Come fare frutti ornamentali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra fiori, frutti e foglie la natura offre da sempre svariate possibilità fra cui scegliere per adornare gli ambienti secondo i nostri gusti. Oltre a poterci avvalere di ciò che essa stessa ci propone, per esempio cogliendo i frutti delle apposite piante da frutto ornamentali, possiamo anche utilizzarla quale ispirazione per fare noi stessi le decorazioni che vogliamo. Queste, nel tempo, avranno anche una lunga durata. Nella guida che segue vedremo come creare dei frutti realizzati in cartoncino e fieno.

26

Occorrente

  • carta lucida e cartoncino
  • matita
  • rafia
  • forbici
  • ago
  • fieno
  • fili di rame
36

Creare le sagome

Su dei fogli di carta preferibilmente lucida andremo a tracciare le sagome dei frutti che vogliamo realizzare, potendo avvalerci dell'aiuto di figure prestampate. Le dimensioni variano a seconda delle nostre esigenze, ma è consigliabile che non siano inferiori ai 12 centimetri di altezza. Dopo aver disegnato le sagome occorre ritagliarle con precisione ed incollarle su un cartoncino rigido, del colore che preferiamo, il quale andrà anch'esso ritagliato seguendo la forma delle sagome.

46

Rivestire le sagome con il fieno

Prendiamo dei piccoli ciuffi di fieno di pochi centimetri di lunghezza, tenuti insieme fra loro con un filo di rame nel mezzo. Questi andranno applicati sulle sagome, rivestendone completamente la superficie o, se preferiamo, lasciando vuote alcune parti. Il fieno andrà fissato alla carta mediante il filo di rame, facendolo passare in piccoli fori precedentemente creati con l'ago. Occorre prestare attenzione a non creare nodi antiestetici, che possono essere nascosti con del nastro colorato o semplicemente incastrando bene fra loro tutti i ciuffi di fieno, da entrambi i lati della sagoma.

Continua la lettura
56

Unire le sagome fra loro

Una volta che le sagome sono state ricoperte con il fieno, dovremo unirle fra loro mediante dei fili di rafia. Alterniamo le sagome dei frutti a quelle delle foglie, avendo cura di scegliere bene anche le dimensioni delle stesse, così da creare composizioni dall'aspetto elegante. Fissiamo, come ultimo accorgimento, un fiocchetto o qualche piccola decorazione in cima alla collana di frutti che andremo ad appendere dove desideriamo.

66

Posizionare la decorazione ottenuta

La collana di frutti così ottenuta è adatta ad essere posta quale elemento decorativo in ambienti dall'aspetto rustico e campagnolo. Particolarmente adatta alla cucina, può anche abbellire con un tocco di semplicità i balconi o le terrazze coperte. Possiamo riporla a ridosso di una parete ma anche, volendo, appesa in un angolo del soffitto in modo che resti mobile e visibile da tutte le angolazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Delle Candele Ornamentali Per L'Autunno

Se per il periodo autunnale intendi creare con il fai da te degli oggetti ornamentali per la casa, puoi cimentarti nella realizzazione di alcune candele. Si tratta in pratica di una tecnica molto semplice che se ben eseguita è in grado di regalarti...
Bricolage

Come Creare Dei Fiori Ornamentali Con Ovetti

Se sei alla ricerca di un bel progetto di fai da te e di riciclo creativo per creare a mano qualcosa di nuovo, di unico ed originale per decorare la tua casa o da regalare agli amici più cari in occasione di una festa speciale o di una cerimonia in famiglia,...
Giardinaggio

Come Coltivare Le Salvie Ornamentali

Meno famose e profumate della salvia comune, molto utilizzata in cucina per aromatizzare le pietanze, le salvie ornamentali hanno però il pregio di riempirsi di fiori dai colori meravigliosi, perfette per creare accostamenti insoliti e per vivacizzare...
Bricolage

Come Creare Le Molle Ornamentali

Se per abbellire la vostra casa intendete creare qualche decorazione particolare, potete sfruttare delle molle che con un pizzico di creatività appendete poi sulle pareti o sospese al soffitto. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili suggerimenti...
Bricolage

Come creare dei lumini ornamentali con i mandarini

Realizzare dei lumini ornamentali con i mandarini è possibile e bastano semplici gesti per crearlo.Sfruttando la loro profumata buccia è possibile creare un ambiente confortevole e accogliente.Che voi scegliate un mandarino o un arancia o, perché no,...
Bricolage

Come Modellare Delle Figure Con Il Fieno

Una bella e simpatica decorazione per la casa, a tema festivo oppure per aggraziare l'angolo di una stanza o il ripiano di una cassettiera, può essere realizzata in pochi minuti con del semplice materiale di scarto. Riciclare del materiale semplice permette...
Casa

Come Costruire Un Fienile

Il fienile è una parte importante della fattoria, qui infatti vengono depositati fieno e paglia per gli animali. Se vivete in una fattoria, sicuramente avete bisogno di un fienile. Se non avete un budget molto elevato e vi piace cimentarvi nei lavori...
Giardinaggio

10 consigli per progettare un giardino

Quando si acquista una casa dotata di un ampio giardino, è indispensabile pensare non solo alla ristrutturazione degli interni della casa, ma anche alla possibilità di progettare un nuovo giardino per intero. In questa guida vi elencheremo 10 utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.