla successiva semina. In questo lavoro l'alleato principale è il rastrello che rimuove con efficacia sassi ed erbacce. Una volta che il prato apparirà libero da elementi infestanti e ben preparato si può procedere alla fase della semina. Prima di seminare lavorare con la vanga il terreno ed eventualmente trattarlo con un concime per fertilizzarlo. A questo punto si semina il terreno con un mix di semi per prato acquistabile in un negozio di giardinaggio.

34

Semina e irrigazione

La semina va fatta in modo uniforme sul terreno per non creare dislivelli. I periodi più indicati per la semina sono: primavera, estate, inizio dell'autunno. Dopo la semina il terreno va irrigato in maniera adeguata. L'irrigazione periodica è importante per la crescita di un prato rigoglioso. L'innaffiatura di un prato seminato per la prima volta va fatta ogni giorno. Come è noto, è buona norma innaffiare nelle ore serali. L'irrigazione deve essere uniforme. Si può anche utilizzare un sistema di irrigazione automatico, in commercio esistono prodotti all'avanguardia che consentono di programmare le irrigazioni dal computer.

Continua la lettura
44

Taglio e arieggiatura

Per mantenere il prato sempre perfetto è fondamentale tagliare regolarmente l'erba una volta cresciuta. Ad ogni taglio diminuire di circa la metà la lunghezza degli steli. Infine, un altro segreto di un prato rigoglioso è l'arieggiatura. Le radici dell'erba necessitano di aria, per far sì che ne abbiano a sufficienza si praticano dei fori nel terreno che poi vanno riempiti con sabbia grezza. Mediante questo procedimento l'acqua arriva in profondità portando ossigeno alle radici. Un prato coltivato in questo modo rimane bello e rigoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come avere un prato rigoglioso

Chi possiede un giardino sa bene quanto sia difficile mantenere in perfetta salute le piante che lo popolano e lo abbelliscono. In questa guida ci focalizzeremo su un elemento molto particolare soprattutto molto sollecitato, ovvero il prato. Avere la...
Giardinaggio

Come far crescere il prato nel giardino di casa

Se siete amanti del verde e volete dedicare un po' del vostro tempo alla realizzazione di un bel prato nel giardino di casa allora dovrete seguire con attenzione i consigli che seguono e potrete ottenere un risultato molto soddisfacente, sicuramente al...
Giardinaggio

5 regole per avere un giardino sempre rigoglioso

La passione per il giardinaggio va considerato un pregio. Infatti, le persone che riescono a fare questo, hanno sempre sempre un giardino sempre rigoglioso. Naturalmente per riuscire a fare questo, non basta avere soltanto il pollice verde. Ma, occuparsene...
Giardinaggio

Come utilizzare la torba per far crescere l'erba

In questa guida, vogliamo aiutarvi a capire come poter utilizzare al meglio, la torba, per poter essere in grado di far crescere l’erba, nella maniera più rigogliosa possibile.Sono in tanti coloro i quali amano avere nel proprio giardino un bellissimo...
Giardinaggio

Come scegliere le zolle erbose per creare un prato

Le zolle erbose rappresentano senza dubbio il metodo più veloce per creare un bel prato, in quanto mettono in evidenza fin da subito un risultato molto apprezzabile e, consentono di risparmiare del tempo e soprattutto sforzi necessari che occorrerebbero,...
Giardinaggio

Manutenzione e cura del prato

Accanto a tutte le piante c'è sempre un prato più o meno folto e sparso per il terreno. In realtà anche questo come tutti gli altri vegetali è in grado di riprodursi. Ma ovviamente per mantenerlo perfetto va curato. La crescita dipende dalle attenzioni...
Giardinaggio

Consigli per realizzare un prato inglese

Un prato verde e rigoglioso, come quello inglese, in giardino non possiede solamente un valore estetico. Possiamo definire questo manto erboso il polmone verde della nostra casa: la nostra fonte di ossigeno. Nei mesi più caldi, inoltre, garantisce un...
Giardinaggio

Come tosare il prato

Saper tosare il prato è una capacità molto importante per chi ha intenzione di iniziare ad abbellire la zona verde della propria abitazione. Tale operazione viene spesso sottovalutata ma in realtà deve essere ben pianificata a monte dell'intervento:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.