Come far risplendere la moka dopo un lavaggio in lavastoviglie

Tramite: O2O 30/06/2018
Difficoltà: facile
19

Introduzione

La caffettiera moka, in cucina, è uno degli strumenti più classici e amati. È pur vero che molti preferiscono la preparazione del caffè nelle apposite macchinette. Ma vuoi mettere il caratteristico suono ed il fragrante aroma che emana una moka all'uscita di questa nera e profumata bevanda? Avere fra le proprie attrezzature da cucina una moka sempre lucida e splendente è una bella soddisfazione. Purtroppo succede, specialmente con i ripetuti lavaggi in lavastoviglie, che la moka perda il suo originario splendore. Oppure che la si ritrovi con qualche macchia, a causa del calcare dell'acqua o di un detersivo troppo energico. Dunque, come far risplendere la moka dopo un lavaggio in lavastoviglie? Con le seguenti indicazioni, risolveremo in breve tempo questo fastidioso problema. Vediamo infatti come è possibile intervenire.

29

Occorrente

  • Strofinaccio
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 coltello
  • 1 panno di lana
39

Lavate la moka

Una prima raccomandazione è comunque d'obbligo: va sfatato il mito secondo il quale un lavaggio manuale della moka sarebbe più efficace di uno effettuato con la lavastoviglie. Per questo genere di utensili da cucina, anche il lavaggio in lavastoviglie può rappresentare un'ottima modalità per la risoluzione di eventuali problematiche relative allo sporco che si annida sulla superficie dell'oggetto. Dunque è vivamente raccomandato di pulire la moka nella lavastoviglie. Dopo aver effettuato questo fondamentale passaggio preliminare, sarà dunque possibile intervenire sulla moka seguendo attentamente le modalità e il procedimento che vi spiegheremo nel prossimo paragrafo.

49

Utilizzate del pomodoro

Dopo il lavaggio nella lavastoviglie della moka, saremo dunque pronti per l'intervento di pulizia vero e proprio. Mettiamoci dunque all'opera. Stendiamo uno strofinaccio su un ripiano, possibilmente sotto una luce diretta (l'ideale, se possibile, sarebbe sul davanzale di una finestra), in modo da avere bene in vista le macchie di calcare già depositate. Deponiamo quindi su di esso la moka, che dovrà essere ben asciutta. Ora prendiamo il coltello e tagliamo il pomodoro. Possiamo tranquillamente utilizzare un pomodoro un po' ammaccato o comunque che non useremmo più per cucinare. L'effetto sarà in ogni caso "a prova di macchia"!

Continua la lettura
59

Evitate di far uscire il succo

Possiamo tagliare il pomodoro nel senso della lunghezza, per impugnarlo con più facilità durante l'operazione. Effettuando il taglio, prestiamo bene attenzione a non far fuoriuscire il succo e la parte interna dell'ortaggio. Infatti si trova proprio in questa zona la presenza delle proprietà anticalcare che ci serviranno per far risplendere la nostra moka, eliminando il calcare che si è depositato durante il lavaggio. Prendiamo il pomodoro in una mano ed afferriamo la moka con l'altra.

69

Sfregate energicamente

Siamo quindi pronti per iniziare. Sfreghiamo energicamente. Passiamo il pomodoro e il suo succo su tutte le pareti della moka, ricoprendola per intero. Potremo ripassare anche più volte, qualora le macchie fossero molte o di vecchia data. A questo punto, per permettere al succo di pomodoro di esplicare al meglio le sue proprietà anticalcare, poniamo la moka alla luce diretta del sole lasciandola più tempo possibile. Se occorrono, anche un paio di ore.

79

Sciacquate la moka

Sciacquiamo ora la nostra moka sotto l'acqua corrente del rubinetto, avendo cura di indirizzare il getto in ogni parte che sia stata rivestita dal succo di pomodoro. Finito il risciacquo, asciughiamo perfettamente e passiamo con un panno di lana per lucidarla al meglio. Ricordiamo che questo metodo può essere usato anche contro il calcare che si deposita sulle pentole in alluminio o in acciaio. E che è senz'altro più economico, ecologico e sicuro dei prodotti chimici troppo aggressivi. Avrete così una moka restituita ad antico splendore, per un caffè buono e genuino da gustare ogni volta che lo desideriate.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguiamo questo tipo di pulizia quando pensiamo ad una prolungata inattività della moka
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Fare Risplendere Gli Oggetti In Vetro

Gli oggetti in vetro sono belli e in grado di donare un tocco di eleganza a qualsiasi stanza della casa in cui vengono collocati. Il vetro, però, è anche un materiale soggetto a macchiarsi e ad opacizzarsi facilmente, soprattutto a causa del calcare...
Casa

Come disincrostare la lavastoviglie

Al giorno d'oggi avere in casa una lavastoviglie è a dir poco indispensabile; infatti, grazie ad essa, è possibile dedicarsi ad altre attività mentre vengono lavati e profumati pentole, tegami, piatti, bicchieri e posate. Tuttavia per garantirgli...
Casa

Come sostituire la guarnizione della porta di una lavastoviglie

Una normalissima lavastoviglie possiede degli elementi che non permettono all'acqua di venire fuori ad allagare casa. Tra questi vi è la guarnizione della porta che si consuma e si lacera col tempo. Quindi bisogna sostituire dopo aver accertato che questa...
Casa

Come sostituire i pannelli porta della lavastoviglie

Dopo un certo periodo di tempo, il pannello porta della lavastoviglie può incrinarsi, ammaccarsi o danneggiarsi in modo permanente, essendo particolarmente vulnerabile. Quando ciò accade, si può sostituirlo invece di acquistare una nuova lavastoviglie:...
Casa

Come sostituire il mulinello della lavastoviglie

Nel caso in cui le prestazioni di lavaggio della propria lavastoviglie dovessero risultare eccessivamente limitate, una delle possibili cause può essere la rottura del mulinello. Quest'ultimo, attraverso gli ugelli, distribuisce in maniera uniforme l'acqua...
Casa

Come installare una lavastoviglie ad incasso

La lavastoviglie rappresenta uno strumento molto prezioso nelle varie abitazioni, grazie alla sua comodità e alla sua funzionalità all'interno di ogni cucina. Le moderne lavapiatti ad elevata efficienza, possono far risparmiare parecchio sulla bolletta...
Casa

Cosa fare se la lavastoviglie perde acqua

Avete scoperto una pozza d'acqua davanti alla vostra lavastoviglie? Spesso questo è un problema relativamente facile da risolvere. Nella migliore delle ipotesi, tutto ciò che dovrete fate è stringere un paio di raccordi o regolare l'altezza della lavastoviglie...
Casa

Come sostituire il termostato della lavastoviglie

Nelle nostre vite frenetiche, diventa sempre meno il tempo che abbiamo a disposizione per le faccende domestiche. Lavare piatti, bicchieri e posate, è un rituale che può portare via un bel po' di tempo, e per questo motivo la tecnologia ci è venuta...