Come far crescere un bulbo in acqua

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La casa di ogni singolo essere umano, viene abbellita in base ai propri gusti personali. Infatti troviamo persone che preferiscono costruirsi da sé degli oggetti per le stanze. Per esempio come uno specchio, una sedia a dondola particolare, un semplice portacenere. Ma ciò che rende la casa più bella, luminosa e soprattutto che la rende più accogliente, sono le piante. Le piante rendono qualsiasi soggetto più felice, questo perché ci dedichiamo totalmente per tenerlo in vita. Vi sono moltissime tipologie di piante, quelli in cui cresce il bocciolo, ma anche piante che comprendono solo le foglie. Queste ultime si faranno belle alte e maestose. Se vogliamo dedicarci fin dall'inizio alla nostra pianta, viene acquistato il bulbo. Infatti a sua volta, questo bulbo, prenderà forma e si trasformerà in fiore o in una pianta. In questa guida attraverso brevi e semplici passaggi, vedremo come far crescere un bulbo in acqua.

27

Occorrente

  • Bulbi di Giacinto, Tulipani, Amaryllis e Narcisi.
  • Vasi appositi per bulbi - vasi in vetro
  • Cono in alluminio o in carta opaca
  • Concime per idrocoltura
  • 2 settimane di buio
  • Buona illuminazione
37

Per quel che concerne i bulbi coltivati in acqua e in casa, avrete delle splendide fioriture ma per un periodo di tempo limitato ai due anni. In compenso, potrete forzarne la fioritura ed avere degli splendidi fiori in acqua prima del periodo naturale. Per la coltivazione in acqua, procuratevi dei contenitori in vetro. Per i giacinti sarà necessario utilizzare dei contenitori appositi. Questi ultimi risulteranno essere molto alti per garantire il sostegno del fiore. La posizione del bulbo dovrà rispettare delle regole precise: esso andrà immerso per circa la metà della sua struttura, ponendo la parte inferiore, verso il fondo del vaso.

47

I bulbi coltivati in acqua fioriscono molto in fretta ma bisognerà avere l'unica accortezza di mantenere l'acqua fresca. Per facilitarne la crescita, lo sviluppo e la fioritura, ricoprite la parte superiore del bulbo con un cono in alluminio o carta bianca e mantenete il contenitore al buio per circa 10/15 giorni. Potete comunque provvedere alla rimozione del cono. Questo solo quando il fusto della pianta si svilupperà per buona parte della sua struttura.

Continua la lettura
57

Non tutte le varietà si prestano ottimamente a questo tipo di coltivazione in idrocoltura: i bulbi più idonei sono quelli dei Giacinti, i Narcisi, i variopinti Tulipani ed i grandi fiori degli Amaryllis. Per favorire e prolungare la fioritura, concimate con prodotti liquidi o granulati specifici, idonei per idrocoltura e bulbi fioriferi. Posizionate le bulbose in una zona dell'appartamento in cui potranno ricevere una buona illuminazione, in grado di stimolare la fioritura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete dei bulbi in buone condizioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come far crescere il gelsomino rampicante

Avete un piccolo muro o un'inferriata che volete rendere più piacevole con piante e fiori? Allora potreste pensare di far crescere il gelsomino rampicante: questa pianta, dai fiori bianchi e profumati, è perfetta per i climi miti e caldi. Non richiede...
Giardinaggio

Come utilizzare la torba per far crescere l'erba

In questa guida, vogliamo aiutarvi a capire come poter utilizzare al meglio, la torba, per poter essere in grado di far crescere l’erba, nella maniera più rigogliosa possibile.Sono in tanti coloro i quali amano avere nel proprio giardino un bellissimo...
Giardinaggio

Come far crescere una pianta di nespolo dal frutto

Il nespolo è uno degli alberi da frutto più facili da seminare e da far crescere. Le nespole si possono trovare ad un costo ancora contenuto, perché sono costituiti da una polpa delicata che si ossida facilmente e, per questo motivo, vanno smaltite...
Giardinaggio

Come fare crescere il glicine sul balcone

Sono sicuro che c'è una parte di voi che farebbe di tutto per fare crescere il glicine sul balcone. Il glicine è una pianta straordinaria. E il vostro sogno sarà sicuramente quello di una vecchia casa in campagna con glicine che cresce sul balcone....
Giardinaggio

Come far crescere velocemente le piante

Avete il pollice verde ma non sapete come far fiorire e rendere rigogliose le vostre piante? Se avete appena iniziato ad occuparvi di giardinaggio, niente paura. Esistono delle soluzioni adatte a tutti i tipi di pianta; tuttavia, essendo diverse, non...
Giardinaggio

Come Crescere Una Pianta Di Curcuma

La curcuma è una spezia molto pregiata ed utilizzata soprattutto sia nella cucina italiana che in quella europea. Essa è riconoscibile principalmente dal suo colore bene acceso, ed è l'arancione. E'nativa dei paesi indiani e quindi di conseguenza,...
Giardinaggio

Come far crescere le ninfee

Le ninfee possono essere coltivate in una vasca nel patio o in stagni di qualsiasi dimensione; crescono da tuberi piantati in vasi sotto l'acqua e presentano steli con foglie arrotondate e fiori a forma di stella, che galleggiano sulla superficie dell'acqua....
Giardinaggio

Come far crescere una siepe

Per decorare un giardino non sempre i fiori con i loro colori sono sufficienti, è necessario talvolta utilizzare anche qualche siepe, che se ben tagliata e curata crea una bella decorazione, e altre volte invece può servire da protezione da sguardi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.