Come fare delle caramelle in fimo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se per arredare la propria abitazione si intende realizzare degli oggetti particolari, è possibile utilizzare il fimo. Quest'ultimo elemento, infatti, con le sue caratteristiche strutturali ci consente di realizzare di tutto, imitando addirittura gli alimenti. A tal proposito, in questa guida forniremo alcuni semplici e pratici consigli, su come fare delle caramelle in fimo. Vediamo, dunque, come procedere.

24

Le caramelle da realizzare si possono colorare una volta che sono state modellate, oppure avvalendosi del fimo già con una tonalità ben precisa. Ad esempio, si può selezionare il colore verde, che andrà bene per quelle alla menta, oppure il marrone se si ha l'intenzione di farle al cioccolato, o il giallo per quelle classiche al limone. Se tuttavia si ha l'intenzione di realizzarle tipo gelèe, quindi nude e corredate di granelli di zucchero, è consigliabile praticare una tecnica ben specifica. Invece, per creare quelle con il classico e colorato incarto, occorre utilizzare un altro metodo. Nei passi successivi di questa guida spiegheremo il processo di lavorazione di entrambe le tipologie di decorazione.

34

Per realizzare delle caramelle tipo gelèe, è necessario prendere del fimo che deve essere modellato a forma di pallina, per poi affondare il dito pollice nella parte centrale, creando la classica forma ogiva. Successivamente, con delle differenti tonalità di materiale, si riesce ad ottenere un vasto assortimento di queste caramelle candite, e pertanto non rimane altro da fare che rifinirle con il finto zucchero a granuli. Per questa finitura, tuttavia, è anche possibile utilizzare dello zucchero vero e proprio, in grado di impanarle prima che si secchino completamente. A seguire, devono essere protette con del flatting, per poi lasciarle essiccare all'aria aperta o preferibilmente facendole cuocere in un fornetto specifico per la ceramica. Sicuramente sono più elaborate le caramelle che vengono realizzate tramite l'incarto. Per questo motivo, è necessario seguire il seguente procedimento. Per prima cosa, occorre selezionare la forma della caramella, modellandola ovale, tonda, quadrata o rettangolare. Successivamente, è necessario metterla da parte, in modo da farla essiccare. Nel frattempo, occorre preparare l'incarto, e per questo motivo si deve prendere un mattarello, da utilizzare per stendere il fimo fino a ricavarne una sottilissima sfoglia, che successivamente andrà ritagliata di forma rettangolare, tramite un righello.

Continua la lettura
44

A questo punto, nella parte centrale si andrà a posizionare la caramella. Invece, la sfoglia deve essere arrotolata, creando una sorta di tubicino e prestando la massima attenzione a mantenerla integra sulla sporgenza della caramella stessa. Successivamente, è sufficiente creare le alette ai vari lati, torcendo lievemente il fimo. Quindi, occorre rifinirle con una sgorbia ed eventualmente con dei colori a tempera e del flatting di protezione. Una volta che quest'ultima fase di lavorazione è stata effettuata, è possibile cuocere il prodotto insieme alle altre, ed esporle in bell'evidenza in un contenitore di vetro, in modo da creare un elegante e suggestivo decoro della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare originali animaletti con le caramelle gommose

Piccole e semplici creazioni golose possono essere delle vere e proprie opere d'arte. In questo articolo ci occuperemo di conoscere come realizzare degli originali animaletti con le caramelle gommose. Queste celebri caramelle possono essere realizzate...
Altri Hobby

Come riciclare la carta delle caramelle

Se amiamo l'arte del riciclo, ed in particolare creare dei manufatti colorati, è importante sapere che riciclare la carta delle caramelle può ritornare utile per tantissime elaborazioni. In riferimento a ciò ecco una guida su come sfruttarla realizzando...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di caramelle

Natale è alle porte ed ognuno di noi inizia a cercare le decorazioni per la casa ed i regali per amici e parenti. Invece di spendere soldi nei negozi si può scegliere di provare a fare qualcosa di originale con le proprie mani. Leggendo questo tutorial...
Altri Hobby

Come realizzare un coniglio in fimo

La pasta di fimo è facilmente modellabile ed è molto diffusa tra gli amanti del fai da te. Infatti, con questa pasta termoindurente è possibile creare tantissimi oggetti. Basta solo un po' di fantasia, pazienza e si può creare davvero di tutto. Per...
Altri Hobby

Come realizzare dei dolcetti di fimo

ll fimo è una particolare pasta sintetica e termoindurente che può essere lavorata e utilizza per la creazione di numerosi oggetti, ad esempio collane, bracciali, anelli, ma anche piccole statuine e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce....
Altri Hobby

Come realizzare serpenti con il fimo

Il fimo è una pasta termoindurente modellabile che, negli ultimi anni, è utilizzata sempre più spesso per la realizzazione di oggetti di ogni tipo. Questa pasta si trova in commercio in moltissimi colori diversi e si presta alla lavorazione anche di...
Altri Hobby

Come cuocere il fimo liquid

Il fimo e le creazioni con questo materiale sono diventate una vera e propria moda in questi ultimi anni. Infatti è facile imbattersi in persone che pubblicizzano i propri lavori sui vari canali offerti da internet. Ma cos'è esattamente il fimo? Il...
Altri Hobby

Come fare una cane millefiori in fimo

Colorata e resistente, la pasta polimerica Fimo si presta alle più disparate utilizzazioni. Con questa speciale pasta è possibile realizzare gli oggetti più colorati, graziosi e particolari, adattissimi per rappresentare degli ottimi elementi di arredo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.