Come fare dei lampadari con tovaglioli di carta colorati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Avete in casa dei tovaglioli di carta colorati e avanzati da qualche festa o comprati per qualche occasione particolare? Benissimo! Con questa guida imparerete riutilizzarli in modo originale e creativo. Con i passi seguenti vi mostreremo proprio come fare dei lampadari con tovaglioli di carta colorati, attraverso semplici e rapide spiegazioni.

25

Occorrente

  • Tovaglioli di carta di due colori
35

Scegliere i colori

Innanzitutto, occorre sapere che il lampadario con tovaglioli di carta si deve appoggiare su un porta lampada, tipo quelli di plastica. Inoltre, è conveniente realizzare prima il lampadario e solo successivamente fissare il porta lampada al filo della corrente elettrica. La prima azione da compiere è quella di decidere i colori dei tovaglioli che si desidera utilizzare e, inoltre, se si vogliono usare due colori, oppure uno solo. Nel caso in cui si volesse realizzare una decorazione per la festa di Halloween, si consiglia il nero e l'arancione; mentre per il Natale si possono usare il rosso e il dorato. Per la realizzazione servono circa 10 tovaglioli per ogni lampadario, per cui basterà fare il calcolo di quanti ne servono per quanti lampadari si intende realizzare.

45

Preparare il collante

A questo punto, basterà prendere i tovaglioli e aprirli completamente. Ora, li si potrà prendere per uno spigolo, tirandoli su e chiudendo il tovagliolo nel pugno, cercando di tirare verso il basso. Eseguite questa operazione per tutti i tovaglioli, riponendoli su un piano di lavoro. Ora si dovrà preparare un impasto con acqua e colla vinilica messi in uguali quantità, mischiandoli bene e lasciandoli agire per un'oretta.

Continua la lettura
55

Creare il lampadario

Ora prendiamo i tovaglioli, cercando di unirli per il lato più estremo, mettendo un piccolo strato dell'impasto di colla vinilica e aspettando per circa 2 o 3 ore che la colla si asciughi, prima di fissarli al porta lampada: questo dovrà essere appoggiato al centro di tutti i tovaglioli, all'altezza dello spigolo superiore. A questo punto, con l'aiuto di un'altra persona che dovrà sorreggere il porta lampada, si dovranno rivolgere gli spigoli dei fazzoletti verso l'interno, quindi, partendo da quelli al centro e poi proseguendo con quelli ai lati, si dovranno fermare tutti gli spigoli con uno strato di colla a caldo. Infine basterà collegare i due tovaglioli agli estremi che sono rimasti aperti, quindi prendiamo il lato di ciascuno di questi due tovaglioli e colleghiamoli mettendo uno strato di colla vinilica. Ora, finalmente, siamo pronti per collegare il filo alla corrente elettrica e installare il lampadario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire i tovaglioli con orlo arrotolato a tagliacuce

Vi siete mai resi conto della sottigliezza e della pulizia della rifinitura dei tovaglioli che potete acquistare pronti? Se siete in possesso di un tagliacuce, potete anche voi effettuare questa operazione. E in poco tempo vi ritroverete con un cestino...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli di stoffa nel bicchiere

Ogni festa è sempre un piacere per mostrare ai nostri ospiti la tavola perfettamente imbandita, con il nostro caro servizio di porcellana che finalmente viene messo in mostra. Se state imbandendo un elegante tavolo da pranzo per un'occasione speciale...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli per il pranzo di Natale

Trascorrere le feste di Natale in famiglia è una tradizione consolidata nel nostro paese. Ci si riunisce, si mangia in compagnia, si riscopre il piacere di ritrovarsi e passare del tempo in armonia. Se il pranzo di Natale si fa a casa propria bisogna...
Casa

Come piegare i tovaglioli a forma di nave

Piegare i tovaglioli è una vera e propria arte. Si trasformano in cigni, fiori romantici, animali del bosco e molto altro ancora. I tovaglioli riescono ad arredare la tavola con eleganza e stile, specie se ben curati nei dettagli. Ecco perché una piegatura...
Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli a forma di ventaglio

Se intendete dare un tocco di eleganza, raffinatezza e originalità alla vostra tavola, marcando il tono di un'occasione particolare, potete piegare ad arte i tovaglioli, creando degli esclusivi segnaposto. Ciò consentirà di ottenere un effetto scenografico...
Bricolage

Come realizzare un decoro decoupage con tovaglioli di carta e carta di riso

Il decoupage è una passione che più persone condividono. Si tratta di un'attività utile e divertente, adatta ai più creativi, alle persone che amano arredare casa e anche semplicemente a coloro che cercano un'idea originale per un regalo fai-da-te....
Casa

Modi originali di piegare i tovaglioli

Quando si aspettano ospiti a cena o a pranzo si vorrebbe fare sempre bella figura. Anche il modo in cui si apparecchia, è molto importante quando si vuole far colpo. Certamente tutti sanno che quando ci sono ospiti a pranzo o a cena devo essere banditi...
Bricolage

Come Stampare Immagini Sui Tovaglioli Di Carta

Con il trascorrere degli anni e l'incremento del numero dei pasti consumati fuori casa si è preferito l'impiego dei tovaglioli di carta, i quali vengono gettati nella spazzatura dopo averli adoperati. Tante persone li utilizzano anche per gli alimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.