Come fare aprire le rose

Tramite: O2O 10/11/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le rose sono i più bei fiori che la natura possa offrire. Di esse esistono moltissimi esemplari differenti e presentano tantissime colorazioni. Quante volte ci è capitato di ricevere o regalare delle rose e in base al tipo di rosa e della sua colorazione, queste assumono un significato differente. Generalmente la rosa rossa viene associata all'amore, mentre quella gialla simboleggia vivacità o gelosia. Quando andiamo ad acquistarli dal fioraio sono ancora dei boccioli e, il più delle volte queste appassiscono senza neanche aprirsi. Attraverso i passi di questa guida vi sarà spiegato come fare aprire le rose per godere di tutto il loro splendore.

26

Occorrente

  • rose
  • cucchiaini di zucchero
  • una compressa d'aspirina
36

Innanzitutto, la prima cosa da fare quando riceviamo in regalo un mazzo di rose, in occasione di un qualunque avvenimento come: anniversario, compleanno, ecc, è bene situarle subito all'interno di un vaso che, riempirete con metà acqua. Naturalmente delle dimensioni giuste, atto a contenerne un buon numero, diversamente non riceveranno la giusta quantità d'aria e faranno molta fatica ad aprirsi. Inoltre è fondamentale porre il vaso alla luce del sole per poter far continuare il processo di fotosintesi clorofilliana.

46

Un altro metodo altrettanto efficace che ci consentirà di far aprire le nostre bellissime rose, consiste nel mettere all'interno del vaso, oltre all'acqua, anche uno o due cucchiaini di zucchero. Tale procedimento va fatto sin da subito, cioè dal momento in cui mettiamo le rose nel nostro vaso riempito con dell'acqua. Se invece, mettiamo lo zucchero alcuni giorni dopo, peggioreremo la situazione, infatti la rosa farà più fatica ad aprirsi e tenderà a seccarsi più rapidamente. Comunque prima di mettere le rose in acqua con lo zucchero, dobbiamo tagliare gli steli e, il taglio dovrà essere fatto in maniera trasversale. Ricordiamo che questa procedura dovrà essere ripetuta ogni qualvolta cambiamo l'acqua alle rose.

Continua la lettura
56

Procedendo in questa maniera lo stelo della rosa non potrà bruciarsi. Cerchiamo di cambiare l'acqua spesso, sopratutto quando notiamo la presenza di moltissime bollicine al suo interno. Così facendo le nostre rose rimarranno aperte per un periodo più lungo. Oppure se vogliamo che le nostre rose durino più a lungo, possiamo inserire nell'acqua una compressa di aspirina e, dopo averla fatta sciogliere, recidiamo il gambo delle rose con un taglio obliquo e immergiamolo dentro l'acqua.
Quindi seguendo i passaggi di questa semplice guida, potremo far aprire tutte le rose contenute nel nostro mazzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Errori da evitare nella potatura delle rose

Le rose sono, senza dubbio, i fiori più belli da coltivare per decorare con eleganza e raffinatezza romantica il proprio giardino, balcone o terrazzo. La bellezza delle rose, però, si accompagna alla necessità di cure costanti, regolari ed attente....
Giardinaggio

Come scegliere le Rose da bordura

È difficile battere l'esuberante bellezza delle bordure di rose. La loro fragranza e la continua fioritura, le rende superiori ai fiori che vanno e vengono con l'alternarsi delle stagioni. La vostra bordura di rose può essere costituita da rose di un...
Giardinaggio

Come piantare le rose rampicanti

Chi non ama le rose? Nessuno credo. È il fiore più celebrato in letteratura e fra i più ricercati quando si deve fare un omaggio floreale. Le rose più utilizzate per adornare terrazze e giardini sono le rose rampicanti. La caratteristica principale...
Giardinaggio

Come eliminare parassiti e funghi dalle rose

Le rose sono uno dei fiori più amati da tutti noi. Quando fioriscono, riempiono l'aria di meravigliosi profumi. Sono bellissime anche alla vista e donano allo sguardo un'esplosione di colori. Coltivare rose è il sogno di chiunque abbia un giardino....
Giardinaggio

Come coltivare le rose nere

La rosa è considerata uno dei fiori più belli in assoluto. Di tutti i diversi colori delle rose, il nero è uno dei più rari e sono molto attraenti se piantate nei cespugli insieme a quelle di altri colori. Tuttavia, occorre precisare che le vere rose...
Giardinaggio

Come piantare le rose in vaso

Le rose sono tra i fiori più comuni coltivati ovunque. Sono molto apprezzati per la propria bellezza, celebri nella letteratura e nei modi di dire e abitudini delle persone. In Italia vi sono tanti tipi di rose, e la più comune è la cosiddetta rosa...
Giardinaggio

Come fare la messa a dimora delle rose

La messa a dimora delle rose è un'operazione che va effettuata, di regola, nel periodo che va da aprile a ottobre. È fondamentale scegliere una giornata in cui il tempo è buono, considerando che è sconsigliato fare il tutto quando piove.In questo...
Giardinaggio

Come usare le rose tappezzanti

Chi di voi conosce le rose tappezzanti? Non molti probabilmente. Si tratta infatti di una varietà di rosa recente. Ma vi assicuriamo che, una volta che l'avrete scoperta, la adorerete! Queste rose infatti sono molto scenografiche. Le rose tappezzanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.