Come fare degli stampi con il silicone

Tramite: O2O 05/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso di vedere, in particolare in cucina, i classici stampi per cucinare. Essi riproducono svariate forme, per dare alle ricette un aspetto accattivante. Gli stampi sono generalmente in metallo, ma ultimamente prende piede un altro materiale: il silicone. Quest'ultimo risulta essere flessibile, atossico e non si deforma col calore intenso. Per questo motivo degli stampi in silicone risultano particolarmente adatti per cucinare. Ma sono anche ottimi per la scultura, che prevede la cottura in forno. Pensiamo, per esempio, alla creta. Con pochi strumenti riuscirete a realizzare degli stampi per produrre oggetti in serie o squisite ricette. E non si pensi che la lavorazione del silicone sia cosa difficile: chiunque, anche privo di esperienza, potrà infatti realizzare stampi con il silicone davvero graziosi e soprattutto molto utili. Vediamo insieme come fare, passo dopo passo.

26

Occorrente

  • Silicone (consigliabile in fogli).
  • Campione in metallo per il nostro stampo.
  • Cannello a gas.
36

Lavorate del silicone solido

Il silicone acquistabile in commercio è disponibile sia in forma solida sia in forma liquida. Con il silicone liquido la procedura si allunga notevolmente. Tuttavia è possibile anche optare per il silicone solido, reperibile in forma di "fogli" di diverso spessore. Potrete trovarli in negozi specializzati in bigiotteria e oreficeria. Dal singolo foglio ricaverete la dimensione che vi è utile per il vostro lavoro. Tagliare il silicone è molto semplice: prendete un taglierino e ottenete la parte che vi serve. Chiaramente avete anche la possibilità di attribuire al silicone appena tagliato la forma che più vi piace, per creare uno stampo esattamente conforme ai vostri giusti. Per ottenere gli stampi veri e propri tuttavia, avrete bisogno di un campione. Questo deve essere di un materiale solido. Tra le varie possibilità esistenti sul mercato, vi consigliamo di acquistare un campione in metallo. Dovrete poi inserire il foglio di silicone all'interno di un box in legno, robusto e su misura.

46

Imprimete il campione sul silicone

Il foglio di silicone dovrà subire una pressione importante con il campione in metallo. Imprimete il campione sul silicone, lasciando una prima traccia per gli stampi. Successivamente dovrete surriscaldarlo con un cannello a gas. Il materiale metallico dovrà diventare rovente, quindi di colore rosso acceso. Appoggiate nuovamente il metallo sul silicone, seguendo la traccia precedente. Dovrete essere piuttosto precisi nel far coincidere le linee. Il campione dovrà restare in posa per almeno mezz'ora. Tale lasso di tempo sarà sufficiente perché tutto raffreddi e dia vita agli stampi. Dunque preparate un peso da sovrapporgli, stabile e piano. Durante tutto questo periodo di tempo, vi raccomandiamo di non muovere per nessun motivo il silicone: anche una minima modifica della sua posizione può infatti pregiudicare del tutto o in parte la corretta riuscita del vostro lavoro.

Continua la lettura
56

Create la forma desiderata

Rimuovete dunque il peso e il campione metallico. Recuperate il foglio di silicone con la forma dei vostri stampi. Con questo oggetto potrete creare diverse forme in serie. Come anticipato può tornare utile in cucina o per delle piccole sculture. Anche dei piccoli lavoretti in gesso, fimo e pasta di sale/mais si possono realizzare facilmente. Gli stampi in silicone sono molto pratici e resistenti. È difficile deformarli e possono rompersi soltanto con oggetti taglienti e affilati. Ecco perché sono sempre di facile utilizzo e rappresenteranno per voi un utile alleato in cucina. Da oggi, con gli stampi che avrete creato personalmente con l'arte del fai da te, potrete preparare piatti e ricette davvero originali e gustose.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare gli stampi per il fimo

Il fimo consiste in una morbida pasta polimerica, nata alla fine del 1800 per sostituire la costosa e fragile porcellana delle bambole. Al giorno d'oggi viene principalmente utilizzata nella produzione artigianale di piccoli soprammobili. In particolar...
Bricolage

Come togliere il silicone dal legno

Il silicone è un prodotto di larga diffusione. Esso è un materiale versatile e pratico per cui si utilizza per una vasta tipologia di superfici. Il silicone si applica facilmente e si asciuga in tempi abbastanza rapidi. È disponibile in tantissime...
Bricolage

Come realizzare degli stampi in gesso

Anche se si ha poca dimestichezza in materia di creazioni realizzate in gesso, ricorrendo ad alcune tecniche di facile applicazione si possono creare graziosi suppellettili, semplicemente realizzando stampi degli oggetti più comuni. Per iniziare si...
Bricolage

Come togliere il silicone dai vetri

Il silicone rappresenta un ottimo prodotto isolante e sigillante polivalente che, in modo particolare, resiste all’umidità e all’acqua, pertanto è assolutamente indicato per impermeabilizzare fessure e fughe. È, infatti, adoperato per montare i...
Bricolage

Come togliere il silicone dal pavimento

Il silicone è un prodotto sigillante che viene applicato per isolare e proteggere da umidità e muffe lavelli e sanitari. Si applica tra il box doccia e le piastrelle e il pavimento. Trova ampio uso tra vetrate e marmo. Il silicone è di facile impiego,...
Bricolage

Come togliere il silicone dai tessuti

Probabilmente il silicone è una delle sostanze più ostinate da rimuovere dagli indumenti. Infatti, per la sua natura penetra nelle fibre dei tessuti e si incrosta. Bisogna avere tanta pazienza e delicatezza per evitare di danneggiare irrimediabilmente...
Bricolage

Come applicare il silicone

Il silicone risulta essere il migliore materiale sigillante esistente sul mercato: la componente principale che contraddistingue tale prodotto, è quella di possedere la proprietà di risolvere alla radice qualsivoglia necessità di protezione da liquidi...
Bricolage

Come creare dei punti antiscivolo con le forme di silicone

Il silicone è un materiale sempre più usato per la sua resistenza al calore e la sua facilità di manutenzione. Puoi decidere di utilizzarlo anche per creare dei punti antiscivolo, ad esempio nella doccia. Ti basta un po' di pazienza e potrai creare...