Come fare bordure all'inglese

Tramite: O2O 01/04/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

A chi non è mai capitato, girovagando qua e là per i parchi più belli della città e della penisola, di trovarsi dinanzi a quelli che tecnicamente vengono definiti "bordi all'inglese". Chiunque resterà sbalordito dinanzi a questa composta miscellanea di colori, generata dalla fusione di arbusti verdi e fioriti, dalle tinte variopinte. Dotare la propria villetta di questi fantastici bordi non è un operazione affatto complessa, ma richiede senza dubbio l'esecuzione di un lavoro preciso e rifinito, nonchè di una costante manutenzione, che consenta alla bordura di rimanere sempre perfettamente ordinata. Con delle siepi di questo tipo nessun passante potrà fare a meno di fermarsi un attimo per osservare la piacevole vista che la vostra abitazione sarà in grado di offrire. Con il tutorial seguente andremo a vedere come bisogna procedere per fare delle perfette bordure all'inglese: le operazioni da compiere non sono complesse, ma occorre essere precisi e rispettare tutti i passaggi.

27

Occorrente

  • spazio all'aperto, passione per i lavori di giardinaggio, fantasia e... un pizico di buon gusto
37

Scegliere le piante

Cominciamo subito col dire che a introdurre le bordure all'inglese fu una donna di nome Gertrude Jekyll che, a inizio Novecento, sperimentò per prima questo piacevole abbinamento floreale, arbusti di colore differente. Un primo segreto per mantenere inalterata nel tempo la bellezza di questa siepe consiste nello scegliere delle piante erbacee perenni, quali sono per esempio la Gaura e Clivia, combinandole a generi semi-perenni, come Phlox, Lavanda ecc.: in questo modo si otterrà un gran numero di tonalità e di scale di colori, che variano dal pallido giallino al vivo arancione, dal tenue rosa al delicato azzurro.

47

Abbinare i fiori

Le piante da bordura e le fioriture consistono in un vasto assortimento di specie annuali, biennali e perenni e il risultato migliore si ottiene abbinando le tonalità e le forme forme di fiori e fogliame, creando così sia delle forme geometriche regolari di diversa ampiezza, sia delle forme libere che delimitano il perimetro di prati, viali e giardini. Ovviamente è possibile anche piantare numerosissime specie, ma ricordate che per le bordure viene spesso utilizzata la specie che meglio sembra prestarsi a questa tipologia di lavoro, che è sicuramente l?Achillea filipendulina ?Gold Plate?. Questa pianta, infatti, è in grado di produrre dei fiori di colore giallo intenso, tendente al dorato. Se vorrete far restare a bocca aperta ogni passante e godere voi stessi della bellezza del vostro giardino, potrete inoltre affiancarle la Nepeta, specie dai fiorellini blu.

Continua la lettura
57

Scegliere la posizione

Le bordure miste sono perfette anche per coloro che dispongono di aree di piccole e medie dimensioni; generalmente, infatti, vengono posizionate accanto ad un muro, una recinzione un marciapiede, per poterle visualizzare soltanto da un lato. La dimensione ottimale per realizzare un perfetto 'mixed border', è relativa ad 1 metro in altezza per almeno 3 metri di lunghezza. Come si può facilmente immaginare, la parte più divertente de lavoro consiste nella scelta degli arbusti, che andrà effettuata sempre in relazione al contesto nel quale il singolo elemento andrà ad esser collocato.

67

Mostrare le fioriture

Un ulteriore passo fondamentale che bisogna compiere per avere una bordura di straordinaria bellezza, è quello di far risaltare le tinte delle fioriture su uno sfondo di elementi a fogliame verde di media altezza: questa fase, infatti, consente di incorniciare la stessa bordura fiorita. Se il bordo non è eccessivamente esteso e se non intendete scavare delle buche nel terreno, potete anche decidere di utilizzare dei vasi: questo vi permetterà di fornire a ogni specie verde l'acqua e la concimazione più adatta, ma abbiate l'accortezza di coprire i contenitori (in plastica o terracotta) con una fila di sassi o mattoni sufficientemente alta, eventualmente fissando i vari componenti con del cemento.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • potete trovare facilmente sul web numerosi consigli per accostare le varie specie arbustive
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 idee per costruire bordure da giardino

Un giardino curato e rigoglioso è un piccolo capolavoro bucolico, capace di incantarci con i suggestivi colori dei suoi fiori delicati e il pigro ronzare delle api. Riuscire nell'impresa di rendere anche il nostro angolo verde un'oasi idilliaca, non...
Giardinaggio

Come realizzare le bordure per aiuole

La presenza delle aiuole in un giardino o in un vialetto è sempre piacevole, specie se ben curate e in ordine. L'ideale per renderle particolarmente attraenti è la realizzazione di bordure, elementi che potrebbero sembrare di contorno, ma che in realtà...
Giardinaggio

5 modi per realizzare delle bordure per aiuole

Le aiuole sono l'elemento più importante dell'intero giardino, l'elemento che attira maggiormente l'attenzione delle persone che osserveranno il vostro giardino . Aiuole ben curate ed in ordine rendono gradevole l'intero luogo. Per ottenere aiuole ben...
Giardinaggio

Come Scegliere Le Piante Adatte Per Creare Bordure In Giardino

Finalmente è arrivata la primavera! La vegetazione è nel pieno fulgore e chi è appassionato di giardinaggio si dovrà preoccupare di eseguire importanti lavori, come il diserbo dei prati e delle aiuole da fiore, la monda dei fiori appassiti, la cimatura...
Giardinaggio

Come creare delle bordure in legno per il giardino

Le bordure rappresentano delle utili delimitazioni per aiuole e spazi verdi all'interno di un giardino. Queste sembrano quindi svolgere una duplice, importante funzione: quella di rendere il giardino più ordinato e, in secondo luogo, quella di creare...
Giardinaggio

Consigli per realizzare un prato inglese

Un prato verde e rigoglioso, come quello inglese, in giardino non possiede solamente un valore estetico. Possiamo definire questo manto erboso il polmone verde della nostra casa: la nostra fonte di ossigeno. Nei mesi più caldi, inoltre, garantisce un...
Giardinaggio

Come Realizzare Un giardino Inglese

Caratterizzato da elementi naturali e artificiali, quali ruscelli, laghetti, grotte, alberi secolari, cespugli, escludendo elementi geometrici o troppo definiti, il giardino Inglese si è sviluppato nel corso 1700, se pur alcune volte in versione selvaggia...
Giardinaggio

Errori da evitare nell'innesto a doppio spacco inglese

L'innesto a doppio spacco è una tecnica nata in viticoltura e poi diffusa anche in altri ambiti come la frutticoltura. Sebbene questa tecnica sia la più difficile e complicata fra gli innesti, ne esistono molte altre. Le tecniche di innesto sono tutte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.