Come fare degli svuotatasche di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando torniamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro o dopo una piacevole passeggiata, la prima azione che viene automatica fare è quella di svuotare le proprie tasche da tutti gli oggetti presenti all'interno e riporli in un recipiente chiamato svuotatasche, utile per tenere a portata di mano gli oggetti che siamo soliti portarci in giro.
Molto più spesso in Italia, anche a causa della crisi economica, molte persone stanno riscoprendo una vera e propria passione per l'arte del fai da te. Si cerca infatti di risparmiare utilizzando anche il riciclo e prodotti a basso costo. Tuttavia ci sono settori del fai da te, che a volte possono essere tenuti in minore considerazione, come ad esempio il settore che riguarda la realizzazione di una vasta gamma di oggetti e utensili, a costo bassissimo che spesso in commercio si possono trovare magari a prezzi molto alti. In questa guida infatti vedremo come realizzare uno svuotatasche di carta.
Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti e consigli che vi aiuteranno a realizzare questo utilissimo oggetto. Mettiamoci quindi all'opera e realizziamo il nostro svuotatasche di carta.

24

Disegnare la forma

Realizzare uno svuotatasche di carta, può essere molto più semplice di quello che si possa credere. Il tutto forse sta nell'eseguire correttamente e nei minimi dettagli i vari passaggi per avere un risultato veramente straordinario. Molti sono infatti i modi in cui possiamo realizzare il nostro svuotatasche. Un modo molto carino per realizzare il nostro svuotatasche, potrebbe essere quello di utilizzare dei cartoncini colorati, un taglierino, una riga e infine dei ferma-campioni e dei pennarelli o pastelli del colore che più ci aggrada. Innanzitutto tracciamo con una matita i bordi interni del cartoncino che devono essere uguali su tutti i lati e di una misura di 4-5 cm.

34

Ripiegare la carta

Ridefiniamo poi magari con l'utilizzo di un pennarello o evidenziatore le linee interne del nostro svuotatasche e iniziamo a piegare lungo tutte le linee che abbiamo inciso. Una volta piegato si creeranno anche quattro linguette esterne che sono state realizzate dalla piegatura dei quadratini disegnati sul foglio in precedenza. Foriamo le quattro linguette esterne quindi con una bucatrice poi pieghiamo le linguette verso l'esterno e segniamo con una matita sul lato desiderato dove andranno poi fatti gli altri buchi.

Continua la lettura
44

Funzione dello svuotatasche

Sicuramente costruire uno svuotatasche può essere un qualcosa di veramente utile sia per noi che per gli altri. Lo svuotatasche infatti può magari aiutarci a tenere in ordine certi oggetti in modo che se forse ce ne dimentichiamo sappiamo dove poterli poi reperire di nuovo. Potremmo forse farci aiutare nella realizzazione dello svuotatasche da un amico o da una amica in modo di passare magari uno splendido pomeriggio assieme divertendosi. Tuttavia quello che può essere veramente certo è che realizzare uno svuotatasche in carta può dare a chi piace l'arte del fai da te grandissime soddisfazioni ed emozioni.
La realizzazione di uno svuotatasche in carta sarà alquanto semplice e rapida e vi richiederà davvero pochissimo tempo, inoltre risparmierete qualche soldo per il suo acquisto. Vi auguro quindi buon lavoro.
A presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

5 modi per invecchiare la carta

Da quanto tempo non scrivete una lettera con carta e penna? Scrivere lettere è ormai sempre più raro e, se alle volte ancora si ricorre a questa antica usanza, la lettera viene redatta al computer ed inviata tramite messaggio di posta elettronica. Eppure...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Altri Hobby

Come creare delle zucche di carta per Halloween

Per realizzare delle zucche ornamentali di carta per Halloween, è necessario ovviamente di procurarsi i pochi materiali necessari e seguire con attenzione le semplici e pratiche istruzioni tecniche qui illustrate. Si tratta di creare divertenti e simpatiche...
Altri Hobby

Come rivestire un oggetto con la carta di riso

La carta di riso è un tipo di carta leggera, resistente ed assorbente e per questo motivo viene utilizzata per numerose applicazioni di découpage, hobbistica e scrapbooking. Proprio in base alla sua capacità di assorbimento, questo tipo di carta veniva...
Altri Hobby

Come costruire aerei di carta

Chi di noi non ha mai costruito un piccolo aeroplano di carta? Sicuramente lo abbiamo fatto tutti, spessoi usando un semplice foglio di quaderno, oppure utilizzando carta di giornale o cartoncini colorati, magari decorando il modellino con matite colorate....
Altri Hobby

Come realizzare la carta decorata da lettera

Al giorno d'oggi si è persa l'abitudine di scrivere lettere su carta preferendo sempre di più le lettere in formato digitale (email). Tuttavia la lettera su carta mantiene sempre il suo fascino e inoltre resta la scelta migliore se volete personalizzare...
Altri Hobby

Come rivestire un vecchio vaso con la carta crespa

La carta crespa è un materiale che si presenta molto ruvido e dall'aspetto ondulato. In commercio la troviamo nei più svariati colori ed è particolarmente elastica. Inoltre è caratterizzata da una grande resistenza; infatti, possiamo tirarla e piegarla,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.