Come fare delle maracas con i rotoli di carta igienica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I giochi realizzati in casa sono un modo creativo per usare materiale di recupero. Infatti, ognuno di noi accumula imballaggi, cartoncini e scatole che possono facilmente avere una seconda vita. Ad esempio, i rotoli di carta igienica si prestano perfettamente per fare delle simpatiche maracas. Anche i nostri bambini potranno aiutarci nella loro realizzazione. In questo modo potremo divertirci insieme e trascorrere un po' di tempo in allegria. Ecco allora tutte le indicazioni su come fare delle maracas con i rotoli di carta igienica.

27

Occorrente

  • 2 rotoli di carta igienica
  • 1 paio di forbici
  • 1 matita
  • colla
  • riso, pasta di piccolo formato, sassolini o perline
  • cartoncini colorati e porporina
37

Tagliare i rotoli di carta igienica

Per fare delle maracas con materiale di riuso, avremo bisogno di due rotoli di carta igienica. Infatti, il caratteristico tubo che si trova all'interno del rotolo di carta igienica è proprio ciò che ci serve. Procediamo tagliando uno dei due tubi con un paio di forbici. Facciamo molta attenzione a non tagliarci, specialmente in presenza di bambini. Stendiamo il tubo di cartoncino su una superficie piana. In questo modo lavoreremo più facilmente. Poggiamo l'altro tubo integro su quello che abbiamo appena tagliato in modo perpendicolare.

47

Fare i tappi

Con una matita ben appuntita, disegniamo un cerchio ricalcando la sagoma del tubo. Poi tracciamone un altro con un raggio maggiore, non importa se con poca precisione. Con un paio di forbici, meglio se dalla punta arrotondata, facciamo dei tagli lungo la circonferenza distanti almeno 2 cm dall'altro. Evitiamo di superare il limite della circonferenza più piccola. Successivamente pieghiamo con le mani ogni dentino. Avremo così fatto il tappo delle maracas. Grazie a questi tagli il tappo ed il fusto delle maracas aderiranno perfettamente. Ripetiamo tutto questo procedimento per fare l'altro tappo. Dopo aver piegato bene i dentini di tutti i tappi, testiamone il corretto funzionamento.

Continua la lettura
57

Riempire le maracas e decorarle

In caso di esito positivo possiamo incollare il primo tappo delle maracas. Sporchiamo con della colla i dentini e mettiamolo al suo posto. Attendiamo qualche istante tenendolo ben fermo con le dita. Una volta asciutto possiamo procedere con il riempimento delle maracas. Inseriamo all'interno del riso, della pasta di piccolo formato, dei sassolini o delle perline. In questo modo quando scuoteremo le maracas sentiremo un suono diverso a seconda del materiale inserito. Concludiamo incollando anche l'altro tappo. La decorazione delle maracas rappresenta essa stessa un divertimento. Dilettiamoci ad abbellire le maracas con cartoncini colorati, porporina e tanta fantasia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo un paio di forbici dalla punta arrotondata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un porta cellulare con i rotoli della carta igienica

Se non siete amanti del decluttering e anzi fate in modo di non buttare via nulla, o semplicemente adorate il riciclo creativo, allora sarete felici di sapere che in pochi minuti, con pochissima spesa e senza alcun tipo di competenza potete realizzare...
Altri Hobby

Come fare una cornice con i rotoli della carta igienica

In questo periodo di grave crisi economica, donare nuova vita ad un oggetto dimenticato o rivalutare materiali destinati al cassonetto dei rifiuti, può essere un'enorme risorsa collettiva. Limitare lo spreco di materie prime è divenuta un’esigenza...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Altri Hobby

Come fare un alberello natalizio con i rotoli della carta igienica

Natale si avvicina a grandi passi e a breve tutti saremo alle prese con decorazioni, panettoni e lucine colorate. Se quest'anno volete dare un tocco di originalità ai vostri addobbi non potete lasciarvi sfuggire l'occasione di costruire un alberello...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con i rotoli della carta igienica

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, si deve iniziare a pensare alle decorazioni. Le idee sul web non mancano di certo e anche i materiali sono facilmente reperibili e molto economici. Non è necessario spendere un patrimonio in addobbi, investite...
Altri Hobby

Come creare un centrotavola con i rotoli di carta

Carta igienica e strappi da cucina finiscono sempre troppo preso e accumuliamo sempre troppa carta a causa dei rotoli attorno al quale sono avvolti.Talvolta capita che guardando uno di questi rotoli venga da chiedersi "Potrei riciclarlo in modo creativo,...
Altri Hobby

Fiori con la carta igienica: 5 idee da realizzare con i bimbi

Al giorno d'oggi è difficile condividere con i bambini un'attività creativa perché quasi tutti i giochi materiali sono stati sostituiti dai videogame. Come fare dunque ad inventarsi qualcosa che stimoli i nostri figli alla manualità e la creatività,...
Altri Hobby

Come fare dei fiori con i tubi della carta igienica

Dai diamanti non nasce niente, mentre dal letame nascono i fiori diceva Fabrizio De André nel suo brano "Via del Campo". Basta sostituire il "letame" con la "carta igienica" per realizzare quello che affermava il cantautore. Questo metodo è utile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.