Come fare i fiocchi di carta

Tramite: O2O 03/03/2019
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Per realizzare delle splendide decorazioni non occorrono tanti materiali, ma solo molta fantasia ed un po' di pazienza. Anche con della semplice carta è possibile fare fiori, fiocchi e altri ornamenti per abbellire la propria tavola nei giorni di festa, per rallegrare la stanzetta dei bambini o la sala da pranzo per divertenti feste a tema. La carta è economica, facilmente maneggiabile e, soprattutto, reperibile ovunque e in mille colorazioni e fantasie diverse. In questa breve guida vogliamo spiegarvi come realizzare, facilmente e in pochissimi passaggi, dei graziosi fiocchi di carta, ideali anche per decorare i vostri pacchi regalo, sfruttando la tecnica degli origami.

210

Occorrente

  • carta
  • forbici
  • taglierina
310

La piegatura iniziale

La prima cosa da fare sarà procurarsi un foglio di carta quadrato delle giuste dimensioni. Adesso piegatelo a metà, riapritelo e ripetete l'operazione nel verso opposto. Riaprite nuovamente il foglio. Vi ritroverete due pieghe perpendicolari nel centro del foglio. Adesso piegate il foglio in obliquo, sovrapponendo due angoli opposti, a formare un triangolo. Riaprite il foglio e ripetete l'operazione con gli altri due angoli. Riaprite il foglio e assicuratevi che tutte le pieghe siano perfettamente visibili.

410

Il quadrato centrale

Posizionate il foglio aperto di fronte a voi con un vertice verso l'alto. Afferrate contemporaneamente i due vertici laterali e spingeteli verso l'interno, lungo le pieghe tracciate in precedenza, facendo sovrapporre, in questo modo, i due vertici laterali, piegati a metà, sul vertice inferiore. Anche il vertice superiore, così, verrà sovrapposto a quello inferiore. Avrete ottenuto un quadrato più piccolo, grande circa un quarto delle dimensioni del foglio. Piegate bene lungo tutti i margini.

Continua la lettura
510

Il pentagono rovesciato

Con il foglio posizionato sempre con il vertice verso l'alto, piegatelo verso l'interno per circa 1/5, poi sollevatelo nuovamente. A questo punto, riaprite completamente il foglio. Dovreste trovarvi varie pieghe trasversali incrociate e una sorta di quadrato tutto intorno al centro. Cercate di "enfatizzare" queste pieghe del quadrato centrale, piegando verso l'interno la carta lungo i quattro lati del quadrato e spingendo lungo le pieghe trasversali, fino a farle combaciare con il punto centrale, piegando il quadratino su se stesso. A questo punto, dovreste ritrovarvi il foglio di carta piegato in modo da ottenere un pentagono, con la punta rivolta verso il basso.

610

Il quadrato ridotto

Il vostro pentagono sarà composto da due strati sovrapposti di carta. Per questo motivo, potrete piegare gli strati in maniera separata, partendo dal primo. Iniziate piegando il lato obliquo verso l'interno per circa 1/8 della sua lunghezza, poi ripetete l'operazione con l'altro lato obliquo, in modo da far combaciare le punte in alto. Ribaltate il foglio così piegato e ripetete l'operazione di piegatura dei lati obliqui allo stesso modo, questa volta con lo strato di carta del lato opposto, facendo coincidere le piegature dei due lati e ottenendo, alla fine, nuovamente un quadrato.

710

Il triangolo isoscele

Adesso riaprite il foglio, facendo attenzione a conservare le piegature ottenute nel centro. Avrete un quadrato con dei lati piegati sovrapposti ed una sorta di quadratino rialzato nel centro. Con una taglierina, andate a tagliare delicatamente lungo i rettangolini di carta sovrapposti che vi troverete sui quattro lati (se avrete svolto tutto correttamente e osservato anche il video in allegato, dovreste riuscire a capire subito dove tagliare). Adesso posizionate il foglio con una punta verso l'alto e piegatela verso l'interno, lungo i tagli appena effettuati, facendola coincidere con la punta inferiore. Sui due lati, a questo punto, vi troverete due punte: piegatele, una per volta, verso l'interno sovrapponendo il lato obliquo alla piegatura orizzontale interna. Ripetete la stessa operazione anche per le punte inferiori, sollevando leggermente la parte quadrata inferiore per far passare la carta da sotto. Dovreste ritrovarvi con un triangolo isoscele per lato, con il vertice superiore verso l'esterno, e un quadrato in obliquo in basso.

810

La piegatura finale

Tagliate con delle forbici il quadrato obliquo inferiore, lungo la piega centrale che divide il vertice inferiore in due parti uguali. Tagliate fino in fondo alla piegatura, fermandovi una volta arrivati alla piegolina orizzontale a poca distanza dalla fine. Piegate verso l'interno i due lati obliqui e ripetete la stessa cosa lungo i margini dei due lati appena tagliati: state dando forma alle "code" del vostro fiocco. Ribaltate il lavoro e andate a rifinire con le forbici le vostre codine, in modo da creare le classiche punte. Adesso piegate le punte dei triangoli laterali, una per volta, su se stesse ed incastratele infilandole all'interno del quadratino in rilievo nel centro, lasciando la carta bella "gonfia" senza appiattirla, così da avere un meraviglioso effetto tridimensionale. Il vostro fiocco è pronto. Se volete, decoratelo con strass, bottoni o altre decorazioni adesive.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per fiocchi più grandi o più piccoli, variate semplicemente le dimensioni del vostro foglio di carta. La procedura rimarrà invariata.
  • Con la pratica, capirete quali pieghe sarà il caso di marcare in maniera più evidente e quali, invece, accennare solamente, per evitare che la carta si stropicci troppo con un pessimo risultato finale.
  • Iniziate facendo delle prove con carta da riciclare: carta di giornale, pagine di vecchi libri da buttare o semplice carta bianca. Una volta imparata la tecnica, potrete metterla in atto con carte più pregiate e decorate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare dei pacchi regalo senza carta regalo

Con la crisi economica e il costante aumento dei prezzi, fare dei regali è diventato un lusso che pochi possono permettersi; infatti, all'oggetto da acquistare, spesso si aggiungono i costi della confezione regalo, a partire dalla carta fino a coccarde,...
Altri Hobby

Come rivestire un oggetto con la carta di riso

La carta di riso è un tipo di carta leggera, resistente ed assorbente e per questo motivo viene utilizzata per numerose applicazioni di découpage, hobbistica e scrapbooking. Proprio in base alla sua capacità di assorbimento, questo tipo di carta veniva...
Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

5 modi per invecchiare la carta

Da quanto tempo non scrivete una lettera con carta e penna? Scrivere lettere è ormai sempre più raro e, se alle volte ancora si ricorre a questa antica usanza, la lettera viene redatta al computer ed inviata tramite messaggio di posta elettronica. Eppure...
Altri Hobby

Come rivestire un vecchio vaso con la carta crespa

La carta crespa è un materiale che si presenta molto ruvido e dall'aspetto ondulato. In commercio la troviamo nei più svariati colori ed è particolarmente elastica. Inoltre è caratterizzata da una grande resistenza; infatti, possiamo tirarla e piegarla,...
Altri Hobby

Come usare la carta di riso per il découpage

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la carta di riso è una carta molto particolare, caratterizzata dall'aspetto lucente e resistente, molto usata per la realizzazione di lavori di découpage per la casa (anche grazie al suo effetto decorativo...
Altri Hobby

Come rivestire un paralume con carta da parati

La carta da parati viene solitamente utilizzata per rivestire pareti che presentano imperfezioni dell'intonaco. In commercio sono disponibili svariati modelli e disegni tra cui poter scegliere. Qualora in casa tu abbia le pareti delle stanze rivestite...
Altri Hobby

Come realizzare delle farfalle di carta

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile realizzare delle speciali farfalle decorative di carta. Questa attività può essere un fantastico passatempo ricreativo da fare con la...