Come fare cuscini luminosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Realizzare degli oggetti con le proprie mani è sempre una grandissima soddisfazione. Infatti non solo potete fare le cose esattamente come le volete voi, ma ogni volta che le guarderete, potrete dire che quell'oggetto è uscito direttamente dalle vostre mani. Uno degli oggetti più semplici da costruire, ma dal quale non vi separerete mai, è il cuscino. Il cuscino infatti, oltre all'aspetto estetico, vi darà anche confort e comodità. Se poi avete dei gusti un po' eccentrici, allora non potete fare a meno di realizzare dei cuscini molto particolari. Questa guida infatti si propone di spiegarvi come fare dei cuscini luminosi.

25

Occorrente

  • Tessuto di lino o cotone; ago; filo; paillettes; canottiglia; metro; spilli; forbici; spilli
35

Confezionare i cuscinetti

Innanzitutto, per procedere con la realizzazione dei vostri originali cuscini luminosi, dovrete confezionare i vari cuscinetti e, quindi, preparare le fodere ricavando dei quadrati con il lato di circa "40 cm" dal tessuto di lino o cotone monocromatico, nella tonalità che preferite. Successivamente, è necessario orlare bene le varie bordure, disporre gli svariati quadratini appena creati (lato diritto contro diritto) e bloccare tutti i cuscini con spilli da sarta. Dopodiché, rovesciate il tutto, inserite l'imbottitura di circa "5 cm" più piccola rispetto ai quadratini e poi impunturare le bordature.

45

Attaccare le paillettes

Terminata finalmente la creazione dei vostri cuscini, dovrete attaccare le paillettes colorate, attraverso del filo da ricamo in tinta e seguendo il decoro da voi prescelto: potrete fare delle fasce luminose oppure riempire completamente la superficie dei vari cuscini fai da te oppure creare diverse decorazioni particolari. Dopodichè, proseguite il vostro lavoro imbastendo le paillettes una accanto all'altra (con l'ago ed il filo da ricamo in tinta) e facendo molta attenzione che non restino degli spazi vuoti.

Continua la lettura
55

Rifinire i cuscini

Un ulteriore metodologia per applicare le paillettes decorative sopra i vostri cuscini consiste nel comprare fili già confezionati di paillettes da appiccicare direttamente sui vari cuscinetti, in maniera creativa. Infine, se volete rifinire tutti i cuscini luminosi con dei bordini di perline, dovrete infilare una successione di perle tinteggiate dentro del filo di cotone colorato ed un ago, realizzando dei bellissimi motivi triangolari pendenti (fatti con della canottiglia in tinta con le paillettes impiegate), da fissare poi con pochissimi punti, lungo i bordi di ciascun cuscinetto (a circa "5 cm" di distanza uno dall'altro), così da creare dei festoni decorativi di perline.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare cuscini con lo spago

I cuscini oltre ad arredare allo stesso tempo sono molto utili per salvaguardare le nostre sedie. In commercio si trovano cuscini di ogni genere e per ogni gusto. In questa guida invece andremo a spiegare come poter realizzare dei cuscini con lo spago...
Altri Hobby

Come realizzare dei cuscini per la cervicale

La cervicale è un tratto della colonna vertebrale che si trova in prossimità della testa e quindi in luogo molto delicato, spesso soggetto a dolori o infiammazioni. Ecco perché risulta fondamentale riposare nel modo più appropriato, utilizzando un...
Altri Hobby

Come fare dei cuscini per la meditazione

La scelta del corretto cuscino per la meditazione dipende da alcuni criteri, tra cui la posizione della meditazione, il corretto allineamento, il comfort e il materiale con cui è fatto il cuscino. Il corpo umano, infatti, non è né piatto né curvo...
Altri Hobby

Come riutilizzare un materassino

Senza dubbio il miglior modo di riutilizzare un vecchio materasso è riciclarlo. Oggi con la crisi che incombe incessante sulle nostre tasche, non si butta via niente, anzi ci si pone il problema di come potere riutilizzare qualsiasi oggetto che per tanti...
Altri Hobby

Come realizzare un cuscino con pula di farro

I cuscini sono comodi e arredano, dando alla casa un tocco di colore in più. Ma cosa c'è di meglio che realizzarne uno con le proprie mani esprimendo estro creativo sia nella scelta dei materiali che nell'abilità manuale? In questa guida vedremo come...
Altri Hobby

Come realizzare un gatto con stoffa riciclata

Con la stoffa si possono realizzare tantissimi oggetti decorativi per la casa, da semplici presine per la cucina a veri e propri cuscini o peluches. Abbiamo delle porzioni di stoffa inutilizzata? Facciamoci un gatto! In questa guida vediamo come realizzare...
Altri Hobby

Come cucire i cordoncini decorativi

I cordoncini decorativi sono molto utilizzati per decorare vestiti, cuscini, tende e tante altri tessuti. Questi si applicano in modo molto semplice ed assolvono un ruolo estetico molto importante. Tuttavia, qualche piccolo problema può sorgere quando...
Altri Hobby

Come creare abeti di cartoncino con microperline decorative

Per creare dei piccoli abeti in cartoncino con decori in microperline colorate, occorre semplicemente procurarsi i materiali necessari e mettere in pratica le semplici indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta di piccoli e decorativi abeti di cartoncino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.