Come fare colori commestibili per bambini

Tramite: O2O 26/04/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Essere bambini è una fase meravigliosa della vita. È quella in cui abbiamo tutto da scoprire. Migliaia di cose per cui sorprenderci ed esaltarci. Essere bambini significa tanti giochi e tanti colori. E colorare è una delle attività che i bambini amano di più. Ma i piccoli hanno anche il vizio di mettere in bocca qualsiasi cosa tocchino. Quando colorano non è raro che portino alla bocca pastelli o pennarelli. O addirittura delle tempere. Questi prodotti non sono del tutto innocui. Possiamo però fare in casa dei colori commestibili. Ciò non significa che i bambini debbano mangiarli. Significa soltanto che i colori contengono elementi non pericolosi in caso di ingestione. Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • Farina.
  • Acqua.
  • Sale.
  • Coloranti alimentari.
36

Si usano spesso in pasticceria per produrre glasse e coperture per torte dalle tonalità più disparate. Naturalmente possiamo usarli sia per il dolce sia per il salato. Infatti produrremo dei colori leggermente salati, in modo da scoraggiare comunque i bambini. Acquistiamo i coloranti. Sono sufficienti i colori primari: blu, giallo e rosso. Da questi possiamo ottenere l'arancione, il viola, il verde e altri. Prendiamo dunque cinque o sei contenitori di identiche dimensioni.

46

Misceliamo con cura e verifichiamo l'intensità dei colori. Se ci sembrano troppo spenti aggiungiamo qualche altra goccia di colorante. In ogni caso partiamo con appena due o tre gocce per non esagerare. La miscela senza colorante è naturalmente bianca. Questo significa che con poche gocce di colorante otterremo tonalità lievi. Per esempio il rosa è il frutto del rosso con aggiunta di bianco. Perciò se desideriamo una tinta rosa usiamo poche gocce di colorante rosso. Per il marrone possiamo mischiare il rosso al verde. Le combinazioni possibili con appena tre colori sono diverse. Con questo facilissimo metodo per colori commestibili per bambini potremo sperimentare liberamente.

Continua la lettura
56

Per creare dei colori commestibili adatti ai bambini servono davvero pochissimi ingredienti. Per prima cosa acquisteremo dei coloranti alimentari. Versiamo un cucchiaio di farina in ognuno dei contenitori. Uniamo alla farina un cucchiaino di sale, uno per ogni recipiente. I bambini che porteranno i colori alla bocca sentiranno un salato intenso. Questo li scoraggerà e non ripeteranno l'errore. Tuttavia i nostri colori commestibili saranno innocui anche in caso di ingestione. Aggiungiamo ad ogni recipiente circa tre cucchiai di acqua. Se necessario anche qualcuno in più. Dovremo ottenere una miscela abbastanza fluida, non una pasta. Quando la consistenza sarà quella giusta, aggiungiamo infine le gocce di colorante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione ai vestiti e ad altre superfici delicate. La miscela di acqua e farina è piuttosto appiccicosa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Scegliere I Colori Per Dipingere Il Vano Scala

Abitare in cui condominio non è certo facile, anche perché il più delle volte svolgere un'operazione all'interno di esso comporta chiedere il consenso di tutti. Il vano scala è un ambiente di collegamento e non può essere inteso come una stanza vera...
Bricolage

Come ottenere il verde acqua con i colori a tempera

In ordine di tempo, la pittura a tempera ha preceduto quella ad olio come mezzo di verniciatura professionale ed artistico. Le caratteristiche di questo tipo di pittura sono uniche: è in grado di creare un effetto luminoso, lineare e non piatto ed uniforme...
Bricolage

Come usare i colori ad olio sul legno

Dipingere sul legno è una vera e propria arte. Il legno è un materiale vivo. Infatti subisce variazioni da parte dell'acqua e degli altri fattori atmosferici. Si dilata e si restringe nelle varie stagioni o con i vari fattori che lo influenzano. Per...
Bricolage

Come Decorare Con Colori Acrilici Il Fondo Di Bicchieri Di Vetro

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati della tecnica del fai da te, a capire come poter decorare con dei colori acrilici, il fondo di un bel bicchiere di vetro. Iniziamo subito con il dure che...
Bricolage

Come Creare I Colori Con Gli Ossidi

Gli ossidi sono dei composti chimici che si ottengono dall'ossidazione dell'ossigeno su di un altro elemento. In natura troviamo moltissimi esempi di ossidi. Uno di quelli più conosciuti è legato al fenomeno della ruggine che si forma proprio per l'azione...
Bricolage

Come realizzare i colori acrilici

Chi appassionato di modellismo o decoupage utilizza spesso colori acrili per i propri lavori. In commercio è possibile trovarne di diverse marche e a costi più o meno accessibili, ma alle volte è possibile anche crearseli per conto proprio, risparmiando...
Bricolage

Come fare un quadro con il riso per divertire i bambini

Ogni mamma vuole sempre far svolgere al proprio bambino delle attività il più possibile divertenti ma anche educative. Non sempre però unire tali due componenti è così semplice, in quanto spesso i bambini si annoiano a svolgere attività suggerite...
Bricolage

Come utilizzare i colori acrilici

Dedicarsi ad un hobby è sempre uno dei modi migliori per scaricare la tensione accumulata durante la giornata o per dare spazio alle proprie capacità. Tra gli hobby più rilassanti c'è di sicuro quello della pittura. Dipinge ci consente di mettere...