Come fare dei coprisedie con una vecchia trapunta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa avete una vecchia trapunta che non utilizzate più, potete riciclarla in modo creativo realizzando ad esempio dei coprisedie imbottiti. Il lavoro non è affatto difficile, e richiede soltanto alcuni utensili da sarto ed un minimo di praticità nel cucire. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli utili su come fare per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Vecchia trapunta
  • Righello e matita
  • Forbici
  • Ago e filo dello stesso colore del tessuto
  • Macchina da cucire
  • Cordoncino di velluto o di stoffa
  • Fettucce
35

Rilevare le misure della trapunta

Una vecchia trapunta sia di tipo matrimoniale che singola vi consente di fare diversi coprisedie, in quanto ognuna deve essere di circa 40X40 centimetri in riferimento agli standard della base. Premesso ciò, per iniziare il lavoro con un metro da sarta cominciate a rilevare le suddette misure dalla trapunta aiutandovi con un righello ed una matita. Una volta che avete tracciato tutte le sagome che vi occorrono, procedete come di seguito descritto.

45

Eseguire la cucitura a macchina

Giunti a questo punto, prendete delle forbici ben affilate e in corrispondenza dei segni ricalcati con la matita, procedete al taglio dei quadrati che vi serviranno per fare il coprisedia. Il taglio deve essere netto e delicato, per evitare che fuoriesca l'imbottitura. Detto ciò, mettete da parte tutti i coprisedia e munitevi di ago e filo. Con quest'ultimo cominciate ad imbastire i 4 lati della trapunta tagliata, e poi per ottimizzare il risultato eseguite una cucitura totale a macchina. Il coprisedia adesso è praticamente pronto, ma per renderlo funzionale è necessario munirlo di un cordoncino di finitura e soprattutto di fettucce, in modo che possano ritornare utili per legarlo alla spalliera della sedia. A riguardo del primo, recatevi in un negozio che vende prodotti di passamaneria oppure in una merceria, e scegliete quello che vi soddisfa di più ed in relazione allo stile della sedia. Tra questi potete optare ad esempio per uno di tipo intrecciato di stoffa o di velluto, oppure per un cordoncino piatto e magari dorato.

Continua la lettura
55

Applicare il cordoncino di finitura

Una volta effettuata la scelta, provvedete ad applicare il cordoncino di finitura su tutto il perimetro del coprisedia, usando ovviamente la macchina per cucire e con una trama di filo sottilissima e dello stesso colore. A lavoro ultimato ai due angoli del coprisedia cucite (a mano o a macchina) due fettucce abbastanza lunghe, in modo da usarle per legare il manufatto alla spalliera della sedia e nel contempo realizzare un elegante fiocchetto. A margine va sottolineato che se la vecchia trapunta è sottile, potete anche sovrapporre due pezzi e procedere poi alla loro unione con una cucitura a macchina, in modo da avere il coprisedia con l'imbottitura maggiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una trapunta per culla

La nascita di un bambino è un evento straordinario. È bene dunque prepararsi con largo anticipo, arredando la stanzetta con cura e dedizione. Naturalmente una volta passati i 9 mesi di gravidanza, nulla deve essere lasciato al caso e tutto deve essere...
Cucito

Come fare una trapunta

A rifletterci sul serio il "fai da te" ha origini primordiali, quando tutte le creazioni sorgevano solo ed esclusivamente dall'artigianato. Le nostre nonne preparavano in casa la biancheria ed il corredo per se stesse e per i propri figli e nipoti. Ricordiamo...
Cucito

Come realizzare una trapunta

Per confezionare una trapunta può essere utile avere una macchina da cucire ma, a lavoro terminato, proverete sicuramente una grande soddisfazione per averla realizzata interamente con le vostre mani. Potrete prepararla per voi ma può anche trasformarsi...
Cucito

Come calcolare e progettare la misura di una trapunta

Le trapunte sono, da sempre, qualcosa di più che semplici coperte utili per scaldarci durante le fredde notti invernali. In una trapunta, infatti, possono essere rappresentati i ricordi tramandati da generazione in generazione. Un tempo gli abiti consumati,...
Bricolage

Come trasformare una vecchia trapunta in un pannello decorativo

L'arte del riciclo è un modo straordinario per far rivivere oggetti caduti in disuso trasformandoli in qualcosa di nuovo e utile per la casa e non solo. Sono tantissimi gli oggetti che possono essere utilizzati per creare qualcosa di nuovo, e uno di...
Cucito

Come realizzare un coprisedia da spiaggia

Se per le nostre vacanze al mare intendiamo realizzare qualcosa di utile e funzionale, possiamo optare per un coprisedia da spiaggia. Si tratta infatti di un oggetto che serve soprattutto per proteggere la nostra pelle da rischi di fungosi e nel contempo...
Cucito

Come Realizzare Ai Ferri Il Punto Trapunta Diagonale

Al giorno d'oggi ci sono ancora moltissime persone che amano realizzare dei lavori con i ferri da maglia. Alcuni preferiscono cucire alla vecchia maniera con ago e filo, mentre altri si servono della moderna macchina per cucire.Quando si lavora ai ferri,...
Cucito

Come Realizzare Una Trapunta Pannello

Per confezionare una trapunta, è necessario avere una macchina da cucire e inoltre, occorre un notevole impegno, ma a lavoro terminato, proverete sicuramente una grande soddisfazione per averla realizzata interamente con le vostre mani e, per fortuna,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.