Come far rientrare una porta nel proprio asse

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Anche la nostra casa, così solida e sicura, ha bisogno di un piccolo restyling ogni tanto per ritrovare la sua forma smagliante! Le porte della nostra abitazione ad esempio, possono andare incontro a piccoli inconvenienti dovuti all'usura, all'umidità o alle continue sollecitazioni. Può quindi accadere che la nostra porta possa fuoriuscire dal proprio asse, diventando difficoltosa da chiudere. Per evitare che la nostra porta possa rovinarsi ulteriormente, o che i cardini possano cedere, è bene intervenire per risolvere il problema. Andiamo allora a scoprire insieme come far rientrare una porta nel proprio asse.

26

Occorrente

  • Stucco per legno
  • Avvitatore elettrico
36

Per intervenire correttamente sulla nostra porta è necessario seguire gli step giusti. Quando una porta è fuori posizione o batte contro il telaio, solitamente la causa del problema è da ricercare nell'allentamento di una cerniera. È quindi necessario verificare, per prima cosa, che le cerniere siano perfettamente avvitate. Una volta terminato questo passaggio, se abbiamo riscontrato che effettivamente le cerniere risultano allentate, potrebbe essere necessario solamente un controllo e una stretta alle viti per ripristinare il buon funzionamento della porta.

46

Potremmo pero' anche scoprire, che alcune delle cerniere potrebbero essersi sfilate quasi del tutto. Questo significa che le cerniere hanno perso ogni presa sul telaio. In questo caso, la porta potrebbe rischiare di uscire completamente dal proprio asse. In questo caso sarà quindi necessario riempire ogni buco (quelli realizzati per le viti precedenti), con dello stucco per legno. Una volta che lo stucco avrà essiccato correttamente, dobbiamo praticare dei fori per far spazio alle nuove viti. Anche se può sembrare un lavoro laborioso e complesso, in realtà questa è un'operazione che non richiede particolari competenze, quindi può essere realizzata con il fai da te.

Continua la lettura
56

Controlliamo infine, come ultimo passaggio, che il legno del telaio non sia deteriorato. In questo caso l'unica soluzione praticabile prima di fare ulteriori danni, è quella di rivolgersi ad un bravo carpentiere. In questo caso infatti non sarà sufficiente intervenire con dello stucco per poter riavviare tutto il processo di attecchimento delle cerniere alla porta in questione. In presenza di una base ormai cedevole, tentare inutili riparazioni sarebbe solo una perdita di tempo. Inoltre potrebbe compromettere anche la pavimentazione della nostra casa o dell'esterno se si tratta di una porta esterna, qualora la porta dovesse completamente fuoriuscire dal suo asse e crollare a terra.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuiamo un controllo periodico delle nostre porte per assicurarci che godano di ottima salute
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare l'asse del water

La toilette è un po' il biglietto da visita dell'appartamento. Infatti, ogni donna oltre a tenere l'ambiente sempre pulito e ben igienizzato cura anche la manutenzione degli accessori che sono nella stanza: in primis l'asse del water. Il tempo e l'usura...
Casa

Come costruire un asse da stiro con materiali di recupero

Il tema del riciclo è fondamentale in questa era: sfruttare tutto quello che si possiede in casa, pensando di doverlo buttare, può invece ritornare utile realizzando delle opere utili e ridandogli quindi nuova vita. Con del semplice materiale facilmente...
Casa

Come riparare la spaccatura di un'asse di legno

Può accadere che a causa di un colpo o di una forte sollecitazione la gamba di un tavolo o di una sedia si spacchi, tali spaccature possono essere di diversa natura, infatti possono interessare il corpo centrale del pezzo, oppure una zona con incastri....
Casa

Come creare una porta scorrevole da una vecchia porta

Se abbiamo conservato una vecchia porta di buona qualità, la possiamo riutilizzare, facendola diventare scorrevole. Come potrebbe capitare che per motivi di spazio, magari per poter usufruire della parete dove poggia la porta, la nostra vecchia porta...
Casa

Come Realizzare La Sospensione Di Una Porta Scorrevole

Se lo spazio in casa è limitato, non è il caso di sprecarne dell'altro per consentire l'apertura e la chiusura per rotazione della porta; in queste situazioni risultano essere particolarmente comode le porte scorrevoli. Sono sospensioni che funzionano...
Casa

Come costruire un porta vasi con i pallet

C'è ancora chi pensa che i pallet non servano a nulla, oltre ad essere il materiale che costituisce i bancali. Eppure quante idee e quante cose, utilizzando un po' di fantasia e il fai da te, possiamo costruire, proprio a partire da dei semplicissimi...
Casa

Come montare una controserratura su una porta esterna

Con tutto quello che si sente nei telegiornali sui sempre più frequenti scassi, senza dubbio, la sicurezza nelle nostre case diventa ogni giorno più necessaria. In questa guida vedremo come rendere ancora più sicura una porta esterna e come montare...
Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.