Come fare a casa un costume ottocentesco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il look ottocentesco suscita ancora tantissimo fascino tra gli appassionati di sartoria. Creare abiti tipici di quest'epoca è possibile, ma si pensa che siano necessarie enormi competenze in materia. Nonostante sia generalmente vero, possiamo comunque procurarci da soli, o con l'aiuto di amici, tutti gli elementi necessari alla realizzazione di un costume da perfetta dama o cavaliere dell'ottocento.
Vediamo dunque, con questa guida, come fare a casa un costume ottocentesco.

26

Occorrente

  • Tuba per l'uomo
  • Abiti con lunghe maniche strette da donna
  • Gonne ampie e svasate da donna
  • Bastone da uomo
  • Mantello nero da uomo
36

Pare fare a casa un costume da uomo ottocentesco, gli accessori principali su cui puntare sono la tuba, il bastone e un mantello nero, molto diffusi nell'era del Romanticismo. Giacche corte in tessuti luminosi come il velluto, decorate da bottoni dorati, sono un altro capo tipico dell'epoca. Potremmo trasformare una giacca corta in frac applicando le tipiche code di stoffa nere sul retro. Con la giacca va abbinata una camicia bianca con rouches, dal caratteristico colletto arricciato, o con colletto alla coreana. Per i pantaloni potete invece usare il bianco e il nero, purché siano alti in vita ed aderiscano lungo tutta la gamba. Abbinate al tutto delle scarpe nere eleganti.

46

Per fare a casa un costume da donna ottocentesco, invece, bisogna far prevalere i tessuti leggeri. Le forme femminili di riferimento sono quelle di una donna dalla vita sottile, che porta abiti con lunghe maniche strette, gonne ampie e svasate fino alla caviglia. Le maniche sono lunghe, il colletto è alto e chiuso con linee tondeggianti. Oltre all'abito in sé è importante anche la biancheria, composta da sottogonna bianca e bustino. Copricapi decorati con qualche piuma completano il quadro. Applicate delle lunghe balze di stoffa alla gonna per arricchirla ulteriormente. A corredo di tutto questo, non dimenticate guanti in stoffa e un bel ventaglio ricamato.

Continua la lettura
56

Per quel che riguarda la gonna prendete un quadrato di stoffa a metro e piegatelo per ottenere un triangolo. Disegnate un semicerchio e ritagliatelo: questo sarà il girovita a cui cucirete un elastico. Misurate la lunghezza della gonna e cucite un orlo per non far sfilare la stoffa. Usate del tulle (bianco o beige) per metterlo sotto la gonna e darle un aspetto più voluminoso. Realizzate il bustino servendovi di un reggiseno a balconcino in pizzo chiaro, prendete una maglietta chiara e aderente o una camicia alla quale applicare un colletto circolare. Cucite pizzi e merletti alle maniche ed infilate la maglietta nella gonna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Cerca di fare le cose con calma e segui attentamente ogni passo della guida.
  • Le donne potrebbero aggiungere al look un ombrello per il sole, classico dell'ottocento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume da Superman

In questo articolo vi spiegherò come realizzare un costume da Superman. Molto spesso si può acquistare un costume da Superman già pronto e spendere una bella cifra. Si può invece anche realizzare con le proprie mani un bellissimo costume da Superman,...
Cucito

Come realizzare un costume da scheletro

Uno dei costumi più gettonati a Halloween è senza alcun dubbio quello da scheletro. Questa maschera la potete trovare facilmente nei supermercati o nei negozi appositi. Ma se la vostra intenzione è quella di creare un costume personalizzato, provate...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un costume da nano

Con l'arrivo del Carnevale e delle divertentissime feste in maschera tra amici, è importante non farsi trovare impreparati! Partecipare con allegria ad una festa in maschera vuol dire presentarsi con un costume originale e simpatico, ma non necessariamente...
Cucito

Come creare un costume da Spiderman

Se vostro figlio è un appassionato di supereroi e volete qualche idea su un costume di Carnevale da confezionare, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Nei passi a seguire, infatti, vi spiegherò come creare un costume da Spiderman. Realizzarlo...
Cucito

Come realizzare un costume rinascimentale

Cucire un costume rinascimentale, non è molto semplice, in quanto bisogna essere degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un costume rinascimentale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come realizzare un costume da gatto

Costruirsi da soli un costume è sempre una enorme soddisfazione ed un enorme risparmio di denaro. Quindi per far felici piccoli, ma anche grandi, ingegniamo vestiti. Per Carnevale, per feste a tema, per Halloween (rendendoli più macabri e spaventosi)...
Cucito

Come ricamare un costume da bagno

L'estate è ormai alle porte e oltre alla prova costume molte di voi staranno pensando se sia il caso di acquistare un nuovo costume da bagno o se continuare a sfruttare quelli che già si hanno. Una via di mezzo sarebbe quella di apportare alcune modifiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.