Come fare dei portavasi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo ben felici, di proporre una nuova ed interessante guida, tramite cui poter essere finalmente in grado d'imparare per bene, come fare dei portavasi, nel modo più veloce e semplice possibile. Come sempre, anche in questo caso, tenteremo di trarre un aiuto concreto, da parte dal classico metodo del fai da te, attraverso cui poter mettere in pratica tutta la nostra manualità, fantasia e voglia di creare! I vasi con delle piantine, per poter restare centralmente ad un tavolo oppure anche a terra, hanno la necessità di avere un piatto sotto la base (detto portavaso), per un fattore estetico e allo scopo di accumulare l?acqua tracimante mediante il terreno. Per la realizzazione di quest?ultimo oggetto, non è necessario utilizzare molto materiale, specialmente se decidete di crearlo di legno oppure di vimini: nei passaggi successivi del seguente pratico e semplice articolo ivi proposto, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna fare degli ottimi portavasi! Buona lettura della seguente guida e buon divertimento nella sua realizzazione!

27

Occorrente

  • listelli di legno
  • colla a caldo
  • colla vinilica
  • colori
  • vernice
  • cestini in vimini
37

Come dar vita a dei portavasi con i listelli di legno

L?idea è quella di creare un portavaso mediante listelli di legno rettangolari o rotondi oppure con l?elaborazione di cestini in vimini. Nel primo caso, occorre prendere dei listelli di legno da "50 mm" ciascuno e lunghi "20 cm", ed assemblarli tra loro compiendo le seguenti operazioni: fare una base di legno compensato di circa "0,50 mm" di spessore, su cui incollare un quadrato fatto di listelli con la colla vinilica; procedere con l'assemblaggio dei successivi listelli e posizionarli alternativamente su due lati, finché non si raggiunge l'altezza del portavaso (circa "20 cm") e la figura non assuma l'aspetto di una cassetta di materiale legnoso similare a quella della frutta con le feritoie laterali; colorare la parte esterna del portavaso ottenuto con la vernice o la tintura a polvere da sciogliere in acqua o alcool ed applicare tramite un pennello, per poi essere ricoperta dalla vernice trasparente; mettere sul fondo un piatto rettangolare di plastica comprato assieme al vaso con le piantine, per evitare che l'acqua fuoriesca durante l'innaffiamento e intacchi il tavolo.

47

Come creare dei portavasi in vimini

La seconda tipologia di portavaso fatto in vimini, invece, potrebbe essere realizzato impiegando degli adeguati cestini facilmente reperibili presso i negozi che vendono utensili per la casa o trattano oggetti e mobili di giunco e appunto vimini. Secondo la dimensione del vaso, quindi, dovrete comprare il cestino tondo di vimini e poi cominciare a personalizzarlo fornendogli una colorazione: ad esempio, lo potrete pitturare mediante una bomboletta spray del colore appropriato all'arredamento oppure lasciarlo al naturale lucidandolo solo con dell'olio di lino. Indipendentemente dalle due opzioni scelte, dopo aver atteso l?essiccazione della sostanza applicata, iniziate a colorare esternamente il cestino stesso tramite dei colori a tempera, aggiungendo delle coccarde di stoffa (che possono anche essere colorate).

Continua la lettura
57

Come abbellire i portavasi

La scelta del cestino in vimini permette d'inserirci internamente il classico vaso fatto di terracotta con il relativo sottofondo per la raccolta dell?acqua: pertanto, la realizzazione dei portavasi è estremamente semplice, poco dispendioso in termini di tempo e denaro, ed è applicabile sia per i vasi di piccole dimensioni sia per le enormi piante d'appartamento. Ed ecco che in pochissimi passaggi, potremo creare dei portavasi, che siano originali e molto belli da vedere e da esporre in casa propria, dove desideriamo e dove ne avremo necessità. Sarà un modo per abbellire con gusto ogni singola stanza dell'appartamento, senza spendere molti soldi!
Buon divertimento a tutti!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'alternativa al portavaso fatto con listelli di legno è quella di realizzare sempre in materiale legnoso una scatola delle dimensioni del vaso, da decorare successivamente con fantasia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare dei portavasi da appendere

Finalmente è arrivata la primavera e con essa profumi e fiori. Se li amate è l'occasione giusta per riempire il giardino o la veranda. Approfittate per godere dei piacevoli colori che mettono allegria e avvisano che la natura si risveglia dal letargo...
Bricolage

Come crerare delle figure con le paste autoindurenti

L'arte del fai da te, è un'arte molto bella ed appassionante che ci può coinvolgere pienamente nella realizzazione di oggetti utili e soprattutto economici. In molti infatti sono gli oggetti che possiamo realizzare grazie a quest'arte, che vanno per...
Bricolage

Come sospendere un vaso al balcone

In questo articolo, vi spiegheremo come sospendere un vaso al proprio balcone. Iniziamo subito con il dire che i fiori, specie quelli che, una volta sbocciati, formano delle vere e proprie cascate colorate con cui finiscono di coprire l'intero vaso in...
Bricolage

Come costruire un portavaso con i pallet

I portavaso sono delle strutture (che possono essere realizzate con diversi materiali) che sono in grado di conservare un vaso nella maniera ottimale, rappresentando nel contempo un elegante supporto per il vaso stesso. Ovviamente è possibile acquistarne...
Bricolage

Come dipingere un portavaso di metallo

Sfruttare in maniera produttiva il proprio tempo libero può potare a sfruttare al meglio la propria fantasia, magari andando a creare qualcosa di utile. Quello di cui ci occuperemo nei passaggi seguenti è una procedura che ci permetterà di ridare nuova...
Bricolage

Come realizzare delle mollette decorate

Le normalissime mollette da bucato, quelle in legno che ormai ci paiono sorpassate e sono sostituite dalle più pratiche mollette in plastica, in realtà possono trasformarsi in oggetti simpatici che possono essere utilizzati in tanti modi diversi. Possono...
Bricolage

10 idee per decorare le pigne

Le pigne sono delle strutture legnose tipiche di alcune piante. Solitamente si trovano in autunno ma è possibile reperirle anche finte in alcuni negozi di bricolage. Decorare le pigne può essere un'ottima attività da fare insieme ai vostri bambini....
Bricolage

Come realizzare un coprivaso

Dedicarsi al fai da te è un'esperienza bellissima. Aiuta a rilassarsi e allo stesso tempo a stimolare la creatività. In questo modo risparmiamo anche molto denaro riciclando in modo creativo con gli oggetti che già possediamo. Con il fai da te possiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.