Come fare delle bomboniere in fimo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quest'oggi, vi spiegherò come realizzare delle graziosissime bomboniere in fimo. Andando a spendere ben poco ed ottenendo dei risultati straordinari. Uno degli aspetti più belli del fare in casa le proprie bomboniere, è che così si può regalare qualcosa di originale e personale ai propri ospiti. Sicuramente gradiranno maggiormente il pensiero ricevuto. Realizzare delle bomboniere in fimo, oltre ad essere creativo e stimolante, è anche molto conveniente, poiché lo si può trovare ovunque: nelle cartolerie, nei negozi di articoli per l’arte, nei vari supermercati ed anche online. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • pasta di fimo
  • porporina (o vernice lucidante)
  • pennellino
  • stuzzicadenti
  • carta da forno
  • forno
37

Forma e dimensione della bomboniera

Anzitutto, dovrete decidere che forma e dimensione volete dare alla vostra statuina. Tenendo conto della vostra abilità e del tempo che avete a disposizione, potrete optare per qualcosa di più o meno semplice: dai fiori e fiorellini, agli animaletti fino alle coppie di sposini. Inoltre, potrete scegliere di realizzare le vostre bomboniere simili o creare oggetti un po' diversi. Ad esempio vari tipi di fiori, animali, torte di forme diverse, e così via. Magari alternando forme e colori. Appurato ciò, dovrete procurarvi della pasta di fimo nei diversi colori che vi servono, della colla vinilica e della porporina bianca (o della vernice lucidante), per avere un effetto brillante sulle vostre bomboniere.

47

Consigli utili per la realizzazione della bomboniera

Se dovrete unire due pezzi, non è necessario utilizzare la colla. Vi basterà fare una leggera pressione con le dita sui 2 pezzi. Si attaccheranno immediatamente. Se, invece, desiderate unire tra loro più pezzi, sarà meglio servirsi della colla. Quando la vostra bomboniera sarà completata, applicate uno strato sottile di porporina. Una mano di vernice lucidante che darà luminosità alla pasta. Rinforzerà il contrasto dei colori e proteggerà le creazioni. Per le parti piccole, invece, potrete utilizzare uno stuzzicadenti, per le altre può andare bene anche un pennellino.

Continua la lettura
57

Come cuocere il fimo

Quando avrete finito, potete passare alla cottura, che servirà per dare stabilità e durezza alla vostra creazione. Per cuocere questo tipo di materiali, è bene che utilizziate un forno elettrico o in alternativa, il forno a microonde. Ma in ogni caso, è meglio evitare quello a gas. Potrete procedere disponendo gli oggetti su di un foglio di carta da forno e far cuocere il tutto a 130°C per circa 25 minuti. Controllate da voi se la cottura andrà bene, in caso contrario, lasciate in forno ancora un po'. Infine, potrete sfornarle e lasciarle raffreddare. Una volta che saranno completamente fredde, potrete incollare le varie parti fra loro se necessario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione alla cottura non superate i 25 minuti altrimenti rischiate di bruciare il tutto. Non usare forni a gas.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un portapenne Sailor Moon in fimo

Negli ultimi anni la pasta modellante sintetica, meglio conosciuta come pasta fimo, è stata largamente apprezzata dalle amanti del fai da te e bricolage. Il fimo, infatti, si presta a realizzare un'infinità di accessori che spaziano dai gioielli, ai...
Altri Hobby

Come fare collane e accessori in fimo

Il fimo è una pasta polimerica modellabile che si indurisce con il calore, quindi necessita di cottura. Di solito, si vende sotto forma di panetti disponibili in vari colori ed è facilmente reperibile in qualunque negozio che venda pennarelli, fogli...
Altri Hobby

Come fare un gufo con il fimo

Con il fimo, pasta polimerica modellabile, è possibile dare vita a deliziose e originali creazioni, tutte rigorosamente handmade. Un'ottima idea regalo, da confezionare con questa pasta sintetica, è indubbiamente rappresentata da un simpatico gufo,...
Altri Hobby

Come usare il fimo liquido

Il fimo è una pasta modellabile utile per la creazione di piccoli oggetti. Gli amanti di questo materiale avranno sicuramente sentito parlare anche del fimo liquido, che altro non è che è un gel fluido, lattiginoso, utile per le decorazioni, che viene...
Altri Hobby

Come realizzare una cover in fimo

Il fimo è una pasta polimerica, ossia composta da polimeri sintetici, malleabile e modellabile, disponibile in commercio in vari colori, persino glitterati e fluorescenti al buio. A differenza della semplice plastilina (di norma di origine naturale ed...
Altri Hobby

Come creare ciondoli in fimo

Per gli amanti del fai da te, e in particolare, per coloro che amano realizzare in particolare orecchini, collane o ciondoli a mano, l'utilizzo del fimo permette la realizzazione di oggetti di vario genere, vista la sua malleabilità. Infatti il fimo,...
Altri Hobby

Come usare la pasta fimo per creare gioielli

Il fimo è una pasta modellabile che tende a indurirsi con il calore, cioè la sua consistenza cambia a seconda della temperatura. Può assumere svariate forme ed è quindi un materiale che può essere utilizzato per differenti usi, compreso la creazione...
Altri Hobby

Come creare dei gioielli in fimo

Il fimo è una pasta polimerica modellabile, sintetica e termoindurente; si indurisce con il calore, quindi necessita di cottura. La sua consistenza lo rende adatto ad essere trasformato in oggetti rotondi, in fogli sottili o tagliato a strisce con un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.