Come fare bavaglini a costo zero

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con un bambino dentro casa casa è bene procurarsi una quantità smisurata di bavaglini: quelli che regalano, per quanti siamo smisuratamente tanti non bastano mai. Quindi come fare? In base alla occorrenze potrete anche usare asciugamani vecchi, perché con questo tipo di stoffa potete utilizzarli in particolar modo quando quando i bambini devono mangiare o nel periodo in cui formano i denti e sbavano in continuazione. Seguite questa guida per vedere come fare. Care mamme vi è un qualche modo per farne a costo zero: trattasi semplicemente di recuperare le stoffe che si hanno in casa, tanto saranno sufficienti piccoli brandelli di stoffa, o maglie di cotone che non vengono più utilizzate, per poter sbizzarrire la propria fantasia e personalizzarli come si vuole. Buona lettura e buon lavoro!

24

Prima procedura

Stabilite quindi quanti pezzi potete realizzare (scegliendone voi le dimensioni precise) e in merceria, oltre a munirvi del filo occorrente, acquistate la quantità necessaria di fettuccia di cotone del colore preferito: vi servirà per orlare i bavaglini e per legarli, quindi tenete conto sia dei loro contorni, sia dei relativi legacci. Le vostre vecchie magliette di cotone, essendo state utilizzate per diverso tempo, saranno ancora più morbide di quanto non lo fossero già in passato, adattandosi perfettamente all'utilizzo che ne dovete fare. Lo stesso discorso vale per gli asciugamani o canovacci in spugna.
Prendete e lavate tutto perfettamente ad alta temperatura e scucite le magliette, poi, con un foglio di carta, preparate una sagoma come quella che vi viene indicata nella foto a lato.

34

Continuazione lavoro

Ritagliate la sagoma di carta, poi la dovrete fissare con qualche spillo prima sulla stoffa delle magliette, poi sulla tela in spugna, infine dovrete ritagliare ogni volta tutte le forme che la quantità di tessuto che avrete a vostra disposizione.
Ora cominciate a cucire il primo bavaglino: sovrapponete alla sagoma di spugna a quella di cotone e fissatele assieme con dei punti lunghi provvisori oppure se preferite, con gli spilli, però dovrete far attenzione nel maneggiare la stoffa a non pungervi.

Continua la lettura
44

Conclusioni

Per cucirla accuratamente bisogna cucirne metà su un lato esterno e metà su quello interno. Completare con la decorazione su tutto il bavaglino in modo tale da rifinire i bordi. Giunti a questo punto bisogna prendere la misura della fettuccia per fare il giro collo e poi i lacci per poterlo allacciare: bordarli con la macchina da cucire nella parte dove verrà messo il collo e poi lasciarli liberi per allacciarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricamare bavaglini a punto croce

La guida che andremo a scrivere nei passi successivi alla piccola introduzione, si occuperà di fai da te, indirizzato specificatamente sul settore ricamo. Infatti, come avrete avuto l'occasione di comprendere tramite la lettura del titolo che abbiamo...
Cucito

Come fare un bavaglino per il bebè

La nascita di un bambino è sempre un motivo di gioia per i neo genitori. Nell'attesa del bellissimo evento, la futura mamma desidera generalmente prepararsi nel migliore dei modi. Si inizia a pensare a preparare il corredino, magari provando a realizzarlo...
Cucito

Come realizzare un bavaglino con ricamo a punto croce

Il punto croce è una particolarissima tecnica di ricamo che permette di realizzare bellissimi disegni su una tela utilizzando un ago ed un apposito filo di cotone. Se siamo degli amanti di questa tecnica ma non abbiamo mai avuto modo di impararla, non...
Cucito

Come Cucire Un Bavaglino

La nascita di un bambino è sempre un motivo di felicità per genitori, parenti e amici della coppia che aspetta. Durante l'attesa di questo gioioso evento, spesso ci si trova a pensare di creare personalmente il piccolo regalo che di solito si porta...
Cucito

Come ricamare il nome sul bavaglino

Sia che siate delle esperte del ricamo, sia che siate alle prime armi, quello che stiamo per proporvi in questa guida è adatto alle vostre abilità. Oggi infatti parleremo di come ricamare il nome sul bavaglino di un neonato. L'operazione è davvero...
Cucito

Come realizzare la fettuccia

Se abbiamo bisogno di un buon quantitativo di fettuccia di tessuto, magari per creare una tracolla per borse di stoffa o per fare altre guarniture, come ad esempio un orlo alle tovaglie, la possiamo ottenere a costo zero, riciclando materiale in disuso....
Cucito

Come ricamare un nome con il punto croce

Ricamare un nome con la tecnica del punto croce è estremamente semplice, infatti quest'operazione è divenuta una sorta di usanza per creare moltissimi corredini ai neonati o ai bambini, scrivendo, con ago e filo il loro nome su diversi bavaglini, vestitini...
Cucito

Come fare una coperta all'uncinetto

Quella dell'uncinetto è un'antichissima tecnica di ricamo che si è perfettamente tramandata fino ai nostri giorni e viene impiegata anche dalle donne moderne per la realizzazione di maglioni, scialli, federe, coperte, bavaglini e tanto altro ancora....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.